Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Giotto, fedele e insolito lettore
NEWS

Metà staff è a posto: Carchedi e Franzese restano. A breve l'incontro decisivo con Dal Canto

L'Arezzo ha annunciato l'allungamento di contratto per preparatore atletico e preparatore dei portieri. Resta in stand by la posizione dell'allenatore, vincolato fino al 2020, e quella del suo vice Lamma. Ieri sera a Block Notes è intervenuto il dg Pieroni: ''In settimana decideremo: il mister ha l'ambizione di fare bene, ma deve restare solo se è felice e convinto. E' chiaro che se pensiamo di migliorare, facendo ricadere tutto il fardello della gestione sulle spalle del presidente, diventa dura. Pelagotti e Belloni? Brescia e Inter quest'anno ci hanno dato un grosso aiuto economico. Potrebbero essere ceduti, dipenderà dai programmi''



il preparatore atletico Francesco Carchedi con mister Dal CantoAspettando il nuovo (e decisivo) incontro con Alessandro Dal Canto, oggi la società ha annunciato il rinnovo di contratto per due membri dello staff che quest'anno ha svolto un ottimo lavoro. Confermati anche per la prossima stagione il preparatore atletico Francesco Carchedi e il preparatore dei portieri Francesco Franzese.

Entrambi erano arrivati in amaranto la scorsa estate. Carchedi, 38 anni, diplomato Isef, ha lavorato a Empoli ed è stato negli anni scorsi collaboratore della Figc per le nazionali giovanili. Franzese, 38 anni, in carriera ha giocato con Novara, Juve Stabia e Nocerina, prima di scendere nei dilettanti a Corridonia, Deruta e Castel Rigone. Nel curriculum anche una parentesi in India, con il Chennaiyin, dove è rimasto per tre anni nello staff di Marco Materazzi.

Resta in stand by la posizione dell'allenatore, sotto contratto fino al 2020, e di conseguenza quella del suo vice Giuliano Lamma, 39 anni fra pochi giorni, ex difensore del Prato, club di cui è stato una bandiera. Con Dal Canto aveva già lavorato sia alla Juventus che a Empoli.

 

Francesco Franzese, preparatore dei portieriIeri sera, durante la trasmissione Block Notes di Teletruria, il direttore generale Ermanno Pieroni è intervenuto al telefono e ha detto: ''Con il mister decideremo in un senso o nell'altro entro questa settimana. Sulla bontà del suo operato c'è poco da aggiungere: lui è un professionista e ha l'ambizione di fare bene, lo capisco.

Ci ha chiesto un incontro per confrontarci sui programmi e da parte nostra c'è la volontà di proseguire il progetto triennale avviato un anno fa. E' chiaro che se pensiamo di migliorare, facendo ricadere tutto il fardello della gestione sulle spalle del presidente, diventa dura. Dovremo vendere dei giocatori, stiamo tenendo in piedi diversi rapporti proprio per questo, specie per Basit e Buglio. Resto ottimista anche se non sarà semplice.

I rinnovi di contratto? Abbiamo già parlato con tutti: Serrotti, Remedi, Sereni, Burzigotti, Persano. Prima definiamo la questione allenatore e poi passeremo ai calciatori. Mi chiedete di Belloni e io dico che quest'anno gran parte dell'ingaggio l'ha pagata l'Inter, l'anno prossimo sarebbe a carico nostro. E' un po' la situazione di Pelagotti, per il quale finora ci ha dato una mano il Brescia. Potrebbero essere ceduti, dipenderà per l'appunto dai programmi della società. Se Dal Canto resta con noi, dovrà essere felice e motivato''.

 

scritto da: Andrea Avato, 11/06/2019





comments powered by Disqus