Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Meri, Luca l'americano, Luca l'italiano negli States
NEWS

Una maglia amaranto per il Papa. E che Dio ce la mandi buona

Gino Severini ha accolto l'arrivo del Pontefice allo stadio e poi, in serata, ha fatto donare al Santo Padre una maglia amaranto con il nome Benedetto sulla schiena e il numero 16. "Mi ha chiesto come sta andando la squadra - ha rivelato il presidente dell'Arezzo - e gli ho risposto che con la sua benedizione sarebbe andata meglio...".



la maglia donata dall'Arezzo a Benedetto XVIBenedetto XVI è sbarcato ieri mattina allo stadio con l'elicottero e sempre dal prato del Comunale, nel tardo pomeriggio, è ripartito verso Città del Vaticano. Ad accoglierlo c'erano Abel Balbo e il presidente Gino Severini, che poi insieme all'allenatore Michele Bacis e al magazziniere Giovanni Sarrini hanno atteso il Pontefice al termine delle celebrazioni religiose. L'Arezzo ha provveduto a organizzare un rinfresco per tutte le autorità che durante la giornata si sono soffermate allo stadio, abbellito (per quanto possibile) da una serie di addobbi floreali. Prima che il Santo Padre spiccasse il volo verso Roma, il presidente Severini ha avuto l'opportunità di stringergli la mano, mentre tre bambini gli hanno donato la maglia amaranto con il nome Benedetto sulla schiena e il numero 16. 

Il presidente Severini, al sito ufficiale dell'Arezzo, ha dichiarato: “Sicuramente l’emozione c’è stata. Quando davanti ti ritrovi persone di questo livello il pathos è evidente, soprattutto perché un’opportunità del genere nella vita non capita molte volte. Il Papa ha accolto il nostro dono molto volentieri. I bambini che gli hanno consegnato la maglia hanno ricevuto la benedizione. Subito dopo ha chiesto informazioni sulla squadra. Mi ha domandato: Come va questa squadra Presidente? La mia risposta è stata: Potrebbe andare molto meglio. Magari con la Sua benedizione sarà migliore... E comunque penso che la nostra opera d'accoglienza sia stata notata. Abbiamo ricevuto i complimenti da tutti gli intervenuti. Colgo l’occasione per ringraziare coloro che si sono prestati alla buona riuscita della nostra organizzazione, tenendo il nome dell’Arezzo sempre alto".

 

scritto da: Andrea Avato, 14/05/2012





Arezzo il giorno dopo la visita del Papa

Il Papa in visita ad Arezzo