Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Andrea, Roberto e Davide in un pub di Dublino
NEWS

Bucchi, una prodezza che non serve. Raso sfortunato, due pali

Secci e Pucci soffrono soprattutto nel primo tempo, quando il San Donà fa valere il suo possesso palla. Male Mautone, errori nel cross per Mencarelli, Ciasca si tiene a galla come Bozzoni e Rubechini, mentre Martinez e Locatelli commettono errori fatali dal dischetto del rigore



Tomei osserva impotente il tiro di Raso finire sul paloLe pagelle di Arezzo-San Donà.
BUCCHI 7 Para un rigore a Llullaku che è un gioiello. Penalty parato, penalty sbagliato si dice di solito. Stavolta non è così. Butta fuori dalla porta anche una punizione di Casella e gioca come ha giocato tutti i play-off: bene. Peccato che non serva a niente.
SECCI 5 Bisognerebbe farsi spiegare per quale diavolo di motivo ci mette sempre mezz’ora a entrare in partita. Traballa per tutto l’inizio di gara, facendosi infilare alle spalle e regalando palloni come al luna park. Alla distanza si rimette in sesto, ma senza brillare.
MENCARELLI 5.5 A sinistra va, non è quello il problema. Solo che il piede lo tradisce a ripetizione, al punto da fargli sbagliare due cross decisivi. Potenza senza controllo per il cap.
CIASCA 6.5 Si tiene a galla come al solito. Anche nel primo tempo di indicibili sofferenze, preso in mezzo dai mediani in maglia bianca, barcolla ma non molla. Meglio la ripresa, dove guadagnerebbe anche un rigore su cui Mainardi sorvola. Mezzo punto in più per il rigore da manuale, con palla tra palo e ferro.
PUCCI 5.5 Llullaku lo passa in velocità un paio di volte, inchiodandolo a terra nell’uno contro uno. Per tutto il primo tempo si aprono buchi là dietro, senza che abbia modo di metterci una pezza.
CHIARINI 6 Lui, per costituzione, va a fare a sportellate con Nichele. E gli concede veramente poco, quasi niente, se non qualche sponda. Sfiora il gol con un colpo di testa su azione d’angolo, ma la mette a lato.
BOZZONI 6 Il suo sinistro dopo 4 minuti poteva cambiare la storia, invece si stampa sulla traversa. Fa il suo con la canonica frenesia e con qualche spunto interessante (st 25’ Locatelli 5 Benzina nelle gambe ne ha poca, ma dal cilindro tira fuori due palloni che potevano diventare determinanti, vanificati dai compagni. Dal dischetto però calcia un rigore lento, prevedibile e centrale. Non da lui).
MAUTONE 5 In difficoltà come in quasi tutte le partite di questi play-off. Poca spinta, tanta imprecisione, un rosso evitato per un pelo per un fallo inutile a centrocampo (st 11’ Idromela 6 La prima palla se la fa soffiare, la seconda la gioca a due metri e dalla terza in poi comincia a farla girare come sa. In crescendo col trascorrere dei minuti).
CISSE’ 6 Meno bello del solito. Là dietro quelli del San Donà sono sempre tre contro due e anche per lui non è semplice trovare spazi. Arretra sulla trequarti per fare gioco, ma l’ispirazione non è quella solita. Acciaccato, paga dazio visibilmente. Freddissimo dagli undici metri, un rigore impeccabile.
RUBECHINI 6 Annaspa quando gli avversari prendono il sopravvento a metà campo, cioè per tutto il primo tempo. E però non rinuncia mai a dare battaglia e dopo l’intervallo è tra quelli che suonano la carica. Tomei gli nega anche un gol (st 40’ Martinez 5 Va dentro per battere il rigore. E lo sbaglia, mandando verso il portiere un tiro vuoto come la zucca di Halloween).
RASO 6.5 Si fa un mazzo tanto contro i centrali del San Donà. Si vede a sprazzi, ma colpisce di carambola un palo dopo pochi minuti e ne centra un altro con una bordata terrificante dai venti metri. Solita garanzia sul rigore: palla sotto l’incrocio e quinto centro su cinque esecuzioni. Purtroppo inutile.

 

scritto da: Andrea Avato, 27/05/2012





Arezzo-San Donà 3-4, interviste in sala stampa

Arezzo-San Donà Jesolo 0-0 (3-4 dcr)
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: ale 65, il 29/05/2012 alle 08:45

Foto Commenti

Andrea quanti dei giocatori di questa rosa resteranno il prossimo campionato , ci sono segni da parte della società ?