Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 23a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patriasab15Juventus U23
Pistoiesesab20.45Carrarese
Alessandriadom15Olbia
Arezzodom15Pergolettese
Novaradom15Pontedera
Pro Vercellidom15Monza
Sienadom15Lecco
Comodom17.30Renate
Giana Erminiodom17.30Gozzano
Pianesedom17.30Albinoleffe
MONDO AMARANTO
Alessio a Praga
NEWS

Arezzo, affluenza buona: media spettatori sopra quota duemila. Prevendita attiva per il Cuneo

Oltre duemila tifosi allo stadio contro Arzachena, Pontedera e Albissola. Il dato va in controtendenza rispetto a ciò che accade su molti campi della serie C. Domenica contro i piemontesi calcio d'inizio alle 16.30: biglietti disponibili su LisTicket e alla Tabaccheria del Bagnoro. Info, prezzi e orari



Sedicesimo posto nei tre gironi di serie C per media spettatori. L'Arezzo finora ha portato oltre duemila tifosi allo stadio in tutte e tre le gare interne giocate contro Arzachena (2.021), Pontedera (2.256) e Albissola (2.143). E chissà cosa sarebbe successo se al Comunale fosse arrivato un avversario di richiamo come il Pisa o il Siena, affrontati entrambe in trasferta.

Il dato, comprensivo dei 1.194 abbonati, è interessante e conferma che nonostante le difficoltà che si avvertono anche qua, Arezzo va in controtendenza rispetto a una terza serie dove gli stadi si stanno progressivamente svuotando.

 

La classifica della media presenze, oltretutto, va contestualizzata: davanti all'Arezzo ci sono club con bacini d'utenza molto più ampi come Catania (11.242 spettatori, record della C) o Trieste (4.136) oppure con tradizioni più radicate come Vicenza (8.147) e Pisa (5.875), oppure ancora con una storia recente più vittoriosa come la neopromossa Potenza (4.079) o la neoretrocessa Ternana (3.465).

Per quanto riguarda il girone A, oltre al già citato Pisa, l'Arezzo sta dietro a Novara (3.041), Siena (2.671) e Piacenza (2.465). Ma il numero di gare giocate, a macchia di leopardo, influisce sul conteggio così come influisce il conto degli abbonamenti, che spesso vengono concessi in omaggio ma non corrispondono a presenze reali sugli spalti.

 

Domenica contro il Cuneo, comunque, l'obitettivo è arrivare di nuovo sopra quota duemila (inizio alle 16.30). L’acquisto del tagliando in prevendita potrà essere effettuato sia tramite web presso il sito ufficiale www.listicket.com sia presso il punto vendita di quest'anno, la Tabaccheria del Bagnoro, nei seguenti giorni e orari: mercoledì, venerdì e sabato dalle 8 alle 13 e dalle 16 alle 19.30, domenica dalle 8 alle 13.

Il giorno della partita la biglietteria centrale, posta all’angolo fra viale Gramsci e viale Giotto, aprirà alle ore 13.30.

 

Prezzi dei tagliandi in PREVENDITA

Tribuna centralissima: € 40,00 (intero) – € 28,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Tribuna centrale: € 30,00 (intero) – € 22,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Tribuna laterale Nord: € 20,00 (intero) – € 14,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Tribuna laterale Sud: € 20,00 (intero) – € 14,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Curva Sud: € 10,00 (intero) – € 2,00 (under 10)

* Per ridotto si intendono donne, over 65, under 18 e invalidi fino al 99% presentando l’apposito certificato.

 

Prezzi dei tagliandi al BOTTEGHINO

Tribuna VIP: € 75,00 (intero)

Tribuna centralissima: € 45,00 (intero) – € 30,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Tribuna centrale: € 33,00 (intero) – € 22,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Tribuna laterale Nord: € 22,00 (intero) – € 15,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Tribuna laterale Sud: € 22,00 (intero) – € 15,00 (ridotto) – € 2,00 (under 10)

Curva Sud: € 12,00 (intero) – € 2,00 (under 10)

 

L’ingresso, per gli invalidi 100%, è completamente gratuito. I biglietti sono solo nominativi, ed è quindi necessario presentarsi alla biglietteria, ed alla partita, muniti di un documento di identità valido.

Il consiglio per tutti gli sportivi di acquistare il tagliando in anticipo per evitare eventuali code al botteghino il giorno della partita.

 

scritto da: La Redazione, 31/10/2018





comments powered by Disqus