Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Monza22Carrarese
Albinoleffe10Pontedera
Arezzo21Olbia
Juventus U2302Pistoiese
Lecco02Renate
Pianese20Pergolettese
Novara21Como
Pro Patria00Alessandria
Pro Vercelli11Giana Erminio
Siena11Gozzano
MONDO AMARANTO
Ilaria in trasferta a Modena
NEWS

Coppa Italia - Siena-Arezzo 2-0. Un gol per tempo di D'Auria e Polidori, amaranto eliminati

Nel derby di Coppa hanno ragione i padroni di casa che portano a casa il risultato senza grosse difficoltà. Gli uomini di Di Donato mai in partita. In campo le seconde linee su entrambi i fronti. Circa duecento i tifosi aretini nel settore ospiti



Siena-Arezzo, la formazione amaranto

Nella notte di Coppa Di Donato da spazio a molte riserve rispolverando la difesa a 3. Anche Dal Canto dall’altra parte schiera le seconde linee in un derby reso tale solo dalla presenza di oltre 200 tifosi amaranto. La partita inizia a ritmi blandi: il Siena ha il pallino del gioco ma i  pericoli dalle parti di Pissardo scarseggiano  e il match scorre via senza sussulti. La noia la fa da padrona, le due squadre appaiono svogliate ma basta un’accellerazione ai padroni di casa per passare in vantaggio.  E’ il 26’ quando Vassallo sfonda sull’out di sinistra e serve D’Auria appena dentro l’area di rigore. La punta bianconera controlla la palla e mira l’angolo lungo centrando il bersaglio. Siena avanti ed Arezzo che non reagisce allo schiaffo subito, così il primo tempo scivola via senza altre emozioni. Nella ripresa ci si aspetta la reazione amaranto ma il copione non cambia. La partita è brutta, i ritmi sono quelli di un amichevole  piuttosto che di un derby e le uniche occasioni da gol le confeziona il Siena con Pissardo bravo prima a deviare una conclusione di Argento dal limite, poi a smanacciare un tentativo di Vassallo che si era presentato a tu per tu con il portiere aretino. In questo contesto naturale il raddoppio del Siena che al 67’ mette in ghiaccio la partita grazie al preciso colpo di testa di Polidori che batte Pissardo. La partita finisce qui, il Siena sfiora in un paio di circostanze il terzo gol mentre i tifosi amaranto fanno sentire a gran voce il proprio malumore ai giocatori. L’Arezzo esce dalla Coppa in una serata da dimenticare alla svelta.

 

SIENA (3-5-2): 1 Ferrari; 13 Varga, 24 Buschiazzo, 26 Panizzi; 33 Lombardo, 23 Andreoli, 30 Argento, 25 Vassallo, 28 Setola; 20 D'Auria, 18 Polidori
A disposizione: 22 Confente, 3 Migliorelli, 5 D’Ambrosio, 8 Serrotti, 9 Ortolini, 10 Cesarini, 11 Campagnacci, 14 Romagnoli, 16 Gerli, 17 Oukhadda, 20 D’Auria, 26 Panizzi, 27 Guidone, 32 Discepolo
Allenatore: Alessandro Dal Canto. 

AREZZO (3-5-2): 1 Pissardo; 4 Nolan, 13 Ceccarelli, 5 Borghini; 14 Piu (19' st 7 Belloni), 21 Benucci, 15 Sbarzella (19' st 20 Caso), 28 Raja (33' st Zini), 19 Corrado; 23 Rolando, 30 Cheddira (19' st 9 Mesina)
A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 8 Foglia, 10 Cutolo, 16 Luciani, 17 Barbini, 18 Gori, 37 Aramini
Allenatore: Daniele Di Donato
Non convocati: 3 Sereni, 6 Picchi, 24 Burzigotti, 27 Baldan, 29 Tassi, 33 Dell’Agnello.
ARBITRO: Francesco Meraviglia di Pistoia (Luca Testi di Livorno - Marco Lencioni di Lucca).
RETI: 27' pt D'Auria; 23’ st Polidori

 

scritto da: Redazione, 06/11/2019





Siena-Arezzo 2-0, intervista a Di Donato

Siena-Arezzo 2-0
comments powered by Disqus