Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Leo, Fede e Luca a Castiglion della Pescaia
NEWS

Piacenza e Virtus Entella, punti pesanti a tempo scaduto. Crolla la Carrarese, sale il Siena

La squadra di Franzini supera in extremis la Pro Patria con un gol di Della Latta e resta a braccetto con la Pro Vercelli, che passa agevolmente a Pontedera. Baldini invece ne becca tre a Olbia, mentre Mignani rimonta la Juventus U23 e allunga la serie utile. In coda colpaccio dell'Arzachena ad Alessandria: D'Agostino ci rimette la panchina



il Piacenza vince in extremis e resta al primo postoLa vittoria che ci voleva nel modo che ci voleva. A Chiavari contro l'Albissola gli amaranto giocano, creano e realizzano – anche troppo poco rispetto alla mole di occasioni avute – con Brunori e Cutolo (dal dischetto) dando un chiaro segnale di presenza. Se proprio vogliamo trovare una pecca, la rete di Martignago a 20’ dal termine e qualche patema di troppo nel finale si potevano evitare, ma alla fine va benissimo anche così.

Riparte così l’inseguimento all’accoppiata di testa, Pro Vercelli e Piacenza, entrambe uscite vincitrici dalle loro gare. Rispettivamente, i piemontesi piegano al Mannucci il Pontedera grazie a Gatto e Mammarella, mentre Della Latta toglie d’impiccio gli emiliani in pieno recupero contro una tenacissima Pro Patria.

 

Perde invece il passo la Carrarese, mostrando una volta di più la grande fragilità difensiva del team di Baldini (39 gol subiti in 27 gare). E si che al Nespoli di Olbia i marmiferi erano anche passati in vantaggio con Varone, salvo poi farsi affossare dai sigilli di Ragatzu, Biancu e Maffei a tempo scaduto.

Ne approfitta il Siena, arrivato al 12esimo risultato utile consecutivo, grazie allo scoppiettante 3-2 casalingo contro l’under 23 della Juventus. Nel primo tempo fanno tutto gli ospiti, andati a segno con Zanimacchia e Mavididi oltre che con Masciangelo nella propria porta, poi nella ripresa sale in cattedra Guberti e la gara cambia inerzia, con l’esterno che mette a referto ancora una doppietta.

 

Un po’ a sorpresa l’Entella non riesce a schiantare la Lucchese al Porta Elisa e anzi, la rete del pari di Dany Mota arriva a tempo praticamente scaduto dopo che i rossoneri avevano per larga parte dominato dopo l’immediato vantaggio ad opera di De Vito.

Fa invece il suo il Pisa, agevolmente passato in casa per 2-0 (Masucci e Buschiazzo) contro il Gozzano.

Nelle zone calde l’Arzachena centra la seconda vittoria di fila andando ad espugnare il Moccagatta con un gol di Sanna e inguaiando l’Alessandra, scesa a soltanto due punti dalla zona calda, che a tempo zero esonera D’Agostino.

Un punticino prezioso lo raccoglie anche la Pistoiese, passata in vantaggio in casa del Novara con Luperini e rimontata a inizio ripresa da Eusepi, mentre sullo scandaloso match tra Cuneo e Pro Piacenza è bene stendere un velo pietoso.

 

scritto da: Daniele Marignani, 18/02/2019





Siena-Juventus U23 3-2, la sintesi della partita

comments powered by Disqus