Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Ilaria e Massimiliano a Berlino
NEWS

Brunori se ne va dopo una perla di stagione: ''Un campionato meraviglioso. Grazie Arezzo''

L'attaccante ha affidato al profilo Facebook il messaggio di saluto alla piazza: ''Onorato di aver indossato questa maglia, siamo usciti a testa alta e non abbiamo mai smesso di combattere''. L'attaccante ha chiuso la stagione con 13 gol in campionato e 4 ai play-off, quasi tutti bellissimi. Adesso rientra al Parma e su di lui ci sono gli occhi di mezza serie B



''Il calore di una città, il supporto e la fiducia che ci sono stati dati fino alla fine, lottando e gioendo sempre al nostro fianco, in una sola parola: AREZZO. Onorato di aver indossato questa maglia. Grazie a tutta questa meravigliosa gente, grazie anche alla società e grazie a tutti i miei compagni che in questo viaggio hanno fatto parte di quello che SQUADRA significa veramente, dentro e fuori dal campo. Uscire di scena così fa male, ma ne usciamo comunque a testa alta perché ci abbiamo creduto fino alla fine e non abbiamo smesso di combattere neanche per un secondo. Un campionato meraviglioso''.

 

Saluta così Matteo Brunori, tramite il suo profilo facebook, la piazza di Arezzo. Classe '94, di proprietà del Parma, se ne va dopo aver segnato 13 gol in campionato e 4 ai play-off, tutti su azione e uno su punizione, gol bellissimi che hanno fatto spellare le mani ai tifosi e scrivere cartelle di appunti agli osservatori che venivano a vederlo.

 

 

Non aveva mai combinato granché tra i professionisti, Brunori. Ma come spesso succede agli attaccanti che sbarcano ad Arezzo, qua ha trovato la dimensione giusta, la serenità per mettere in luce i grandi mezzi tecnici di cui dispone e per buttarla dentro in tutte le fasi della stagione.

 

Su di lui ci sono gli occhi di mezza serie B, com'è normale che sia. Ad Arezzo lascia un grande ricordo e aggiunge il suo nome alla lista dei centravanti che sotto San Cornelio hanno trovato o ritrovato il feeling con la porta avversaria: Brunori dopo Moscardelli e Polidori, Chianese e Maniero, Martinetti e Floro Flores, Spinesi e Abbruscato, Frick e Benfari, Bazzani e Pilleddu, solo per restare ai professionisti.

Brunori ha vinto la perla amaranto messa in palio dalla nostra redazione e mai premio fu più meritato. Adesso andrà a giocarsi le sue chances da un'altra parte ed è un salto di qualità strameritato per uno che nelle ultime due stagioni aveva segnato valanghe di reti sì, ma a Petrignano e Villabiagio, in Eccellenza e serie D dell'Umbria. Ma quando uno sa fare gol, non c'è categoria che tenga.

 

scritto da: Andrea Avato, 05/06/2019





Tutti i 17 gol di Brunori in amaranto
comments powered by Disqus