Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro Vercellilun20.45Novara
MONDO AMARANTO
Ciabu a San Siro prima di Milan-Arezzo
NEWS

Un Arezzo involuto nella testa e nelle idee. L'anno nuovo è nato sotto una cattiva stella

Un punto in due partite e zero gol segnati per un inizio di 2020 ben diverso da come tutti ci aspettavamo. Gli amaranto rischiano così di restare in un limbo di classifica anonimo. Serve ritrovare subito la convizione della seconda parte del girone di andata e l'immediata partita di Lecco potrebbe essere utile a rimettere le cose nella giusta carreggiata



Fabio Foglia in azione nell'amara trasferta di Alessandria

Un punto in due partite: numeri alla mano il 2020 non è nato sotto una buona stella per l’Arezzo.  Se già il mezzo passo falso casalingo contro la Pianese era suonato come un campanello di allarme, la sconfitta contro la Juve under 23, ha certificato come la squadra di Di Donato stia pagando la ripresa del torneo.

Se è pur vero che ad Alessandra gli amaranto hanno pagato oltre i propri demeriti e il pari sarebbe stato il risultato più giusto, è altrettanto vero che qualcosa si è inceppato dopo la rimonta in classifica di novembre e dicembre.

Dopo le difficoltà di inizio stagione, le speranze e le illusioni prenatalizie, il rischio adesso che Cutolo e compagni restino invischiati nel limbo di metà classifica, risucchiati verso una seconda parte di campionato anonima. Con un piazzamento playoff che torna in discussione.

La sensazione che la squadra abbia approcciato la ripresa del torneo senza troppa convinzione, smarrendo le certezze acquisite prima della sosta. Gli amaranto appaiono involuti nel gioco e nella testa proprio nel momento nel quale avrebbero dovuto compiere il salto di qualità definitivo. “Se non ci siamo riusciti vuole dire che ci manca personalità”. L’analisi cruda di Di Donato nel dopo partita.

Tornando ai numeri, la sconfitta contro la Juventus ha interrotto la serie utile e rimandato ancora il primo acuto esterno. Il successo in trasferta resta un tabù per l’Arezzo che in questa stagione non hai mai vinto fuori. Un dato di cui preoccuparsi ha ammesso nel dopo partita Fabio Foglia, uno dei senatori del gruppo.

Tra 48 ore si torna in campo, rigiocare subito potrebbe essere un toccasana.  A patto di ritrovare  furore e idee.

 

scritto da: Andrea Lorentini, 20/01/2020





Juventus U23-Arezzo 1-0, la sintesi della partita

comments powered by Disqus