Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Matteo sulle nevi di Alleghe
NEWS

Calcioscommesse, in arrivo i deferimenti della Procura. Video di Locatelli: "Io non c'entro niente"

Stefano Palazzi ha lasciato intendere che entro la fine del mese potrebbero esserci i primi provvedimenti ufficiali, con il processo sportivo che dovrebbe iniziare parallelamente alla fine della serie A. Il centrocampista amaranto intanto dà la sua versione dei fatti con un'intervista video: "La partita per la quale sono stato interrogato non era nemmeno quotata. Sono estraneo a tutta questa storia"



Tomas Locatelli si tira fuori dallo scandalo scommesseUna sola frase, sibillina, uscendo dagli uffici della Procura Federale. Ma è bastata, questa frase di Stefano Palazzi, per accendere la giornata per chi segue il lavoro degli uffici di via Po: "I giocatori interrogati sono sereni? Noi parleremo con i deferimenti. Abbiamo programmato l'attività a tronconi. Ciò che è già stato definito, in base al materiale ricevuto dalla Procura di Cremona verrà chiuso al più presto. La scorsa estate abbiamo impiegato solo un mese e mezzo per i deferimenti dal momento in cui abbiamo ricevuto il materiale da Cremona: questa Procura lavora assiduamente". A questo punto entro la fine del mese potrebbero esserci i primi deferimenti per i calciatori coinvolti nell'inchiesta della Procura di Cremona, poi sarà la volta di quelli dell'inchiesta di quelle di Bari e Napoli. Palazzi ha concluso andando via: "Sarà un periodo intenso, ma non siamo preoccupati perché la nostra Procura è attrezzata. Ringrazio i colleghi magistrati di Cremona, Bari e Napoli, con i quali sono sempre in contatto, per la collaborazione e soprattutto la comprensione dei tempi della giustizia sportiva". Preannunciato un comunicato della Figc in merito.

PROCESSO A MAGGIO? — A questo punto, con le audizioni che dovrebbero finire il 26 aprile (mancano altri 22 tesserati per concludere la prima tranche di interrogatori) se i deferimenti arriveranno entro i primi giorni del mese di maggio, è prevedibile che il primo processo sportivo partirà parallelamente alla fine del campionato di serie A. I processi sportivi potrebbero essere due, se non tre. Saranno infatti presto acquisiti gli atti della Procura di Piacenza sull'inchiesta sui profitti dei procuratori sportivi. A luglio potrebbe così esserci un secondo processo sportivo. 

 

www.gazzetta.it 

 

E intanto Tomas Locatelli ha affidato a un video pubblicato sul sito web dell'Arezzo, la sua versione dei fatti dopo la pubblicazione delle notizie riguardanti la sua iscrizione nel registro degli indagati da parte della procura di Cremona. "Con le scommesse non c'entro niente" ha detto Locatelli "anche perché la partita per la quale sono stato tirato in ballo non era nemmeno quotata"

 

 

scritto da: Andrea Avato, 21/04/2012





Calcioscommesse, la precisazione di Tomas Locatelli