Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Paolo a Londra davanti allo stadio dei Gunners
NEWS

Pressing, aiuto ai compagni e assist al bacio. Brunori, una perla di partita anche senza gol

Il centravanti è stato il più votato dalla redazione, che lo ha premiato per il lavoro immane a favore della squadra e per il cross con il contagiri che ha favorito il raddoppio di Cutolo. Il capitano si piazza al secondo posto grazie alla godereccia cavalcata a campo aperto, preludio al gol del 3-1 segnato al 93' a porta vuota. Terza posizione per Pelagotti: parata super su Crescenzi e applauso scrosciante dello stadio



Matteo Brunori, 2 gol in campionato e tanto lavoro per la squadra A sorpresa ma neanche tanto: vince Matteo Brunori. La redazione gli ha assegnato la perla amaranto di giornata, premiandone il lavoro immane a favore della squadra, la propensione al sacrificio e la capacità di essere decisivo anche senza gol. Per il centravanti non è stata una partita semplice, con poche conclusioni in porta e una battaglia costante con la difesa della Pro Vercelli. Però ha dimostrato intelligenza tattica, oltre alla proverbiale generosità nell'andare a pressare gli avversari e nell'offrire sponda ai compagni. Pregevole la giocata al minuto 24 della ripresa, quando si è allargato fuori area per ricevere palla da Foglia e poi l'ha crossata dentro, trovando Cutolo che di testa ha firmato il 2-0. Un assist perfetto, con i ruoli tradizionali del numero 9 e del capitano felicemente invertiti.

 

Piazzamento d'onore per Nello Cutolo. La rete del 3-1, al minuto 93, non sarà stata la più difficile della carriera ma sicuramente è nella top five delle più goderecce. Tutti i giocatori sognano di partire in contropiede dalla propria metà campo e appoggiarla nella porta sguarnita dopo cento metri di cavalcata. Al numero 10 è successo proprio questo: quando Sala lo ha mandato in profondità, con il portiere della Pro che arrancava all'inseguimento, i tifosi si sono alzati in piedi. E a braccia levate hanno guardato il pallone rotolare dentro, calciato con precisione chirurgica dal capitano.

 

Al terzo posto Alberto Pelagotti. Il portiere non ha vissuto la sua migliore serata, ma la parata sul colpo di testa di Crescenzi, subito dopo il vantaggio amaranto, ha del portentoso. Colpo di reni, riflessi, reattività: c'è un bel mix di qualità in quel braccio allungato sulla sinistra per andare a togliere il pallone dall'angolino. Un gesto tecnico che ha imbeccato l'applauso convinto dello stadio. 

 

CLASSIFICA PERLA AMARANTO

Brunori - 12 punti

Pelagotti - 11 punti

Buglio - 8 punti

Persano - 6 punti

curva Minghelli - 4 punti

Basit, Belloni, Serrotti - 3 punti

Cutolo, Foglia, Pelagatti - 2 punti

Bruschi, Luciani, Pinto, Sala, gioco corale - 1 punto

 

scritto da: Andrea Avato, 09/11/2018





Perla amaranto Arezzo-Pro Vercelli 3-1
comments powered by Disqus