Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Davide, Enrico, Paolo e Federico, i Ragani amaranto
NEWS

Gravina pugno duro: ''La B torna a 22, è deciso. Stop alle seconde squadre, così non va''

In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, il presidente della Federcalcio ha toccato tutti i temi caldi di questo periodo, dal format dei campionati alla sospensione delle gare per cori razzisti: ''Il sistema farà una selezione naturale con le nuove licenze nazionali: potremmo veramente arrivare al semiprofessionismo della C con 20 squadre in A e 20 in B. Chiuderò il progetto delle squadre B, adesso servono solo a utilizzare giocatori in esubero''. Buuu allo stadio, sarà subito interrotta la partita



Gabriele Gravina, presidente Figc''Il mio calcio''. Così la Gazzetta dello Sport ha titolato in prima pagina l'intervista di Gabriele Gravina, presidente di una Figc che deve affrontare diversi temi scottanti legati alla Nazionale, alla competitività del nostro calcio e al format dei vari campionati. Ecco un sunto delle dichiarazioni di Gravina.

 

RIFORMA SERIE B - "La B tornerà a 22, l’ho già detto con chiarezza, a meno che non intervenga una decisione del consiglio federale con la maggioranza dei tre quarti. Non saranno consentite ulteriori fughe in avanti. Se dovessi percepire minacce di nuovi contenziosi, adotterò tutti i provvedimenti necessari. Detto questo, possiamo stabilire il percorso che porti in via definitiva la serie B a 20 squadre, con la mia disponibilità a proporre il blocco dei ripescaggi. Ho chiesto aiuto al Governo, ma fino ad oggi sono stati impegnati con altro''.

 

SEMIPROFESSIONISMO - ''Ora sono tornati a concentrarsi sul progetto del semiprofessionismo in C. Se dovesse passare, scenderemmo a 40 squadre professionistiche (20 in A e 20 in B, ndr), senza spargimenti di sangue. Viceversa, mi troverei costretto ad invocare un commissario ad acta, perché il sistema così non è più sostenibile. Il calcio non è dei presidenti, ma di milioni di tifosi. È a loro che dobbiamo dare certezze. Comunque con le nuove licenze nazionali che abbiamo voluto approvare, vedrete che ci sarà una selezione naturale. Per molte società non sarà facile rispettare l’indice di patrimonializzazione previsto in B e C''.

 

LE SQUADRE B - ''Seconde squadre? Per come è stato frettolosamente concepito e introdotto dalla gestione commissariale, non è il mio progetto e lo chiuderò. Dobbiamo lavorare ad un sistema diverso, che premi davvero i giovani, innanzitutto abbassando il limite da 23 a 20 anni. Per com’è ora, serve solo a schierare giocatori in esubero".

 

BUUU RAZZISTI - "E' innanzitutto un problema culturale, su cui dobbiamo lavorare tutti insieme, associazioni sportive e istituzioni del Paese, sensibilizzando le famiglie e le scuole. La prevenzione è fondamentale, noi nel nostro piccolo ci stiamo avvicinando all’Europeo Under 21 con un ciclo di lezioni di educazione sportiva nelle classi. Sulla repressione del fenomeno, rispetto le idee del ministro Salvini, ma la Figc deve seguire le indicazioni di Fifa e Uefa. Nel prossimo Consiglio federale di fine mese, semplificheremo l’iter di sospensione delle gare previsto dall’articolo 62 delle Noif: contestualmente all’annuncio dello speaker, il gioco verrà temporaneamente sospeso e le squadre si raduneranno al centro del campo. Se i cori continuano, si va negli spogliatoi. A quel punto il responsabile dell’ordine pubblico deciderà se sospendere o riprendere la gara. Le sanzioni con la chiusura degli impianti? Io credo che le responsabilità debbano essere personali, altrimenti diventiamo prigionieri di pochi delinquenti. La responsabilità oggettiva delle società è un caposaldo del codice di giustizia, ma riflettiamo se non il sia caso di attenuarla aggiungendo delle esimenti. Se il resto dello stadio, ad esempio, sovrasta i buu con segni di disapprovazione, ne dovremo tenere conto".

 

scritto da: La Redazione, 15/01/2019





comments powered by Disqus