Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolesesab17.30Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Luca in luna di miele alle Seychelles
NEWS

La Carrarese dilaga a Piacenza: è prima da sola. Entella, un altro pari. Il Siena torna giù

La capolista stravince in casa della Pro: a segno Maccarone, Caccavallo e Tavano (tripletta), sempre più capocannoniere del girone. Colpo Pro Vercelli in casa del Gozzano, al Pisa non basta il gol di Moscardelli per battere l'Albissola. Si rilancia la Juventus U23: 1-0 sul campo della Pistoiese. Nel posticipo il Piacenza espugna Alessandria con Di Molfetta e Pesenti (rigore)



il gol di Maccarone in casa della Pro Piacenza (foto libertà.it)Un punto che lascia un po' d'amaro in bocca contro la Pro Patria. E meno male che Pelagotti, dopo la papera che è valsa il pari ospite, nel finale ci ha messo una pezza e ha evitato una beffa incredibile. In mezzo diversi scossoni, come l’ingenuo secondo giallo di Basit e il rigore sparato fuori da Le Noci, che quasi costringono a prender per buono questo punto (l’ottavo risultato utile consecutivo), firmato da Brunori e Mora.

L’opportunità per rifarsi è però dietro l’angolo visto che anche settimana prossima gli amaranto giocheranno al Comunale. Una gara, quella con l’Alessandria (battuta nel monday night dal Piacenza per 2-0, gol di Di Molfetta e Pesenti su rigore), da prendere assolutamente con le pinze perché i grigi nonostante una posizione deficitaria di classifica hanno una rosa competitiva.

 

La Carrarese non aspetta e ne rifila addirittura cinque alla Pro Piacenza: Maccarone e Caccavallo la indirizzano nel primo tempo, Tavano ne cala tre nella ripresa volando a quota 13 in campionato. Ma il vero pericolo è la Pro Vercelli, che sbanca anche nel derby con il Gozzano (gol di Mammarella) e aggancia proprio l’Arezzo al secondo posto nonostante due gare da recuperare.

Vola il Pontedera, che torna dalla difficile trasferta di Cuneo con i tre punti in tasca (Mannini e Tommasini per il 2-0 finale) e aggancia l’Entella, stoppato in casa – e in rimonta - da un mai domo Novara (Bove, poi espulso, fa pari all’1-0 di Caturano).

 

Nelle zone calde la Lucchese riacciuffa per un capello l’Olbia (a segno Ragatzu) grazie al mancino di De Feo a tempo scaduto e rosicchia un punto, ma si vede scappare da sotto il naso l’Arzachena che in casa batte la Robur per 2-1 (reti di Pandolfi e Moi, poi Cianci accorcia per i bianconeri).

I sardi agganciano così la Pistoiese, tornata ad assaporare la sconfitta dopo oltre un mese per mano della Juventus Under 23 (in gol Di Pardo dopo 2’ e ospiti in dieci per l’ultimo quarto d’ora), mentre l’Albissola trova un punto importantissimo in casa del Pisa, pareggiando quasi subito con Cais il vantaggio targato Moscardelli.

 

scritto da: Daniele Marignani, 03/12/2018





Pro Piacenza-Carrarese 0-5, la sintesi della partita

comments powered by Disqus