Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Alessandro alla porta di Brandeburgo - Germania
NEWS

Juniores, l'Arezzo sfida Marino e Palestrina. In palio ci sono i quarti di finale

Sorteggiata la composizione dei minigironi da tre squadre che designeranno le migliori otto a livello nazionale. Gli amaranto scenderanno in campo il primo e il 5 maggio, con sede e avversario dell'esordio che verranno decisi dall'esito del confronto diretto fra le due formazioni laziali, in programma il 28 aprile. Possono giocare solo i ragazzi nati dal primo gennaio 1993 in poi



cominciano le fasi finali per la Juniores di mister TocciL’Arezzo dovrà battere Città di Marino e Palestrina per qualificarsi ai quarti di finale. Il sorteggio ha inserito nel gironcino degli amaranto le due formazioni laziali che si sono già affrontate nella stagione regolare, chiudendo rispettivamente al primo e terzo posto. Proprio Marino e Palestrina apriranno la serie di scontri diretti il prossimo 28 aprile. Il primo maggio debutteranno i ragazzi di Tocci, che conosceranno sede e avversario a seconda dell’esito della gara inaugurale. Se Marino-Palestrina finisce X2, l’Arezzo esordisce in casa col Marino. Se finisce 1, a Palestrina. Poi il 5 maggio l’ultimo e decisivo match per il passaggio del turno. Dai quarti di finale si andrà avanti con gare di andata e ritorno, secondo il più classico dei regolamenti.

A queste fasi finali potranno partecipare soltanto i calciatori nati dal primo gennaio 1993 in poi, senza la possibilità di schierare fuoriquota. L’Arezzo, oltre alla rosa utilizzata solitamente da Tocci che ha conquistato risultati straordinari (23 vittorie su 26 partite, 85 gol fatti e 18 subiti), potrà contare anche sull’apporto di giocatori come Secci e Macellari, Pucci e Crescenzo, Bozzoni e Idromela che durante l’anno si sono ritagliati spazi importanti pure in prima squadra.

 

Queste le formazioni qualificate alle fasi finali. Girone A: Albese e Lascaris. Girone B: Ponte S.P. Isola e Folgore Caratese. Girone C: Virtusvecomp Verona e Sterilgarda Castiglionese. Girone D: Mezzocorona e Pordenone. Girone E: Virtus Castelfranco e Vis Pesaro. Girone F: Pistoiese e Scandicci. Girone G: Atletico Arezzo e Sansepolcro. Girone H: Città di Marino e Palestrina. Girone I: Recanatese e Atletico Trivento. Girone L: Serre Alburni e Battipagliese. Girone M: Hinterreggio e Nuova Cosenza. C.R. Sardegna: Portotorres. C.R. Sicilia: Licata.

 

TRIANGOLARE “1” ALBESE - LASCARIS - FOLGORE CARATESE

TRIANGOLARE “2” PONTE S.P. ISOLA - PORTOTORRES - STERILGARDA CASTIGLIONESE

TRIANGOLARE “3” VIRTUSVECOMPVERONA - PORDENONE - MEZZOCORONA

TRIANGOLARE “4” SCANDICCI - PISTOIESE - VIRTUSCASTELFRANCO

TRIANGOLARE “5” RECANATESE - VIS PESARO - SANSEPOLCRO

TRIANGOLARE “6” CITTA’ DI MARINO - PALESTRINA - ATLETICO AREZZO

TRIANGOLARE “7” BATTIPAGLIESE - SERRE ALBURNI - ATLETICO TRIVENTO

TRIANGOLARE “8” LICATA - HINTERREGGIO - NUOVA COSENZA

 

scritto da: Andrea Avato, 24/04/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Giotto, il 24/04/2012 alle 10:33

Foto Commenti

Certo che si potrebbero anche seguire questi ragazzi con un po' di tifo, se lo meritano!!!! Chissà ma togo andare fino a Licata o Cosenza.

Commento 2 - Inviato da: Amaranta, il 24/04/2012 alle 10:33

Foto Commenti

Speriamo che sia in casa quella del 1 maggio, perche' il 5 non ci sono....Embarassed

Commento 3 - Inviato da: contedimontecrisco, il 24/04/2012 alle 14:28

Foto Commenti

Forza ragazzi ,sicuramente non sarà una passeggiata, anzi...........ma Mr Tocci conosce  molto  bene il calcio laziale e metterà in atto le contromosse giuste per superare il turnoSmile

Commento 4 - Inviato da: pipanos, il 24/04/2012 alle 14:29

Foto Commenti

Forza ragazzi siamo con voi.

Commento 5 - Inviato da: el lagarto, il 24/04/2012 alle 20:19

Foto Commenti

Con tutti i ragazzi romani che faranno parte della juniores all'AREZZO non mancheranno i tifosi,  credo che i loro amici e parenti saranno presenti alle partite, sempre con l'eventualità che si giochi a palestrina. Figuriamoci poi i ragazzi che Tocci ha avuto nelle sue squadre, più tutti quelli che partiranno da Arezzo...  comunque vada i tifosi per l'Arezzo non mancheranno. Sarà come giocare in casa. FORZA RAGAZZI, FORZA MISTER TOCCI.