Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Piacenza0-3tavArzachena
Gozzano12Juventus U23
Cuneo11Albissola
Siena30Carrarese
Alessandria12Pro Patria
Lucchese12Piacenza
Olbia12Novara
Pisa00Pontedera
Pistoiese12Pro Vercelli
Virtus Entella21Arezzo
MONDO AMARANTO
Ilaria in trasferta a Modena
NEWS

Si ferma la Pro Vercelli, non decolla il Piacenza, risale la Carrarese. Torna al gol il Mosca

La capolista viene bloccata in casa dalla coriacea Pro Patria, mentre gli emiliani non vanno oltre l'1-1 contro l'Albissola. Baldini dopo due ko di fila espugna Novara e torna in alto, vittoria sofferta ma preziosa del Pisa sulla Pistoiese. Tris del Siena all'Alessandria. In coda colpaccio del Cuneo a Olbia



Carrarese, colpaccio a NovaraNon cade il tabù del Mannucci. L’Arezzo si fa di nuovo recuperare dopo aver largamente dominato in casa del Pontedera per almeno settanta minuti, con Pinzauti che riporta a galla i granata dopo il vantaggio di Foglia.

Poteva essere - ma non è stata - l’occasione per accorciare dalla vetta visto che la Pro Vercelli in casa non è riuscita a buttare giù la resistenza della Pro Patria (0-0 il finale), e pure dal secondo posto del Piacenza che al Garilli ha di nuovo fatto cilecca chiudendo sull’1-1 con l’Albissola ridotto in dieci nel finale (ospiti avanti con l’autorete di Corsinelli, Ferrari fa pari dagli undici metri).

 

In questa sequela di pareggi si infila sempre viva la Carrarese, che cancella i due ko di fila agganciando il secondo posto dopo aver espugnato il campo del Novara un filino prima del recupero; la decide Maccarone, dopo che nella ripresa Visconti aveva riequilibrato il vantaggio di Piscopo.

Dietro il Siena si rifà dannatamente sotto dopo aver liquidato 3-1 l’Alessandria (gol di D’Ambrosio, Aramu e Gliozzi, di Chiarello il momentaneo 2-1 dei grigi) mentre l’Entella è costretta a riposare vista l’impossibilità della Pro Piacenza di palesarsi in attesa della definitiva radiazione.

 

Nelle zone calde della classifica l’Arzachena infila l’ottava sconfitta di fila cedendo in casa della Juventus Under 23 (Mokulu), l’Olbia viene rimontata e battuta al 93’ dal Cuneo nello scontro diretto (Khanis dal dischetto e Defendi rendono vano il vantaggio di Ceter), così come la Pistoiese che dopo essere andata avanti a Pisa con il rigore di Luperini si è vista affossare da due reti di Moscardelli (la prima sempre su penalty).

Dopo mesi e mesi di sofferenza riesce invece a riemergere dalla zona rossa la Lucchese, salita a quota 20 (come Olbia e Pistoiese) grazie allo 0-0 casalingo contro il Gozzano; anzi, il pari va stretto ai rossoneri nonostante quasi tutta la ripresa giocata in dieci uomini.

 

scritto da: Daniele Marignani, 11/02/2019





Pisa-Pistoiese 2-1, la sintesi della partita

comments powered by Disqus