Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpi00Fermana
Fano11Ravenna
Triestina22Arezzo
Padova00Cesena
MONDO AMARANTO
Elisabetta e Silvia in visita al Camp Nou di Barcellona
NEWS

Pro Piacenza verso l'esclusione, oggi il consiglio federale decide come. La classifica cambia

L'organo di governo della Figc prenderà in esame la situazione dei club con fideiussione irregolare: oltre agli emiliani, nel girone A rischia la cancellazione anche il Cuneo. Diverso il caso della Lucchese, dove squadra, dipendenti e tifosi sono schierati tutti con mister Favarin, squalificato per cinque mesi dopo la testata al vice allenatore dell'Alessandria. Eccome come sarebbe la graduatoria



Gabriele Gravina, presidente FigcOggi c'è il consiglio federale e il campionato di serie C, dopo la riunione, rischia di non essere più lo stesso. In ballo c'è il futuro di almeno quattro società che hanno già preso penalizzazioni a raffica per inadempienze amministrative e versano in condizioni disperate dal punto di vista finanziario.

Matera, Cuneo e Pro Piacenza stanno partecipando al campionato con una fideiussione irregolare, sottoscritta con Finworld e mai sostituita. Ieri sono state deferite un'altra volta, ma probabilmente non arriveranno al giudizio del tribunale perché potrebbero essere cancellate prima.

A Lucca la situazione è un po' diversa: la fideiussione è stata cambiata a settembre, ma anche quella stipulata con Pannonia non ha l'ok della Lega. Poi c'è il caso Favarin, squalificato per cinque mesi dopo la testata rifilata domenica al vice allenatore dell'Alessandria. Il direttore generale del club ha provato a esonerarlo, ma squadra, dipendenti e tifosi si sono schierati tutti con il tecnico. Il problema è anche un altro: la Lucchese a oggi ha una proprietà fantasma, senza credibilità, e anche questo è un dettaglio di cui si parlerà in consiglio federale. 

Ieri il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in un'intervista a TuttoC.com, ha detto: ''Il caos generato la scorsa estate ha prodotto una situazione paradossale che il sistema nel suo complesso è chiamato ad affrontare nel rispetto delle regole. Il commissario straordinario ha pubblicato una delibera nella quale fissava la penalizzazione di 8 punti e l’ammenda di 350mila euro in caso di mancata sostituzione della fideiussione e il consiglio federale non ha la potestà di escludere società d’imperio. Situazione, peraltro, che si è verificata solo una volta nella storia e che ha prodotto conseguenze nefaste per il sistema. Ma, in considerazione della situazione così grave, siamo intenzionati a portare in approvazione una norma che possa accelerare il processo di esclusione, a conclusione delle procedure già attivate”.

Dunque è improbabile che già stasera si possa arrivare a una decisione definitiva. In ogni caso la Pro Piacenza, che per tre volte non si è presentata alle gare ufficiali e non ha più tesserati veri, è a un passo dalla radiazione. Su tutte le altre la sensazione è che si aspetterà per capire l'evolversi della situazione. 

Nel girone A né gli emiliani né il Cuneo né la Lucchese hanno completato il girone di andata, quindi una loro esclusione comporterebbe l'annullamento di tutti i risultati conseguiti finora. E la classifica cambierebbe drasticamente. 

 

CLASSIFICA SENZA PRO PIACENZA

Arezzo 40, Pro Vercelli 39, Piacenza 38, Carrarese 37, Virtus Entella 36, Novara 33, Pro Patria 33, Pontedera 30, Siena 30, Pisa 29, Gozzano 25, Juventus U23 22, Alessandria 21, Cuneo 19, Olbia 19, Pistoiese 19, Lucchese 16, Albissola 14, Arzachena 11

CLASSIFICA SENZA PRO PIACENZA E CUNEO

Arezzo 39, Pro Vercelli 39, Carrarese 37, Piacenza 37, Virtus Entella 33, Novara 32, Pro Patria 30, Siena 29, Pontedera 27, Pisa 25, Alessandria 21, Gozzano 21, Juventus U23 19, Olbia 19, Pistoiese 18, Lucchese 15, Albissola 11, Arzachena 11

CLASSIFICA SENZA PRO PIACENZA, CUNEO E LUCCHESE

Pro Vercelli 38, Arezzo 35, Carrarese 34, Piacenza 34, Virtus Entella 33, Novara 31, Pro Patria 29, Pontedera 26, Siena 26, Pisa 22, Gozzano 20, Alessandria 19, Juventus U23 19, Olbia 18, Pistoiese 18, Arzachena 11, Albissola 10

 

scritto da: Andrea Avato, 30/01/2019





comments powered by Disqus