Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Riccardo, Michele, Elisa, Paolo, Luca e Carlo in trasferta a Gallipoli
NEWS

I precedenti da Pignattelli III a Cutolo: vittorie amaranto e il rigore di Kieft (con tafferugli)

Il bilancio del derby pende dalla parte dell'Arezzo: 15 successi, 9 pareggi e 2 sconfitte, la prima delle quali firmata dall'olandese su rigore nel 1985, in una partita restata in memoria per gli scontri tra tifoserie. Il primo incrocio è del 1932/33, l'ultimo di gennaio. Stasera Moscardelli (30 gol in due stagioni al Comunale) sfida il suo passato: ex di turno anche il ds Gemmi e il preparatore atletico Pecorari, aretino doc. Da quest'altra parte Pelagotti e Sereni hanno giocato in nerazzurro



Moscardelli contro il Pisa una stagione faSono ventisei i precedenti al Comunale tra Arezzo e Pisa. Il bilancio pende dalla parte amaranto: 15 vittorie, 9 pareggi, 2 sconfitte. Una tradizione favorevole con un paio di scivoloni, il primo dei quali è rimasto in memoria a tanti tifosi.

27 gennaio 1985, finisce 1-0 per i nerazzurri grazie a un rigore trasformato dall'olandese Kieft dopo 11 minuti. Prima e dopo la partita, scontri tra tifoserie fuori dallo stadio: un clima incandescente che evaporò al ritorno. All'Arena terminò 1-1, un pari che mandò il Pisa in A e tenne l'Arezzo in B (con Colantuono come regalo per il gentleman agreement, trasferito sotto la torre un mese dopo).

Il primo incrocio in assoluto è addirittura del 1932/33 (1-0 con gol di Pignattelli III), l'ultimo è di gennaio (sempre 1-0, rigore di Cutolo). La prima volta che le due squadre si sono affrontate ad Arezzo in serie B risale al 9 aprile 1967 (1-0, rete di Novelli).

Nel 1996/97 amaranto e nerazzurri erano in serie C2: al Comunale il derby si chiuse sul 2-2 (doppietta di Scichilone, gol di Savoldi e Cavallo). Nel 2000/01 vinse l'Arezzo con i sigilli d'autore di Benfari e Frick, mentre nel 2003/04, stagione della promozione in serie B con Somma in panchina, il Pisa si portò a casa l'1-1 (rigore di Gelsi e rigore di Ambrosi). Nel 2015/16, con Capuano e Gattuso sulle due panchine, ancora 1-1: rigori di Capece e Ricci.

Gli ultimi due confronti sono finiti con altrettante vittorie di misura dell'Arezzo: già menzionata quella di quattro mesi fa, mentre la scorsa stagione il derby lo decise Moscardelli con il suo ultimo gol in amaranto, proprio davanti alla sud.

Stasera il Mosca sarà uno degli ex della partita, il più atteso e il più osservato. Per lui ad Arezzo due stagioni con 30 gol totali tra campionato, coppa Italia e play-off. Insieme a lui, hanno trascorsi amaranto anche il direttore sportivo Roberto Gemmi e il preparatore atletico Maurizio Pecorari, aretino doc.

Su quest'altra sponda, gli ex sono due: il portiere Alberto Pelagotti (36 presenze in nerazzurro nella serie C 2014/15) e il difensore Samuele Sereni (9 apparizioni all'Arena nel 2010/11).

 

scritto da: Andrea Avato, 29/05/2019





comments powered by Disqus