Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugiadom15Feralpi Salò
Sambdom15Padova
Sud Tiroldom15Vis Pesaro
Carpidom17.30Ravenna
Modenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Carlo a Lisbona
NEWS

Play-off, fascino e tradizione nella doppia finale per la serie B: Pisa-Triestina e Piacenza-Trapani

Il gol di Izzillo ha consegnato la qualificazione ai nerazzurri contro l'Arezzo, mentre Costantino e Granoche hanno messo la firma sulla vittoria dei biancorossi di Pavanel contro la Feralpi Salò. Dall'altra parte del tabellone, va avanti Franzini nonostante la sconfitta interna con l'Imolese. Il derby siciliano pende dalla parte dei granata: eliminato il Catania



Costantino e Granoche in gol per la Triestina (foto TriestinaCalcio)Il gol di Izzillo a quattro minuti dal novantesimo manda in finale il Pisa e condanna l'Arezzo a una eliminazione bruciante, specie in rapporto alla qualità e quantità di gioco proposta in campo. I nerazzurri però chiudono la semifinale con due vittorie all'attivo: 3-2 pirotecnico al Comunale mel match di andata e 1-0 all'Arena Garibaldi, a conferma della bontà dell'organico a disposizione di mister D'Angelo. Il Pisa ha chiuso la stagione al terzo posto in campionato ed è imbattuto da gennaio, quando venne sconfitto proprio ad Arezzo per 1-0.

 

 

I nerazzurri in finale affronteranno la Triestina, che ieri ha fatto fuori la Feralpi Salò con un rotondo 2-0. Gli alabardati, dopo l'1-1 dell'andata, hanno sbloccato il punteggio grazie a un rigore di Costantino al minuto 15. Nella ripresa, dopo un'occasionissima ospite per Ferretti, i giuliani hanno raddoppiato con il solito Granoche, che di fatto ha messo in ghiaccio la qualificazione. Per mister Pavanel, secondo in campionato dietro il Pordenone, il sogno della serie B continua.

 

 

Dall'altra parte del tabellone, avanza il Piacenza nonostante la sconfitta interna contro l'Imolese. La squadra di Franzini era tutto sommato tranquilla dopo il successo per 2-0 nella gara di andata ma si è complicata la vita perché gli ospiti hanno segnato a inizio primo tempo grazie a Rossetti. Per fortuna del Piacenza, bomber Ferrari ha trovato subito dopo la rete del pari che ha rimesso a posto le cose. L'orgoglio imolese è stato premiato a cinque dal termine dal rigore di Giovinco, che ha messo la firma su una vittoria platonica ma significativa.

 

 

Nel derby siciliano alla fine l'ha spuntata il Trapani, al termine di un'autentica battaglia. Dopo il 2-2 di Catania, i padroni di casa ieri sera sono andati a segno con una bella punizione di Taugourdeau. I rossoblu sono rimasti in dieci (espulso Esposito) ma hanno trovato comunque il pari grazie a Curiale, rimettendo tutto in bilico. Il Trapani però ha resistito e gli ospiti hanno chiuso addirittura in otto per i cartellini rossi ai danni di Biagianti e Calapai.

 

scritto da: La Redazione, 03/06/2019





comments powered by Disqus