Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Elisa sposa e tifosa appassionata
NEWS

A Carpi tradiscono i più giovani. L'errore di Bonaccorsi segna inevitabilmente la gara

Buon inizio degli amaranto che vanno subito in vantaggio con Bortoletti ma l'espulsione di Bonaccorsi è la vera svolta del match. L'Arezzo regge l'urto del Carpi per un tempo poi crolla sotto i colpi di Biasci e compagni anche a cause di alcune scelte discutibili della panchina. Male la batteria degli under. in crescita Tamma e Pesenti, la cui sostituzione alla mezz'ora è sembrata un azzardo pagato a caro prezzo



L'espulsione di BonaccorsiLe pagelle di Carpi-Arezzo

 

TAMMA 6.5 – Un paio di buoni interventi tengono in piedi la baracca fino al rigore del 2 a 1 che di fatto chiude la partita. Con i piedi deve migliorare molto.

BORGHINI 5.5 – Qualche sbavatura in uscita ma resta il difensore più affidabile che l’Arezzo ha in rosa. La ricostruzione del reparto arretrato non può che partire da lui. (dal 81’ DI NARDO sv)

BALDAN 5,5 – Quando c’è da alzare le barricate non si tira certo indietro. Nel finale va in confusione anche a causa delle continue modifiche tattiche e si perde nel marasma totale.

BONACCORSI 4,5 – E’ suo l’errore, grave, che segna la partita. Sbaglia il tempo e cintura Biasci beccandosi un rosso che, seppur severo, ci può stare.

MOSTI 5.5 Parte bene fornendo l’assist del vantaggio a Bortoletti. Poi le continue girandole difensive di Potenza lo spiazzano e va in confusione.

FOGLIA 5,5 – Il primo tempo è il miglior spezzone di gara dell’anno per lui. Nella ripresa Potenza lo relega sulla fascia destra e lui si spenge restando ai margini della manovra.

MALES 5,5 – Gioca play basso davanti alla difesa. Buona posizione e qualche discreta apertura ma ancora troppo poco dinamismo regalato alla causa. (dal 81’ PICCHI sv)

BORTOLETTI 6 – Segna il gol dell’illusorio vantaggio. Nel primo tempo si muove bene, dimostrando comunque di essere in questa fase di stagione il centrocampista più in palla della compagnia. (dal 81’ MESINA sv)

 MAGGIONI 5 – Ingenuo nell’occasione del primo rigore balla non poco a sinistra sulle continue discese di Bayeye. Ha delle attenuanti ma deve essere assai meno morbido in molti atteggiamenti. (dal 47’ NADER 4,5 – Ingenuo a dir poco sul rigore, tenero sui contrasti e poco propositivo nella spinta. Potenza lo mette prima esterno alto, poi lo abbassa ma deve ancora capire il calcio degli ‘’adulti’’)

CUTOLO 5.5 – Parte bene duettando con Pesenti e dimostrando di poter fare male al Carpi. La sostituzione del centravanti lo pone come unico punto di riferimento avanzato e lui piano piano si perde in un lavoro che non è assolutamente nelle sue corde.

PESENTI 6 – Fino all’incomprensibile sostituzione avvenuta subito dopo il pareggio del Carpi dimostra di essere in netto miglioramento fisico e mentale. Di testa le prende tutte e fa salire la squadra con una certa pericolosità. Poi deve uscire e, giustamente, non la prende bene. (dal 31’ CIPOLLETTA 5.5 – Permette a Potenza di tornare alla difesa a tre ma ancora dimostra grossa fatica a reggere il salto di categoria)

 

scritto da: Simone Trippi, 19/10/2020





comments powered by Disqus