Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Francesco, Maurizio, Marco e Luca a San Siro
NEWS

Segna Cutolo dal dischetto, risponde Tartaglia. L'Arezzo deve accontentarsi di un punto solo

Per un'ora, gli amaranto giocano di più e giocano meglio del Novara, che spreca l'occasionissima di Visconti in contropiede. Il capitano la sblocca dal dischetto (fallo di mano di Bove) ma subiscono il pari su azione d'angolo. Nel finale Rolando vicinissimo al raddoppio



Nello Cutolo, capitano amaranto, 9 gol in campionatoRientra Basit, fuori Buglio. Dal Canto rimescola le carte in mediana in una giornata in cui torna titolare Zini a distanza di tre mesi dall'ultima volta. Pelagatti e Brunori sono squalificati, Butic infortunato. Sannino manda dentro i pezzi da novanta: Gonzalez, Eusepi e Cacia tutti e tre in campo.

L'argentino gioca largo a sinistra in un 4-4-2 che inizialmente fa fatica a prendere le misure alla partita. L'Arezzo comincia pimpante e tiene il baricentro alto. Al 15' una punizione di Cutolo chiama per la prima volta in causa Di Gregorio. La palla, in quest'avvio di match, corre spedita e gli amaranto tengono i novaresi nella loro trequarti. Quando Sala regala una punizione agli ospiti, Visconti col mancino accarezza il palo di Pelagotti. Brivido.

L'Arezzo replica un minuto più tardi: staffilata di Rolando, Di Gregorio non trattiene ma Cutolo non riesce a mettere dentro sulla respinta. L'occasionissima capita al Novara: Gonzalez manda a vuoto Basit, poi trova un corridoio splendido per Visconti. Il terzino, solo davanti al portiere, spara in curva. Al 29' pasticcio di Bove: sulla punizione da destra, salta fuoritempo e tocca con il braccio. Marchetti, vicinissimo, assegna il rigore che Cutolo trasforma con un sinistro secco e preciso. Poi, tutti ad abbracciare Dal Canto davanti alla panchina. Nono gol per il capitano (terzo dagli undici metri) che affianca Brunori in classifica marcatori. Il primo tempo si chiude così.

La ripresa comincia con gli stessi ventidue e Gonzalez trequartista. Sannino si ridisegna a specchio con Dal Canto per spremere qualcosa in più dalla sua squadra. Al minuto 8 ficcante manovra amaranto: Luciani e Serrotti a destra smarcano Rolando. Perfetto l'assist per Cutolo che, invece di battere a rete, prova a servire Zini in mezzo all'area e la difesa sventa.

Il Novara davanti è sterile ma al 13' la pareggia: angolo di Gonzalez, Tartaglia stacca di testa sul primo palo e, dopo un rimpallo, se la ritrova sul sinistro. Tapin da due passi e rete dell'1-1. Sannino allora inserisce Bianchi per Nardi, nell'Arezzo fuori Basit e dentro Buglio. Foglia va in regia, l'Arezzo accusa la botta del pari e concede un paio di ripartenze pericolose. Al 26' Cutolo lascia il posto a Belloni.

Dopo il gol, non è più lo stesso Arezzo. Il Novara invece tiene meglio il campo, acquista fiducia e sui calzi piazzati continua a rendersi pericoloso. Al 32' calcia Buzzegoli e Bove, di testa, scheggia la traversa. Gli amaranto sembrano sulle gambe, invece c'è il lampo di Rolando: uno contro uno su Bove, doppio passo e botta secca di destro. Di Gregorio con la punta delle dita alza in corner.

Finisce in parità, un risultato che all'Arezzo va un po' stretto. A parte il quarto d'ora successivo al gol di Tartaglia, la squadra ha sofferto poco e costruito abbastanza. Sul piano del gioco, comunque, progressi evidenti rispetto alle ultime due prestazioni. Sabato prossimo nuova battaglia a Carrara.

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 16.30.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 16 Luciani, 24 Burzigotti, 26 Pinto, 32 Sala; 11 Serrotti, 13 Basit (16' st 4 Buglio), 8 Foglia; 23 Rolando; 7 Zini (44' st 19 Persano), 10 Cutolo (26' st 39 Belloni).

A disposizione: 1 Bertozzi, 2 Zappella, 3 Sereni, 17 Salifu, 21 Benucci, 29 Tassi, 33 Borghini, 34 Sbarzella.

Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Indisponibili: 18 Remedi, 25 Choe, 27 Butic. Squalificati: 6 Pelagatti (1), 9 Brunori (1).

NOVARA (4-4-2): 12 Di Gregorio; 2 Tartaglia, 30 Rigione, 3 Bove, 13 Visconti; 20 Nardi (14' st 16 Bianchi), 10 Buzzegoli, 15 Bastoni (34' st 14 Ronaldo), 17 Gonzalez; 21 Cacia, 9 Eusepi (34' st 18 Zappa).

A disposizione: 1 Benedettini, 22 Marricchi, 4 Fonseca, 11 Stoppa, 19 Cinaglia, 24 Cordea, 25 Kyeremateng, 36 Bellich.

Allenatore: Giuseppe Sannino.

ARBITRO: Matteo Marchetti di Ostia Lido (Tiziano Notarangelo di Cassino - Simone Assante di Frosinone).

NOTE: spettatori presenti 2.274 (1.080 paganti più 1.194 abbonati), incasso non comunicato. Ammoniti: pt 38' Bastoni; st 18' Visconti, 45' Foglia, 48' Gonzalez. Angoli: 5-4. Recupero tempi: 0' e 4'

RETI: pt 29' rig. Cutolo; st 13' Tartaglia.

 

scritto da: Andrea Avato, 09/03/2019





Arezzo-Novara 1-1, intervista a Giuseppe Sannino

Arezzo-Novara 1-1
comments powered by Disqus