Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Giada e Ilaria in trasferta a Terni
NEWS

Dieci milioni per salire di categoria: spauracchio Monza. E nessuno lo vuole nel girone

Il club brianzolo investirà un budget fuori categoria per la serie C, sia per ammodernare lo stadio che per la campagna acquisti. E' per questo che alcune società di nord est lavorano sotto traccia per spostarlo nel girone A, quello dell'Arezzo, dove in teoria non ci sono schiacciasassi. Nel gruppo B Carpi e Padova avranno il paracadute post retrocessione, con Vicenza, Triestina e Cesena che mirano al salto. Nel gruppo C, il Bari di De Laurentiis punta al primo posto



Adriano Galliani con Daniele Massaro, il Monza programma la promozioneIl Venezia tornerà in serie B al posto del Palermo. Albissola, Lucchese e Siracusa non hanno presentato domanda di iscrizione e saranno rimpiazzate con tre società riammesse (Virtus Verona, Alma Juventus Fano, Bisceglie´╗┐ sono le prime in graduatoria). L'Arzachena ha presentato domanda incompleta e verrà sostituita con una ripescata (Audace Cerignola, Modena e Pro Sesto in pole position´╗┐).

Entro giovedì 4 luglio la Covisoc e la commissione criteri infrastrutturali e sportivi-organizzativi comunicheranno a ogni società l'esito della verifica sulla documentazione presentata all'atto dell'iscrizione in Lega Pro. Il ricorso, senza l'invio di nuovi documenti, sarà ammesso fino all'8 luglio, con il parere definitivo che arriverà giorno 11. Il 12 luglio, infine, il consiglio federale deciderà sulle concessioni delle licenze nazionali e ufficializzerà i club potranno rientrare in serie C, visto che le domande per le riammissioni e i ripescaggi dovranno essere presentate entro il 5 luglio alle ore 13.

Intanto in Lega è già cominciato il gioco sotterraneo dei veti e controveti. Nel girone C il Bari si candida a essere lo spauracchio numero uno: neopromosso, con De Laurentiis alle spalle e una campagna acquisti che si preannuncia faraonica.

Stessa cosa nel girone B, dove il lotto delle pretendenti al salto di categoria è molto largo: con Foggia e Palermo destinate ai dilettanti, il paracadute che offre la Lega di B alle retrocesse se lo spartiranno Carpi e Padova. E quei soldi potrebbero fare la differenza, con buona pace di Cesena, Vicenza (dove il patron Rosso vuole conquistare la promozione) e Triestina.

Nel gruppo di nord est, almeno per adesso, c'è pure il Monza di Berlusconi e Galliani. La società, inutile dirlo, investirà un budget assolutamente fuori categoria per la serie C, sia per la ristrutturazione del ''Brianteo'' che per finanziare il mercato. Si parla di circa 10 milioni di euro già pronti per le torri faro e i primi innesti. Salvo sorprese, quella biancorossa sarà la squadra da battere, tant'è che in molti vorrebbero spostarla nel girone A, quello dell'Arezzo.

Lì, almeno sulla carta, non c'è una schiacciasassi e questo trasloco farebbe comodo a tanti. Bisognerà vedere se la Lega opterà per una suddivisione politica delle corazzate ai nastri di partenza o se si affiderà a una suddivisione geografica ferrea. 

Intorno al 20 luglio, in teoria, dovrebbero essere ufficializzati i gironi. Appuntamento per i calendari ai primi di agosto. A meno che, come spesso accaduto d'estate, i tribunali non costringano la Lega a rimandare a data da destinarsi. 

 

I gironi a oggi secondo la suddivisione tradizionale

GIRONE A (17 squadre): Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Gozzano, Juventus U23, Lecco, Novara, Olbia, Pergolettese, Piacenza, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Vercelli, Robur Siena

GIRONE B (19 squadre): Albinoleffe, ArzignanoChiampo, Carpi, Cesena, Feralpisalò, Fermana, Giana Erminio, Gubbio, Imolese, L.R. Vicenza Virtus, Monza, Padova, Ravenna, Renate, Rimini, Sambenedettese, SudTirol, Triestina, Vis Pesaro

GIRONE C (19 squadre): Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Monopoli, Picerno, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Siracusa, Teramo, Ternana, Virtus Francavilla, Viterbese, Vibonese

 

scritto da: Andrea Avato, 28/06/2019





comments powered by Disqus