Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
il gruppo lingua in curva sud
NEWS

Una clamorosa prima volta: mai nella storia un epilogo così. Il ricordo della beffa di Cremona

Non era mai successo che l'Arezzo si facesse rimontare da 3-0 a 3-3: il derby quindi resterà negli annali anche dal punto di vista statistico. Al Comunale nel dopoguerra soltanto sei volte si è verificato lo stesso risultato: gli ultimi due precedenti risalgono al 2017 (Pinardi in gol per la Giana Erminio all'88') e al 2015 (Cellini in gol per la Spal al 95'). E a molti è tornato in mente il rocambolesco finale di gara allo ''Zini'' nel 2016. Ma la settimana dopo, gli amaranto tornarono alla vittoria



Non era mai successo nella storia che l'Arezzo si facesse rimontare da 3-0 a 3-3. Il derby di ieri, quindi, resterà negli annali e con il passare del tempo la memoria conserverà il dato statistico più che la splendida prestazione della squadra. Ma tant'è, nel calcio capita e bisogna farsene una ragione.

I tabellini dicono che quello con il Siena è il sesto 3-3 del dopoguerra al Comunale. Un paio sono abbastanza recenti: uno è datato 8 aprile 2017, amaranto avanti 2-0 e poi 3-1 contro la Giana Erminio e raggiunti nel finale (gol in sequenza di Moscardelli, Yamga, Bonalumi, Arcidiacono, Bruno e Pinardi all'88').

L'altro risale al 13 dicembre 2015 contro la Spal (reti nell'ordine di Zigoni, Bentancourt, Castagnetti, doppietta di Tremolada e gol beffa di Cellini al 95').

Per il resto bisogna risalire al 23 ottobre 1988 (3-3 con il Vicenza), al 12 ottobre 1958 (pareggio con la Reggina) e al 26 dicembre 1946 (pari e patta con il Cecina).

In nessun caso, però, il risultato era stato rimesso in piedi in modo così clamoroso dagli avversari. Oltretutto l'Arezzo non aveva mai segnato 3 gol al Siena in un derby casalingo in epoca recente. C'era riuscito due volte nell'anteguerra (nel 1929/30 e nel 1932/33) e una volta in trasferta nel 1948/49 (vittoria per 4-1).

Un epilogo inconsueto e rocambolesco che rappresenta una dolorosa prima volta, anche perché si è verificato tutto in pochissimi minuti, tra l'85' e il 91', con i due rigori di Guberti e il sigillo finale di Arrigoni.

L'episodio simile che è tornato alla mente ieri sera, semmai, è quello legato alla trasferta di Cremona del 9 ottobre 2016. Gli amaranto vincevano 2-0 grazie a una doppietta di Moscardelli nel primo tempo e finirono per perdere in modo inusitato, beccando tre gol dai grigiorossi ai minuti 36, 38 e 49 della ripresa (Stanco, Maiorino e ancora Stanco). 

La settimana dopo però reagirono bene e piegarono la Racing Roma di misura, grazie a un penalty del Mosca. Sabato a Pontedera servirà la stessa risposta.

 

(collaborazione e statistiche di Raffaello Emiliani)

 

scritto da: Andrea Avato, 04/02/2019





Arezzo-Siena 3-3
comments powered by Disqus