Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 12a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
ArezzorinvFano
LegnagorinvImolese
Perugia00Gubbio
Triestina31Fermana
Matelica22Cesena
Modena12Sud Tirol
Feralpi Salò31Padova
Ravenna11Samb
V. Verona11Mantova
Vis Pesaro32Carpi
MONDO AMARANTO
Serena e Ely
NEWS

Sono già passati quindici anni... Sabato 23 una grande serata per ricordare Lauro Minghelli

Orgoglio Amaranto e i gruppi organizzati della curva sud hanno organizzato una cena che si svolgerà presso i locali della sagra del maccherone a Battifolle. Un modo per commemorare il giocatore scomparso nel 2004 dopo una sfortunata e coraggiosa battaglia contro la Sla e cementare ancora di più il legame con la sua famiglia. Info, prenotazioni e costi



Non una semplice cena ma qualcosa di più. Una serata organizzata con il cuore per ricordare Lauro Minghelli a 15 anni dalla sua scomparsa. L'appuntamento è per sabato 23 febbraio ed è stato organizzato da Orgoglio Amaranto e dai gruppi della curva sud, intitolata proprio al giocatore che combatté una sfortunata e coraggiosa battaglia contro la Sla. 

''Lauro è sempre con noi'' è lo slogan scelto per l'evento che si svolgerà nei locali della sagra del maccherone di Battifolle a partire dalle ore 20. Un modo per cementare ancora di più il legame che si è creato nel corso degli anni tra la famiglia Minghelli e la tifoseria aretina.

Nato a Maranello, cresciuto nelle giovanili del Torino, centrocampista dai piedi buoni e poi jolly da utilizzare in più ruoli, Minghelli arrivò ad Arezzo nel 1993, nell'anno della rinascita dopo la radiazione della vecchia Unione Sportiva. 

In amaranto è rimasto fino al 1998 e proprio in quell'anno, il 12 ottobre, giocò la sua ultima partita a Pontedera. Causò il rigore che costò la sconfitta e venne espulso, quasi un segno del destino per la sua carriera che non sarebbe più ricominciata.

Dopo la lunga battaglia contro la sclerosi laterale amiotrofica, Lauro è morto il 15 febbraio 2004. La notizia arrivò durante la partita contro la Pistoiese, poi vinta 1-0 con un gol di Pasqual. I tifosi da quel giorno lo hanno sempre ricordato con affetto, organizzando nel corso degli anni varie iniziative.

Per partecipare alla cena del 23 febbraio, occorre prenotarsi presso l'orologeria Pernici in via Cavour ad Arezzo (tel. 0575 21372). Il contributo è di 25 euro per gli adulti, 10 euro per i bambini da 6 a 12 anni. Sotto i 6 anni, invece, l'ingresso è gratuito. Il menu comprende maccheroni al sugo, arrosto misto, dolci e bevande. 

Sarà un'occasione d'incontro e ricordo, a cui sono stati invitati molti degli ex compagni di squadra di Minghelli, oltre ad allenatori e dirigenti che con lui hanno condiviso momenti speciali di calcio e di vita.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/02/2019





comments powered by Disqus