Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab15Cesena
Fanosab15Gubbio
Fermanasab15Legnago
Imolesesab15Matelica
Mantovasab17.30Triestina
Perugiadom15Feralpi Salò
Sambdom15Padova
Sud Tiroldom15Vis Pesaro
Carpidom17.30Ravenna
Modenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Luisa in immersione nelle acque del Madagascar
NEWS

Notte speciale per Cutolo. Prima volta da avversario a Chiavari, pregustando il gol dell'ex

Il fantasista ha giocato due stagioni di serie B con l'Entella, con 52 presenze e 5 reti. Di quello stadio, di quel campo con l'erba artificiale, conosce ogni segreto e non è un caso che ci abbia già segnato lo scorso 17 febbraio contro l'Albissola. Dopo Brunori alla Pro Patria e Foglia al Piacenza, stavolta la prodezza contro i vecchi tifosi potrebbe toccare a lui



Cutolo esulta dopo un gol con la maglia dell'EntellaDue campionati di serie B, 52 presenze (32 da titolare) e 5 gol complessivi con la maglia della Virtus Entella. Tra i biancazzurri non ci sono ex, nell'Arezzo ce n'è uno ed è un big a tutti gli effetti: Nello Cutolo, 35 anni, in Liguria ha lasciato un buon ricordo e due anni di una carriera lunghissima in giro per l'Italia.

A Chiavari arrivò nel gennaio 2015 dal Livorno e salutò nel gennaio 2017 per passare alla Juve Stabia. Prina, Aglietti e Breda i suoi allenatori, per un biennio condito da diverse soddisfazioni, un ripescaggio e scampoli di calcio bailado, specie quando al suo fianco c'erano anche Caputo e Tremolada

Un solo buco nero in quell'esperienza: la morte prematura di Antonio Gravina, 16 anni, cugino di Nello e per alcuni mesi centrocampista dell'under 17 dell'Entella. Morì a luglio del 2016 in un incidente stradale mentre era in sella al suo motorino, durante le vacanze a Napoli. 

Di quello stadio, di quel campo con l'erba sintetica, il capitano amaranto conosce ogni segreto e non c'è dubbio che giovedì sera il sorvegliato speciale sarà proprio lui. Lì, al Comunale, Cutolo ha già segnato in questa stagione: era il 17 febbraio e il 10 trasformò il rigore del provvisorio 2-0 conto l'Albissola.

Poi, da quel giorno in poi, soltanto un altro passettino in classifica marcatori, contro il Novara e ancora dal dischetto. La doppia cifra è a portata di mano, anzi di piede, e quella di dopodomani potrebbe essere l'occasione giusta per arrivare a quota 10, migliorando lo score della passata stagione, quando Cutolo si era fermato a 9.

Il fantasista adesso è in buone condizioni di forma, ad Alessandria ha lasciato il segno sulla partita e ha avuto tempo per recuperare tutte le energie. Giovedì notte sarà di nuovo titolare, con il settore ospiti che spera in una sua prodezza.

Quest'anno l'Arezzo ha preso gol da un solo ex, Defendi del Cuneo, mentre Brunori ha segnato alla Pro Patria (5 presenze senza gol nel 2015) e Foglia al Piacenza (30 presenze e 4 gol nel 2011/12). Di solito, non c'è due senza tre...

 

scritto da: Andrea Avato, 16/04/2019





comments powered by Disqus