Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Mino e Luca allo stadio
NEWS

Il Siena espugna Carrara, il Piacenza balza al comando. Terza vittoria consecutiva per il Pisa

Colpaccio dei bianconeri con i gol di Vassallo e Cianci, Baldini perde il primo posto in classifica. I nerazzurri vincono il derby di Pontedera e scavalcano l'Arezzo insieme alla Pro Vercelli (1-0 sulla Pistoiese). Poker del Novara contro l'Olbia, l'Albissola di Bellucci batte il Cuneo



il Piacenza è di nuovo primo in classifica (foto SportPiacenza.it)L'Arezzo è bello, grintoso e ha dimostrato ancora una volta di meritare appieno il posto che occupa in classifica. I gol di Brunori e Foglia, poi, sono due autentiche perle (e probabilmente si giocheranno il primo posto della rubrica)! Manca però quel pizzico di carattere in più che permetta ai ragazzi di Dal Canto di gestire al meglio le gare, perché non è la prima volta che subiscono una rimonta (con l'Entella, doppietta di Eramo), anche se tra spessore dell'avversario e rosa incerottata, a bocce ferme il pareggio andava più che bene.

Ci vorrebbe una vittoria sotto l'albero per continuare a mantenere il passo di inizio stagione, magari già domenica prossima in casa di un compatto Gozzano (uscito con lo 0-0 dal derby piemontese con la Juventus U-23). Anche perchè davanti corrono quasi tutte.

 

Dopo settimane di dominio viene detronizzata la Carrarese, battuta allo stadio dei Marmi per 2-1 da un Siena in netta risalita (rompe gli equilibri Vassallo, Coralli fa 1-1 nella ripresa ma Cianci riporta subito avanti la Robur).

E a mettere la freccia è proprio quel Piacenza che rappresenta l'ultima gioia amaranto, a cui basta una rete in avvio di Nicco per liberarsi della Lucchese.

Stesso risultato, arrivato però a tempo praticamente scaduto (gol di Azzi), per la Pro Vercelli in casa contro la Pistoiese (quarta sconfitta consecutiva), mentre il Pisa si porta al quarto posto dopo il 2-0 esterno nel derby con il Pontedera (a segno Marconi e Di Quinzio).

 

Si affaccia in zona play-off anche il Novara, che in casa ne rifila ben quattro ad un Olbia sempre più in difficoltà: Schiavi e una doppietta di Cacia avevano già chiuso la pratica prima dell'intervallo, poi nella ripresa Eusepi cala il definitivo poker.

In coabitazione con i piemontesi troviamo la Pro Patria, che con lo 0-0 interno contro l'Alessandria centra il sesto risultato utile consecutivo (cinque, comunque, sono pareggi).

Vittorie pesantissime in zona salvezza per Albissola e Arzachena. I liguri domano un Cuneo con grossi problemi offensivi (una rete in 4 gare) nel finale grazie a Cais e Balestrero, agganciando a quota 15 la Pro Piacenza, risucchiata nelle zone pericolose proprio in virtù del 3-0 subito in terra sarda (Gatto dal dischetto nei primi 45', poi nei minuti di recupero Sanna e ancora Gatto chiudono i giochi).

 

scritto da: Daniele Marignani, 17/12/2018





Pontedera-Pisa 0-2, la sintesi della partita

comments powered by Disqus