Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab15Feralpi Salò
Imolesesab17.30Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Teti, Pera, Lelo, Vasco, Chiodo, Betti, Meo, Bane, Nico a San Siro
NEWS

Stop, bomba sotto la traversa, primo gol da professionista. Basit, una notte da ricordare

La perla amaranto della settimana va al centrocampista ghanese, che lunedì sera ha sbloccato il risultato con una rete bellissima e che è stato unanimemente giudicato il migliore in campo. Seconda posizione per l'azione corale che ha fruttato il raddoppio e che ha coinvolto in rapida sequenza Pinto, Serrotti, Buglio, Brunori e Persano. Al terzo posto la redazione ha votato Zappella, protagonista di una partita molto positiva



Abdallah Basit, ghanese classe '99, migliore in campo lunedìDopo gli applausi dello stadio, Abdallah Basit si prende anche i 3 punti della vittoria di tappa nella nostra ''perla amaranto''. La redazione lo ha votato a larghissima maggioranza, consegnandogli la palma del migliore in campo nel posticipo di lunedì contro la Carrarese. Gran parte del merito, ovviamente, va a quel gol bellissimo segnato al minuto 20: stop perfetto e tiro al fulmicotone che si è infilato sotto la traversa. Un gesto tecnico di grande eleganza in cui qualità e potenza si sono mixate alla perfezione. Per il 19enne centrocampista ghanese si è trattato della prima rete da professionista, festeggiata con grande trasporto da tutta la squadra. Il play amaranto però non si è fermato lì: il gol lo ha galvanizzato e gli ha consentito di giocare una partita splendida, in cui ha catturato decine di palloni, riuscendo anche a giocarli con ordine e arguzia. Una prestazione maiuscola in diretta tivù che lo ha messo in vetrina di fronte a tutta Italia.

 

 

Al secondo posto troviamo l'azione corale orchestrata dalla squadra per arrivare a segnare il gol del momentaneo 2-1. Una sequenza di passaggi e movimenti che è lo specchio più fedele dell'atteggiamento tattico dell'Arezzo, sempre propositivo e alla ricerca di soluzioni che possano fruttare la marcatura. Tutto è partito dal lancio in profondità di Pinto che ha premiato l'inserimento di Serrotti. Poi ci ha messo lo zampino Buglio con un tocco verticale di prima intenzione, quindi è stata la volta di Brunori che ha confezionato dribbling e assist. A Persano è toccato l'onore di finalizzare il lavoro dei compagni con un tocco di giustezza proprio davanti alla sud, che ha giustamente esultato e applaudito uno scampolo di gioco d'alto livello, durato undici secondi.

 

 

In terza posizione la redazione ha votato Davide Zappella. Il terzino, uno dei cinque under schierati tra i titolari da Dal Canto, ha ripagato la fiducia dell'allenatore con una prova coraggiosa in cui ha dovuto dare fondo a tutte le energie per contrastare Valente prima e Tavano poi, cavandosela con ottimi risultati e senza mai andare in affanno. Scuola Empoli, polivalente per caratteristiche, Zappella quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto ''presente'', dimostrando di sapersi districare in fase difensiva e di avere un piede morbido per mettere in area cross precisi e arcuati. Suo anche un tiro dalla distanza deviato in corner da Borra, dentro una serata molto positiva.

 

  

CLASSIFICA PERLA AMARANTO

Brunori - 13 punti

Pelagotti - 11 punti

Buglio - 8 punti

curva Minghelli - 7 punti

Basit, Persano - 6 punti

Cutolo - 4 punti

Belloni, Serrotti, gioco corale - 3 punti

Foglia, Pelagatti - 2 punti

Bruschi, Luciani, Pinto, Sala, Zappella - 1 punto

 

scritto da: Andrea Avato, 21/11/2018





Perla amaranto Arezzo-Carrarese 2-2
comments powered by Disqus