Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugia32Feralpi Salò
Samb01Padova
Sud Tirol10Vis Pesaro
Carpi42Ravenna
Modena01V. Verona
MONDO AMARANTO
il tifosissimo Luca
NEWS

Il primo successo stagionale porta voti alti per tutti. Ora l'Arezzo è una squadra vera

Ad Imola gli amaranto sfoderano una prestazione convincente per tutti i 90 minuti, portando a casa meritatamente 3 punti pesanti come macigni tenendo la propria porta inviolata per la prima volta in questo campionato. Tutti ampiamente sopra la sufficienza grazie ad un gioco di squadra che è riuscito a mascherare alla perfezione le difficoltà atletiche di questo difficile periodo.



Cutolo e Pesenti festeggiano il gol del raddoppio

Le pagelle di Imolese-Arezzo

 

SALA 7 – Mantova non era un caso. Anche a Imola sfodera un paio di interventi da applausi che evitano il pari dimostrando reattività e senso della posizione. Davvero un rinforzo coi fiocchi

LUCIANI 6.5 – Ancora non al top fisicamente fino a che la condizione lo supporta prova anche a spingere duettando bene con Cutolo sulla destra. Quando la benzina finisce mette la sua esperienza al servizio della squadra

KODR 7 – Dalle sue parti non si passa. Ha un pregio notevole: si nota pochissimo perché non fa mai niente di complicato. Tiene la posizione e dimostra di essere bravo anche con i piedi. Complimenti a chi l’ha scovato

BALDAN 6.5 – Polidori gli sfugge solo una volta ma per nostra fortuna l’ex di turno calibra male il lob a tu per tu con Sala. Molto più attento e preciso di altre volte, limita al massimo alcune iniziative privilegiando la giocata semplice e la sua prestazione ne trae giovamento.

BENUCCI 6.5 – Torna terzino dopo gli incubi contro la Triestina. Camplone lo guida dalla panchina e lui trova subito la giusta posizione e non sbaglia niente. Una prova confortante per un ragazzo che deve ritrovare l’autostima

BORTOLETTI 6.5 Un buon rientro dopo un mese di assenza, fra Covid e problemi muscolari. Macina chilometri su chilometri dando il suo solito contributo di generosità alla causa. Si sta rivelando un giocatore estremamente utile. (dal 85’ FOGLIA sv – Bentornato)

DI PAOLANTONIO 7.5 – Un mistero come un giocatore del genere potesse essere libero fino ad un mese fa. Gioca da play davanti alla difesa e sfodera una prestazione maiuscola sotto tutti gli aspetti. E’ già un leader di questa squadra

ARINI 6.5 – La condizione migliora e la prestazione pure. Sempre nel vivo del gioco, puntuale sia in fase di contenimento che in quella di proposizione. Con Di Paolantonio e il miglior Foglia potrà formare in futuro un centrocampo di lusso per la categoria. Peccato per l’occasione fallita ma ci sarà tempo anche per segnare 

CUTOLO 7 – Fino al gol del vantaggio di Belloni è il più pericoloso dei suoi. A destra duetta bene con Luciani ed è sempre una minaccia per gli avversari quando prende il pallone. I postumi del Covid lo condizionano nella ripresa dove si eclissa un po’ per riemergere a metà tempo e mettere in ghiaccio la partita con un gol da centravanti vero. (dal 85’ DI NARDO sv)

ZUPPEL 6.5 – Rinaldi è uno dei centrali più esperti della categoria ma il diciottenne amaranto non si fa intimidire e lotta col solito piglio su ogni pallone. Ormai non può più essere considerato solo una soluzione di emergenza. (dal 65’ PESENTI 6.5 – 25 minuti di spessore e di grossa utilità per la squadra impreziositi dall’assist per il raddoppio di Cutolo. Un ottimo rientro dopo un mese di stop)

BELLONI 7 – Avevamo detto dopo Mantova che Belloni sarebbe stato utile fin da Imola nonostante gli errori in terra lombarda. Puntuale il numero sette amaranto si riscatta alla grande trovando il gol del vantaggio con un sinistro di prima intenzione e offrendo una prestazione utile in entrambe le fasi di gioco. (dal 78’ SUSSI sv)

 

scritto da: Simone Trippi, 29/11/2020





Imolese-Arezzo 0-2, intervista a Niccolò Belloni

Imolese-Arezzo 0-2
comments powered by Disqus