Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravenna03Perugia
Gubbio00Mantova
Legnago11Arezzo
Matelica00Fano
V. Verona01Samb
Feralpi Salòdom17.30Carpi
Modenadom17.30Padova
Cesenadom20.30Imolese
Vis Pesarodom20.30Fermana
Triestinalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Davide, Nicola e Niccolò all'Emirates Stadium di Londra
NEWS

In un comunicato Giorgio La Cava puntualizza la situazione debitoria della S.S. Arezzo

Stamani sulle colonne di un quotidiano cittadino si è quantificato in circa 1.800.000 euro il debito che avrebbe maturato la S.S. Arezzo. Con un comunicato emesso in giornata il presidente Giorgio La Cava non smentisce queste cifre, ma precisa che ci sono ancora da riscuotere alcuni crediti e che l'esborso per un eventuale compratore sarebbe nell'immediato di circa la metà di tale somma



Ecco il testo integrale dl comunicato trasmesso oggi dall'ufficio stampa della S.S. Arezzo:

 

''In riferimento alle notizie apparse sulla stampa ed inerenti la situazione debitoria della SS Arezzo Srl, il Presidente Giorgio La Cava intende precisare anzitutto che, dal punto di vista finanziario, vi sono dei crediti importanti che ancora devono rientrare (Fondo “salva calcio” FIGC, ultima tranche del minutaggio, residuo mutualità precedente, il contributo del Comune per l’adeguamento allo Stadio Comunale, ecc.) ma soprattutto intende precisare che la debitoria non comporta un esborso immediato del saldo indicato nei giornali.

Per amore di verità va detto che molti debiti sono scadenzati e frazionati nei mesi a venire secondo piani precisi e già definiti come nel caso degli accolli fatti per quelli maturati in capo alla U.S. Arezzo Srl; va considerato, inoltre, che nei prossimi mesi giungeranno nuovamente risorse dalla ripresa delle attività (bigliettazione, sponsorizzazioni, ecc.); in definitiva si tratta di una somma molto meno ingente di 1.800.000 euro quella che un potenziale acquirente si impegna a  pagare nell’immediato futuro ai creditori sociali, forse stimabile sulla metà di quell’importo.

Nella speranza di aver chiarito la questione in modo esaustivo, continuiamo a lavorare per il bene e il futuro dell’Arezzo Calcio.

 

Giorgio La Cava, Presidente S.S. Arezzo Calcio''

 

 

 

scritto da: Redazione, 03/07/2020





comments powered by Disqus