Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Paolo e la maglia regalo per Lorenzo
NEWS

Arezzo a metà: buon primo tempo, poi esce dalla partita. A Vercelli decisivo il gol di Gatto

Equilibrata la prima frazione di gara: traversa di Mammarella, occasionissima per Cutolo, buon debutto di Remedi. Poi a inizio ripresa la rete della Pro cambia l'inerzia della gara e gli amaranto vanno in apnea. Improduttivi gli ingressi di Persano, Zini e Salifu. Terza sconfitta stagionale, la prima in uno scontro diretto



Cutolo vicino al gol nel primo tempoIl neoacquisto Remedi subito titolare nell'Arezzo che apre il 2019 con la trasferta di Vercelli. Confermatissimo il 4-3-1-2 con Serrotti trequartista. Indisponibile Belloni, rimasto a casa con l'influenza. 4-4-1-1 per i bianchi: in attacco Morra e Gerboni.

La Pro ha tante assenze ma parte forte. Prima Azzi sfonda a destra e scalda i guanti di Pelagotti, poi Bellemo in mischia calcia sopra la traversa. Per dieci minuti l'Arezzo fatica ad adattarsi al campo sintetico e a uscire con il palleggio dalla propria metà campo. Al 14' il primo lampo amaranto: ripartenza perfetta avviata da Remedi, ottimo movimento di Brunori e palla deliziosa per Cutolo che scavalca Nobile con un tocco sotto. A un passo dalla riga, Milesi salva quello che sembrava un gol fatto.

Remedi è subito in partita a modo suo: aggressivo, combattivo e anche ammonito al 18' per un gomito alto su Schiavon. L'Arezzo cresce, la palla comincia a girare più veloce, Brunori al 22' si guadagna lo spazio per il tiro ma il destro è molle. Al 25' occasionissima per la Pro: Mammarella esibisce il pezzo forte del repertorio e dalla distanza centra la traversa.

La parte centrale del primo tempo è colorata di bianco. La Pro ha gamba e fisico, l'Arezzo subisce. Al minuto 36 ammonito anche Pelagatti per proteste dopo un fallo ai suoi danni non fischiato da De Angeli. All'improvviso, Remedi ridesta l'Arezzo: bomba dai venticinque metri, Nobile la alza in corner con la punta delle dita. E' l'ultimo sussulto di un primo tempo in equilibrio e che si chiude sullo 0-0.

L'avvio di ripresa è fatale all'Arezzo, che si fa cogliere di sorpresa da un cross di Berra da destra. Morra la sfiora di testa e il suo diventa un assist per Gatto che, sul secondo palo, calcia forte di controbalzo. Pelagotti la tocca soltanto e la palla finisce in rete. 1-0.

La partita si complica, anche se Brunori è sempre vitale in attacco e con una legnata da fuori area fa venire i brividi a Nobile. Buglio e Serrotti sono fuori dal gioco, la manovra amaranto è poco fluida anche per questo. Dal Canto se ne accorge e al 20' toglie proprio il numero 4: entra Persano, Cutolo scala sulla trequarti e Serrotti va in mediana.

La mossa però non sposta gli equilibri. L'Arezzo è farraginoso, la Pro è più reattiva. Alla mezz'ora arriva il momento di Zini che prende il posto di Serrotti per un più offensivo 4-2-3-1. Ma la palla gol più pulita ce l'hanno i bianchi: cross di Rosso, capocciata di Germano e Pelagotti con un gran riflesso mette in angolo.

A cinque dalla fine tocca anche a Salifu (fuori Foglia). Brunori con un destro in girata la mette a un metro dal palo, ma sono fuochi fatui. L'arbitro assegna 4 minuti di recupero che però non servono a niente. La Pro vince con merito, per l'Arezzo è la terza sconfitta stagionale, la prima in uno scontro diretto.

 

Vercelli. Stadio ''Silvio Piola'', ore 14.30.

PRO VERCELLI (4-4-1-1): 22 Nobile; 2 Berra, 5 Tedeschi, 13 Milesi, 3 Mammarella; 27 Azzi (35' st 28 Crescenzi), 18 Schiavon, 14 Bellemo, 10 M. Gatto (28' st 17 Rosso); 8 Germano (42' st 19 Mal), 32 Morra.

A disposizione: 1 Moschin, 12 Rovei, 21 Grillo, 25 Pezziardi, 29 Iezzi, 30 Foglia. 

Allenatore: Vito Grieco.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 16 Luciani, 6 Pelagatti, 26 Pinto, 32 Sala; 4 Buglio (20' st 19 Persano), 8 Foglia (40' st 17 Salifu), 18 Remedi; 11 Serrotti (31' st 7 Zini); 9 Brunori, 10 Cutolo.

A disposizione: 1 Melgrati, 2 Zappella, 3 Varutti, 13 Basit, 24 Burzigotti, 27 Bruschi, 28 Keqi, 29 Tassi, 33 Borghini. 

Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Indisponibili: 15 Nije, 21 Benucci, 39 Belloni. Diffidati: 4 Buglio.

ARBITRO: Paride De Angeli di Abbiategrasso (Alessandro Rotondale de L'Aquila - Michele Pizzi di Termoli).

NOTE: spettatori presenti circa mille. Ammoniti: pt 18' Remedi, 36' Pelagatti; st 7' Pinto, 19' Cutolo. Angoli: 8-4. Recupero tempi: 0' e 4'

RETI: st 3' M. Gatto

 

scritto da: Andrea Avato, 20/01/2019





Pro Vercelli-Arezzo 1-0, intervista a Matteo Brunori

Pro Vercelli-Arezzo 1-0
comments powered by Disqus