Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Gabriele in visita a Petra - Giordania
NEWS

Tutti vogliono Sala. Sul terzino le sirene della B. E a maggio va al Mondiale con l'under 20

Al primo anno da professionista, dopo tante vittorie nelle giovanili dell'Inter, il giocatore ha conquistato un posto da titolare e catturato le attenzioni di club di categoria superiore. A Milano, come riporta FcInterNews, vorrebbero ridiscutere il prestito biennale all'Arezzo. Dal Canto però rischia di perderlo anche prima e di doverne fare a meno per gli eventuali play-off, visto che gli azzurrini parteciperanno al torneo iridato in Polonia



Marco Sala, classe '99, in prestito dall'InterChe fine farà Marco Sala? Se lo chiedono anche a Milano, visto che il cartellino del giocatore è di proprietà dell'Inter. Il terzino sinistro, classe '99, sta disputando una stagione eccellente, la prima tra i prof dopo tanti anni (e tante vittorie) nel settore giovanile.

Per adesso Sala ha messo insieme 26 presenze e 2 gol, segnati all'Albissola in casa e al Piacenza in trasferta, prendendosi la maglia da titolare senza lasciarla più. Il ragazzo con la primavera nerazzurra aveva conquistato due scudetti e una Viareggio Cup, sollevata con la fascia di capitano al braccio.

 

Ieri il sito FcInterNews.it ha fatto il punto della situazione, spiegando che il prestito biennale all'Arezzo potrebbe essere ridiscusso a giugno, visto che sul giocatore ci sono diverse richieste dalla serie B. 

Marco Sala, esterno sinistro classe 1999, è forse l’ex canterano che più si è messo in luce in questa prima parte di stagione. In prestito biennale ad Arezzo, club che milita nel girone A della serie C, fino ad ora ha messo insieme 26 presenze, 2 gol e 4 assist per totali 2127 minuti giocati. Prestazioni non solo quantitative, dato che la crescita del giocatore nativo di Rho l’hanno notata non solo gli scout nerazzurri al seguito del club toscano, ma anche molti club di B. Nello scorso mercato di gennaio, infatti, alla porta dell’Arezzo hanno bussato più club cadetti (tra cui Brescia, Pescara e Foggia) per chiedere il laterale sinistro.

Nulla di fatto, perché il giocatore ha preferito proseguire la sua esperienza in C e completare il percorso di maturazione tecnico-tattica. A giugno, però, la musica sarà diversa: ci sarà sicuramente da discutere il prestito di natura biennale, alla luce appunto degli interessamenti registrati. È tutto da decidere, ma è probabile che la prossima stagione il futuro di Sala sarà in serie B. C’è solo da scegliere la destinazione.

 

Sala, per ovvi motivi, è anche un nazionale under 20. A metà maggio dovrà quasi sicuramente rispondere alla convocazione per partecipare al Mondiale che si svolgerà in Polonia: gli azzurri giocheranno il 23 maggio a Gdynia con il Messico, il 26 e 29 maggio a Bydgoszcz con l'Ecuador e il Giappone. La finalissima è in calendario per il 15 giugno.

Una notizia ottima per il giocatore, un po' meno per l'Arezzo che, in caso di qualificazione ai play-off, dovrà fare a meno di uno dei suoi punti di forza. In quel ruolo la società ha provveduto a tesserare nel mercato di gennaio Samuele Sereni ('88), aretino di Castiglion Fibocchi che è tornato a vestire la maglia amaranto.

 

scritto da: Andrea Avato, 28/02/2019





Finale Viareggio Cup 2018 / Inter-Fiorentina 2-1

comments powered by Disqus