Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpi00Fermana
Fano11Ravenna
Triestina22Arezzo
Padova00Cesena
MONDO AMARANTO
Francesca a Barcellona
NEWS

L'8 gennaio riprendono gli allenamenti. Amaranto in vacanza: Londra la meta preferita

Poco più di una settimana di break prima di riprendere a lavorare sul campo in vista della partita di Vercelli. Dal Canto ha fissato il ritrovo per martedì prossimo, con il preparatore atletico Carchedi che dovrà torchiare il gruppo. Intanto i giocatori si sono concessi qualche breve viaggio di relax: Cutolo, Foglia e Zappella hanno scelto la capitale inglese, Borghini la Polonia, Pelagatti le Canarie. Bruschi, Buglio e Zini invece hanno preferito un Capodanno made in Italy



la squadra sotto la sud dopo il pareggio con la LuccheseIn campo a Natale (per l'allenamento) e a Santo Stefano (per la partita), in campo anche il 30 dicembre. In base agli accordi sindacali stabiliti con le Leghe, i calciatori hanno preferito lavorare per queste festività e godersi qualche giorno di riposo a cavallo di San Silvestro e della Befana

Una settimana, più o meno, per staccare la spina e ricaricare le batterie in vista della seconda parte di stagione, quella decisiva. Per quanto riguarda l'Arezzo, la squadra riprenderà ad allenarsi l'8 gennaio: fino al 20, giorno della partita a Vercelli, saranno giorni tosti, con il preparatore Carchedi che dovrà fare il pieno di benzina a tutti, sia a quelli che hanno giocato sempre che a quelli meno utilizzati.

Un compito tutt'altro che facile ma che sarà determinante per arrivare bene al termine del campionato e, nell'eventualità, disputare i play-off con le gambe che girano.

Nel frattempo, però, i calciatori si sono concessi un po' di relax. E quelli più social hanno postato foto e storie su Instagram per condividere con gli amici la loro vacanza. Londra è stata una delle mete più gettonate: l'hanno scelta Cutolo, Foglia e Zappella, con una lunga serie di selfie e scatti da conservare tra i ricordi.

Il capitano, che ha sorvolato la Manica insieme alla famiglia, ha anche trovato tempo e modo per una capatina a Stamford Bridge, dove si giocava Chelsea-Southampton, finita 0-0.

Borghini si è concesso un bel viaggio a Danzica, in Polonia, mentre Bruschi, Buglio e Zini hanno preferito non espatriare, scegliendo rispettivamente Firenze, la Versilia e Milano per un Capodanno made in Italy.

All'estero con la fidanzata l'aretino Carlo Pelagatti: per loro il tepore delle Canarie nella splendida Las Palmas. Il difensore, prima di partire, ci aveva scherzato su: ''Quando giocavo fuori, l'ultimo dell'anno lo passavo sempre ad Arezzo. Adesso che sono tornato ad Arezzo, lo passo fuori''. In ogni caso, tanti auguri.

 

scritto da: Andrea Avato, 05/01/2019





comments powered by Disqus