Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 21a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gozzano40Cuneo
Pisa22Siena
Arzachena14Virtus Entella
Juventus U2301Carrarese
Pontedera11Piacenza
Pro Patria32Olbia
Pro PiacenzarinvAlessandria
Pro Vercelli10Arezzo
Lucchese10Pistoiese
Albissola01Novara
MONDO AMARANTO
Marco saluta dall'isola dei famosi
NEWS

Arezzo, si ricomincia con una novità. Remedi è già in gruppo, in pochi giorni il tesseramento

Il centrocampista, classe '91, è in attesa dello svincolo dalla Pro Piacenza (che oggi si è vista infliggere un altro punto di penalizzazione in classifica): nel frattempo ha avuto il nulla osta per iniziare ad allenarsi con i nuovi compagni. Per Dal Canto si tratta di un innesto prezioso nel reparto mediano. Sei giocatori in uscita: Belvisi, Cenetti, Choe, Danese, Mosti, Stefanec. Da valutare il futuro di Salifu



primo allenamento in amaranto per Lorenzo RemediGli amaranto tornano in campo con una faccia nuova: è quella di Lorenzo Remedi, 28 anni, che da oggi inizia ad allenarsi con l'Arezzo. Il centrocampista, ormai ex Pro Piacenza, ha richiesto lo svincolo alla Lega ed è in possesso del regolare nulla osta da parte della società rossonera con cui è attualmente tesserato. Il collegio arbitrale si riunirà venerdì prossimo, 11 gennaio, e successivamente a quella data Remedi potrà essere tesserato con la società amaranto.

Il primo colpo di mercato, quindi, è virtualmente andato a segno. Dal Canto si ritrova in organico un giocatore d'esperienza che conosce a menadito la categoria, con un fisico prestante e caratteristiche tecniche che un po' mancavano: interdizione, aggressività, contrasto.

L'Arezzo si è mosso con tempestività, approfittando della smobilitazione in atto alla Pro Piacenza, club in crisi profonda e con tre partite già perse a tavolino. L'ultimo verdetto del giudice sportivo è arrivato oggi: 3-0 in favore del Siena per la gara del 30 dicembre e un altro punto di penalizzazione agli emiliani, sempre più ultimi a quota 12 e con un pesante -4 da scontare.

Adesso, con relativa calma, Pieroni e Testini possono concentrare le loro attenzioni su due fronti: sfoltire la rosa e andare in cerca di un attaccante di stazza per far compiere un definitivo salto di qualità alla squadra.

Riguardo il primo obiettivo, restano in uscita i due elementi fuori lista, cioè il difensore Belvisi (97) e il mediano Cenetti (89), vicino all'Albissola. In partenza anche Danese (95) e Mosti (98), oltre a Stefanec (98) e Choe (98). Resta in sospeso la posizione di Salifu (92), che finora ha messo insieme soltanto quattro apparizioni, tutte da subentrato.

Per quanto riguarda l'attacco, la pista più calda è quella che porta ad Andrea Bianchimano (96) del Perugia. Non è una trattativa semplice, perché il giocatore (9 gol con la Reggina un anno fa) ha molte richieste e preferirebbe restare in B. Ma l'Arezzo ha qualche speranza e un certo appeal, anche se questa è un'operazione che potrebbe arrivare a conclusione negli ultimi giorni di mercato.

 

scritto da: Andrea Avato, 08/01/2019





Pinto, Buglio, Brunori: tre gioielli in vetrina

Amaranto di nuovo al lavoro. Remedi in gruppo
comments powered by Disqus