Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Nicolò, Matteo, Marco, Niko, Giulio e Niko sulle Dolomiti
NEWS

Vandali allo stadio: uffici danneggiati. Cercavano i soldi dell'incasso ma non li hanno trovati

Brutta sorpresa per i dipendenti dell'Arezzo, che questa mattina hanno trovato la sede devastata dal raid notturno dei teppisti: sedie e scrivanie rotte, vetri spaccati, fogli e documenti sparsi ovunque. Sporta denuncia ai carabinieri, che adesso visioneranno le registrazioni delle telecamere di sicurezza presenti in viale Gramsci



Vandali allo stadio. Stanotte qualcuno è penetrato all'interno della sede dell'Arezzo e ha distrutto sedie, scrivanie, armadi e computer. Gli uffici della segreteria, dei direttori Pieroni e Testini, sono stati danneggiati gravemente.

Fogli e documenti sparpagliati dappertutto, vetri rotti, porte forzate. Quando i dipendenti sono arrivati al lavoro, hanno trovato uno spettacolo scioccante: probabilmente sono state più persone a compiere quest'atto delinquenziale, che cade a pochi giorni di distanza dalla partita con il Novara che ha richiamato sugli spalti cinquemila spettatori.

Il sospetto è che i teppisti stessero cercando denaro fresco, sperando che fosse custodito proprio all'interno della sede. Invece, sotto questo punto di vista, è stato un buco nell'acqua perché soldi non ce n'erano.

Dopo aver spaccato tutto quello che potevano dentro la sede amaranto, i delinquenti sono passati anche dal MedicAr, lo studio medico che si trova all'interno dell'atrio dello stadio, accanto alla sala stampa. Anche lì, vetrate in frantumi. 

L'Arezzo ha sporto denuncia ai carabinieri e adesso le forze dell'ordine dovranno verificare se le telecamere di sicurezza, presenti lungo il viale dello stadio, abbiano ripreso dettagli utili per identificare i malviventi. Le indaginio comunque sono già cominciate.

Nei mesi scorsi altri atti del genere si erano verificati al centro sportivo Le Caselle: in quel caso, i raid avevano provocato danneggiamenti a pannelli elettrici, computer, spogliatoi e materiale da gioco.

 

scritto da: Andrea Avato, 18/05/2019





Vandali allo stadio, danneggiati gli uffici della sede
comments powered by Disqus