SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 11a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Cuneo00Pistoiese
Olbia14Gozzano
Pro Patria10Arzachena
Albissola10Juventus U23
Alessandria23Carrarese
Lucchese01Pisa
Novara22Arezzo
Siena02Pro Vercelli
Piacenza31Pro Piacenza
Pontedera12Virtus Entella
MONDO AMARANTO
Pepone e Betty sposi
NEWS

Arezzo, che serata. Buglio e Cutolo (doppietta) stendono la Pro Vercelli. Lo stadio in festa

Nel recupero della seconda giornata, cambiano tre undicesimi di formazione nell'Arezzo. Il mediano sblocca il risultato a metà primo tempo (quarto centro stagionale per lui), poi nella ripresa il capitano entra e raddoppia di testa. I bianchi la riaprono con Gerbi, attaccano a testa bassa ma nel recupero si fanno infilare in contropiede dal numero 10. Dal Canto, almeno fino a domenica, è primo in classifica



Recupero della seconda giornata. Dal Canto cambia tre uomini rispetto a domenica: dentro Zappella al posto di Luciani, Basit per Belloni e Zini che rileva Persano. La Pro gioca con Da Silva a sostegno dell'unica punta Gerbi.

Il campo è scivoloso per la pioggia, controllare palla è un po' più complicato del solito. Nei primi dieci minuti conclusioni di Serrotti e Germano, entrambe fuori misura. Il match è equilibrato, la Pro fa più possesso e quando si avvicina all'area, dà la sensazione del pericolo. L'Arezzo però tiene con piglio e al 24', con un pizzico di fortuna, la sblocca: Foglia contende un pallone alla difesa bianca al limite dell'area, Buglio si avventa sulla sfera e di sinistro la infila alle spalle di Nobile, aiutato anche da una deviazione. Quarto gol in campionato per il mediano.

La Pro reagisce e il quarto angolo rischia di essere fatale: De Marino incorna di testa in mezzo all'area ma Pelagotti, con un riflesso da campione, la toglie dall'angolino. Una prodezza inutile visto che l'arbitro fischia fallo in attacco, ma scrosciano gli applausi lo stesso. Gli amaranto guadagnano il primo corner al 36', quando Serrotti costringe il portiere ad alzare sopra la traversa una staffilata dal limite.

Sul taccuino finiscono anche un destro a lato di Brunori e un salvataggio sulla riga di Pelagatti dopo un'uscita maldestra di Pelagotti. La mischia gigante che segue l'ultimo tiro dalla bandierina prolunga il recupero di 25 secondi oltre il 46'. Ma l'Arezzo porta in fondo l'1-0 e fa il pieno di energia davanti alla sud.

La ripresa comincia con la Pro che spinge e l'Arezzo che difende con piglio. Dopo un quarto d'ora, i due allenatori pescano dalla panchina: entra Cutolo per Zini tra gli amaranto, mentre Comi e Massimiliano Gatto sono i primi cambi di Grieco. Il capitano ci mette cinque minuti per lasciare il segno: cross arcuato di Brunori da destra, il 10 sbuca alle spalle di Crescenzi e di testa trova l'angolino. Raddoppio amaranto e primo gol stagionale per Cutolo.

La gara sembra in ghiaccio ma la Pro la riapre al 31', sfruttando una punizione sulla trequarti contestata dagli amaranto. Mammarella la batte veloce, Gerbi svicola alle spalle di Pelagatti e poi fulmina Pelagotti da posizione defilata. L'Arezzo va in affanno, barcolla ma non molla un centimetro. I bianchi fanno collezione di angoli (alla fine saranno 12) però attaccano senza lucidità e all'ultimo secondo, dopo aver mandato anche il portiere a saltare in area, prendono il contropiede fatale: Cutolo la insacca a porta vuota e fa esplodere il Comunale. 

Gli amaranto tornano alla vittoria e si portano, almeno per il momento, in testa alla classifica. E' un piazzamento parziale, ma è una soddisfazione grossa così.

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 18.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 2 Zappella, 6 Pelagatti (33' st 33 Borghini), 26 Pinto, 32 Sala; 8 Foglia, 13 Basit, 4 Buglio; 11 Serrotti; 9 Brunori, 7 Zini (14' st 10 Cutolo).

A disposizione: 1 Melgrati, 3 Varutti, 5 Mosti, 16 Luciani, 17 Salifu, 19 Persano, 24 Burzigotti, 27 Bruschi, 28 Keqi, 29 Tassi.

Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Indisponibili: 14 Danese, 15 Nije, 21 Benucci, 39 Belloni.

PRO VERCELLI (4-4-1-1): 22 Nobile; 2 Berra (42' st 21 P. Grillo), 28 Crescenzi, 31 De Marino, 3 Mammarella; 27 Azzi (15' st 10 M. Gatto), 8 Germano, 14 Bellemo (15' st 9 Comi), 11 L. Gatto (25' st 19 Mal); 6 Da Silva (42' st 7 Cavaliere); 36 Gerbi.

A disposizione: 1 Moschin, 4 Sangiorgi, 5 Tedeschi, 13 Milesi, 18 Schiavon, 29 Iezzi, 30 Foglia.

Allenatore: Vito Grieco.

ARBITRO: Federico Longo di Paola (Cosimo Cataldo di Bergamo - Marco Ceccon di Lovere)

NOTE: spettatori presenti 1.757 (563 paganti più 1.194 abbonati), incasso non comunicato. Ammoniti: st 36' Borghini, 39' Zappella, 48' Tassi. Angoli: 1-12. Recupero tempi: 1' e 4'

RETI: pt 24' Buglio; st 19'  e 48' Cutolo, 31' Gerbi

 

scritto da: Andrea Avato, 07/11/2018





Arezzo-Pro Vercelli 3-1, intervista a Vito Grieco

Arezzo-Pro Vercelli 3-1
comments powered by Disqus