Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Lucignano amaranto con il Gus
NEWS

Arezzo, si ricomincia con una novità. Remedi è già in gruppo, in pochi giorni il tesseramento

Il centrocampista, classe '91, è in attesa dello svincolo dalla Pro Piacenza (che oggi si è vista infliggere un altro punto di penalizzazione in classifica): nel frattempo ha avuto il nulla osta per iniziare ad allenarsi con i nuovi compagni. Per Dal Canto si tratta di un innesto prezioso nel reparto mediano. Sei giocatori in uscita: Belvisi, Cenetti, Choe, Danese, Mosti, Stefanec. Da valutare il futuro di Salifu



primo allenamento in amaranto per Lorenzo RemediGli amaranto tornano in campo con una faccia nuova: è quella di Lorenzo Remedi, 28 anni, che da oggi inizia ad allenarsi con l'Arezzo. Il centrocampista, ormai ex Pro Piacenza, ha richiesto lo svincolo alla Lega ed è in possesso del regolare nulla osta da parte della società rossonera con cui è attualmente tesserato. Il collegio arbitrale si riunirà venerdì prossimo, 11 gennaio, e successivamente a quella data Remedi potrà essere tesserato con la società amaranto.

Il primo colpo di mercato, quindi, è virtualmente andato a segno. Dal Canto si ritrova in organico un giocatore d'esperienza che conosce a menadito la categoria, con un fisico prestante e caratteristiche tecniche che un po' mancavano: interdizione, aggressività, contrasto.

L'Arezzo si è mosso con tempestività, approfittando della smobilitazione in atto alla Pro Piacenza, club in crisi profonda e con tre partite già perse a tavolino. L'ultimo verdetto del giudice sportivo è arrivato oggi: 3-0 in favore del Siena per la gara del 30 dicembre e un altro punto di penalizzazione agli emiliani, sempre più ultimi a quota 12 e con un pesante -4 da scontare.

Adesso, con relativa calma, Pieroni e Testini possono concentrare le loro attenzioni su due fronti: sfoltire la rosa e andare in cerca di un attaccante di stazza per far compiere un definitivo salto di qualità alla squadra.

Riguardo il primo obiettivo, restano in uscita i due elementi fuori lista, cioè il difensore Belvisi (97) e il mediano Cenetti (89), vicino all'Albissola. In partenza anche Danese (95) e Mosti (98), oltre a Stefanec (98) e Choe (98). Resta in sospeso la posizione di Salifu (92), che finora ha messo insieme soltanto quattro apparizioni, tutte da subentrato.

Per quanto riguarda l'attacco, la pista più calda è quella che porta ad Andrea Bianchimano (96) del Perugia. Non è una trattativa semplice, perché il giocatore (9 gol con la Reggina un anno fa) ha molte richieste e preferirebbe restare in B. Ma l'Arezzo ha qualche speranza e un certo appeal, anche se questa è un'operazione che potrebbe arrivare a conclusione negli ultimi giorni di mercato.

 

scritto da: Andrea Avato, 08/01/2019





Pinto, Buglio, Brunori: tre gioielli in vetrina

Amaranto di nuovo al lavoro. Remedi in gruppo
comments powered by Disqus