Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 18a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pianese12Pontedera
Pro Vercelli00Pistoiese
Siena10Como
Arezzo10Gozzano
Juventus U2313Carrarese
Lecco20Olbia
Pro Patria12Novara
Albinoleffe12Renate
Monza30Giana Erminio
Pergolettese21Alessandria
MONDO AMARANTO
Pistoia, 14 giugno 1998 - foto ricordo per la promozione in C1
NEWS

Cutolo e Gori una coppia in vetrina, un gol a testa e l'Olbia è domata. Tassi finalmente convincente

La vittoria regala pagelle importanti agli amaranto. Alla seconda da titolare bene Daga fra i pali con tutta la difesa che offre una prestazione convincente. Importante sarà confermarsi su questi livelli fra sette giorni a Carrara ma la strada sembra quella giusta



Cutolo sigla il raddoppio contro l'OlbiaDAGA 6.5 Con la Juventus fu una serataccia. Oggi non ha molto lavoro da sbrigare ma quel poco lo fa bene. Nel primo tempo sventa la punizione di La Rosa che poi lo trafigge senza colpe a cinque dal termine. Doma bene un paio di corner maligni. 

LUCIANI 6.5 Ormai è diventato un jolly prezioso nello scacchiere di Di Donato. Parte a destra e finisce a sinistra dando sempre il suo contributo.

BORGHINI 6.5 E’ sicuramente il difensore più affidabile di quelli che il mister ha a disposizione. Bene da centrale e diligente quando si sposta a metà ripresa laterale di destra.

BALDAN 6.5 Ogunseye è un cliente scomodo. Lotta ad armi pari ma esce vincente in più di un’occasione. Più attento di altre volte anche in fase di costruzione.

CORRADO 6.5 Migliore prestazione stagionale. In apertura di gara da sottolineare il taglio con cui mette Gori a tu per tu col portiere. Spinge più del solito ed esce stremato. (dal 12’ st CECCARELLI 6 si piazza a centro difesa ed è utile nelle palle alte)

BELLONI 6 Meno ispirato di altre volte è comunque uno dei punti fermi di questa formazione. Oggi forse gli manca il guizzo decisivo ma la sua presenza contribuisce a tenere l’Olbia nelle sue.

FOGLIA 6.5 Nel bene o nel male è sempre uno dei più presenti. Va al tiro, copre, corre per due. Oggi più preciso del solito anche in fase di costruzione della manovra.

TASSI 7 I primi 45 minuti di oggi sono forse i migliori fatti in maglia amaranto. Deciso in copertura e lucido in costruzione, sfiora il gol con un tiro al volo e rifinisce per Gori dopo un gesto tecnico degno di altre categorie. Cala alla distanza ma forse siamo nella strada giusta.

CASO 6 Soliti pregi e soliti difetti. Salta l’uomo come nessuno, assiste Gori sul gol del vantaggio ma troppe volte si innamora del pallone perdendo un tempo di gioco.

CUTOLO 7 Mette il solito timbro di classe sulla vittoria. Intorno a quello tante buone cose e soprattutto tanta abnegazione anche in compiti non suoi. (dal 41’ st ROLANDO sv)

GORI 7 Se diventasse più letale su alcune occasioni sarebbe già pronto per altri palcoscenici. Vede la porta come pochi e lotta su ogni pallone. Anche oggi la sblocca lui e siamo a 5 gol in stagione. Peccato che a Carrara la Nazionale chiamerà ancora

 

scritto da: Simone Trippi, 10/11/2019





Arezzo-Olbia 2-1, intervista a Gori

Arezzo-Olbia 2-1
comments powered by Disqus