Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 15a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pergolettese21Albinoleffe
Como13Pro Vercelli
Olbia12Novara
Pistoiese01Monza
Renate11Pianese
Carrarese22Arezzo
Giana Erminio12Siena
Gozzano22Pro Patria
AlessandriarinvJuventus U23
PontederarinvLecco
MONDO AMARANTO
Davide a Naama Bay - Egitto
NEWS

Borghini, bioritmi in ascesa. Brunori ha fatto 13. Rolando ritrova il gol. Foglia di slancio

Pelagotti inoperoso e imbattuto per due gare di fila: non gli succedeva da gennaio. Ramarico Pelagatti: la traversa gli nega la prima segnatura in amaranto. Sala, incombe il mondiale under 20: ai play-off rischia di non giocare nemmeno un minuto. Basit, sostanza e il solito cartellino giallo



Rolando segna il gol del 3-0 amarantoLe pagelle di Pistoiese-Arezzo.

PELAGOTTI 6 Tiri telefonati dalla distanza, cross innocui, mischie senza esito. Soltanto Luperini prova a mettergli un po' d'ansia, ma è una velletità fine a se stessa. Inoperoso e imbattuto per due gare di fila: non gli succedeva da gennaio.

LUCIANI 6 Settantadue minuti in scioltezza. Non c'era bisogno di consumare energie né di rischiare gli acciacchi. Infatti, quando sente il muscolo che tira, chiede il cambio ed esce (st 27' Zappella ng).

PELAGATTI 6 L'unico rammarico è il legno colpito all'inizio. Borghini insacca la respinta, quindi va bene così, ma lui chiude il campionato senza gol all'attivo. Uno almeno se lo sarebbe meritato. Il resto della partita fila in discesa.

BORGHINI 7 Bioritmi in fase up. E' una roccia quando difende e ultimamente è un cecchino quando sale sulle palle ferme. Due gol in due giornate per sbloccare il risultato. Ai play-off chissà...

SALA 6 Morbido e disinvolto a sinistra. Forse è l'unico dispiaciuto per il quarto posto al fotofinish: l'Arezzo giocherà il 15, il mondiale under 20 comincia il 23, il raduno degli azzurrini rischia di sfilargli la maglia amaranto senza concedergli un minuto negli spareggi. In ogni caso, in bocca al lupo!

BUGLIO 6.5 Gioca di fino e di palleggio, anche perché la partita non richiede sforzi speciali. Regala a Rolando la palla del tris.

BASIT 6 Il cartellino giallo è la sua coperta di linus, se non ne prende uno ogni volta non può stare. Pure oggi, in una partita sgonfia, assesta una randellata a Fanucchi a metà campo e Pascarella lo sanziona. Comunque sostansiosa la sua prestazione, condita da qualche palla interessante lanciata in avanti con criterio (st 35' Benucci ng).

FOGLIA 6.5 Tonico, vivace, aggressivo, con la gamba che gira bene. Di fronte c'è una resistenza tenera tenera, ma lui a questi play-off ci arriva di slancio.

SERROTTI 6 La prima consegna è non prendere cartellini. La seconda è muoversi efficacemente tra le linee. Assolve entrambi i compiti con applicazione, senza lampi e senza scherzare col fuoco (st 27' Belloni ng).

BRUNORI 7 All'ultima giornata trova finalmente un gol brutto e sporco. Con quello di oggi sono 13 in totale, 12 su azione e uno su punizione, 7 all'andata e 6 al ritorno. Per un attaccante, buttarla dentro è sempre segnale di salute. E poi gol chiama gol.

CUTOLO 6 Parte fortissimo e si sarebbe meritato la doppia cifra. Invece resta a 9 reti, come l'anno scorso, ma va bene lo stesso. Più girano le lancette, più la partita si affloscia. Dal Canto gli risparmia minuti e fatica (st 19' Rolando 7 Come col Siena, entra e trasforma in oro la prima palla che tocca. Un ringraziamento a Buglio per l'assist, una rete per ricordarsi che sapore ha).

 

scritto da: Andrea Avato, 04/05/2019





Pistoiese-Arezzo 0-3, intervista a Matteo Brunori

Pistoiese-Arezzo 0-3
comments powered by Disqus