Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Bisceglie, Cuneo, Fano, Paganese, V.Verona
MONDO AMARANTO
Serena, Laura, Mara e Bianca in tribuna
NEWS

Tutti vogliono Basit, il Genoa in pressing. Il valore del ghanese moltiplicato in pochi mesi

Anche Sassuolo e Inter sul centrocampista classe 99, dotato di grande personalità nel ruolo di play. Il club ligure però è più avanti degli altri. Pieroni: ''Stiamo valutando con serenità''. Il cartellino del centrocampista vale più di mezzo milione ma l'Arezzo vorrebbe tenerlo in rosa fino al 30 giugno. Obiettivo attaccante sul mercato, il dg: ''Non c'è l'assillo di prendere qualcuno a ogni costo''



Abdallah Basit, classe 99, piace al GenoaL'operazione non è chiusa, ma è sul tavolo da un bel po'. Abdallah Basit, centrocampista ghanese classe 99, piace al Genoa ma piace anche ad altri club di serie A, dal Sassuolo all'Inter.

Vent'anni da compiere, un gol bellissimo segnato alla Carrarese, personalità per coprire un ruolo delicato come quello del play, l'ex mediano di Napoli e Carpi ha anche qualche difetto da correggere: l'adrenalina e la foga agonistica gli hanno spesso giocato qualche brutto scherzo, come testimoniano i cartellini rimediati e le squalifiche. 

Per i talent scout che l'hanno visto all'opera, però, sono magagne fisiologiche per uno della sua età e delle sue caretteristiche. E quindi è plausibile che il ragazzo possa essere ceduto già in questa sessione di mercato, anche se l'Arezzo ha posto come condizione la permanenza in amaranto fino al 30 giugno.

''Non c'è soltanto il Genoa su di lui - ha detto il dg Ermanno Pieroni. Stiamo parlando e valutando le situazioni aperte con calma e serenità. L'obiettivo è non alterare gli equilibri di un gruppo che finora ha conquistato risultati importanti anche grazie all'armonia dello spogliatoio''.

Questo, secondo Pieroni, vale sia per i movimenti in entrata che in uscita. E' ovvio che la cessione di Basit, il cui valore secondo gli esperti di mercato si moltiplicato in pochi mesi fino ad arrivare sopra al mezzo milione di euro, servirebbe a finanziare l'attività del club amaranto, che avrebbe la possibilità di chiudere in tutta tranquillità questa stagione.

Con il Genoa c'è in piedi anche un'altra tratattiva, quella legata al tesseramento del difensore Fallou Nije (99), che dopo la firma con i liguri verrebbe ceduto in prestito all'Arezzo. Potrebbe essere una chiave di volta importante per arrivare alle firme in entrambi i casi.

Confermata la volontà di sfoltire la rosa, mandando a giocare elementi che hanno trovato poco spazio (Danese, Mosti, Choe, Keqi), sistemando i fuori lista (Belvisi, Cenetti), o restituendo alla casa madre un under interessante ma ancora acerbo come Stefanec.

E in entrata? Pieroni ha ribadito la linea: ''Un attaccante ci interessa, stiamo monitorando diverse piste ma senza l'assillo di prendere qualcuno a ogni costo. Se si creano i presupposti giusti, bene. Altrimenti ha ragione il mister: andiamo avanti così fino alla fine''.

 

LA ROSA AMARANTO PER LA STAGIONE 2018/19

 

scritto da: Andrea Avato, 19/01/2019





comments powered by Disqus