Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Filippo e le sue passioni, gli sci e l'Arezzo
NEWS

L'Arezzo raggiunta nel recupero a Siena. A Baldan risponde Guidone, ma dal derby arrivano buoni segnali

Molte novità nell'Arezzo che nel derby ritrova due protagonisti della passata stagione come mister Dal Canto e Serrotti. Oltre 500 tifosi al seguito che vedono sfuggire la vittoria al 95esimo minuto. La risposta che si attendeva dopo la sconfitta con il Monza c'è comunque stata ed ora il ciclo di ferro continua domenica contro l'Alessandria



la formazione di Siena-Arezzo

Derby di Siena con molte novità nell’undici iniziale scelto da mister Di Donato. Modulo confermato ma interpreti che cambiano anche per le assenze pesanti di Belloni, infortunato, e Gori, impegnato con la Nazionale under 20. Trovano una maglia da titolare Corrado, Tassi, Benucci e, a sorpresa, Mesina alla prima da titolare in campionato. Il grande ex Dal Canto schiera il Siena con lo stesso modulo. In campo fra le fila bianconere altri due ex: Serrotti e Polidori. Settore ospite dello stadio colorato da oltre 500 aretini che chiedono il riscatto alla propria squadra dopo la debacle interna contro il Monza.

Il primo tempo è giocato a buoni ritmi. Prevale l’agonismo come prassi nei derby ma l’Arezzo da segni di vitalità e costringe i padroni di casa ad un fraseggio sterile. Non è un caso infatti che i portieri non vengano mai impegnati fino al 39’ quando Pissardo è attento su bella conclusione dell’ex Serrotti. Si va al riposo a reti bianche ed il canovaccio non cambia nemmeno ad inizio ripresa. Il Siena fa la partita ma non riesce a trovare il varco giusto ma improvvisamente è l’Arezzo a pescare la giocata vincente. Una punizione dalla destra di Foglia trova l’inserimento di Baldan che sul filo del fuorigioco devia di testa alle spalle di Confente. Tripudio amaranto all’Artemio Franchi con i ragazzi di Di Donato che si piazzano a difesa del prezioso vantaggio. Il Siena carica a testa bassa ma senza lucidità. L’Arezzo resta in dieci per l’espulsione di Rolando e quando l’arbitro segnala sei minuti di recupero una punizione di Cesarini fa la barba al palo della porta aretina. Sembra fatta ma la beffa è dietro l’angolo. Al 5’ di recupero un cross dalla destra è girato alla perfezione da Guidone che di testa beffa Pissardo sul palo più lontano. Finisce così fra la disperazione dei giocatori amaranto che già pregustavano questi importantissimi tre punti.

 

Stadio Artemio Franchi ore 17.30

SIENA(3-5-2): 22 Confente; 5 D’Ambrosio, 24 Buschiazzo (dal 21’ st 28 Setola), 15 Baroni; 17 Oukhadda (dal 31’ st 9 Ortolini), 4 Arrigoni (dal 21’ st 20 D’Auria), 16 Gerli, 8 Serrotti, 3 Migliorelli; 10 Cesarini, 18 Polidori

A disposizione: 1 Ferrari, 2 De Santis, 13 Varga, 14 Romagnoli, 21 Da Silva, 23 Andreoli, 26 Panizzi, 30 Argento

Allenatore: Alessandro Dal Canto

AREZZO (3-5-2): 1 Pissardo; 16 Luciani, 15 Ceccarelli, 4 Nolan; 23 Rolando, 8 Foglia (dal 28’ st Piu), 29 Tassi, 21 Benucci (dal 8’ st Baldan), 19 Corrado (dal 31’ st Volpicelli); 10 Cutolo (dal 43’ st Sereni), 9 Mesina (dal 8’ st Cheddira)

A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 5 Borghini, 11 Zini, 15 Sbarzella, 20 Caso, 28 Raja

Allenatore: Daniele Di Donato

Indisponibili: Gori, Picchi, Belloni, Burzigotti, Dell’Agnello

ARBITRO: Luigi Carella di Bari (Roberto Terenzio di Cosenza – Antonio Severino di Campobasso)

NOTE: Spettatori 3163 (191 abbonati). Espulsi al 42’ st Rolando, al 47’ st Di Donato. Ammoniti pt 31’ Luciani, 44’ Foglia, st 12’ Cutolo, 35’ Guidone, 49’ Pissardo

RETI: st 16’ Baldan, 50’ Guidone

 

scritto da: Simone Trippi, 13/10/2019





Siena-Arezzo 1-1
comments powered by Disqus