Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugia32Feralpi Salò
Samb01Padova
Sud Tirol10Vis Pesaro
Carpi42Ravenna
Modena01V. Verona
MONDO AMARANTO
Lally e Eli a Londra
NEWS

Con la Samb conferme per Di Paolantonio e Zuppel, passo indietro per Arini e Pesenti

Il risultato negativo condiziona inevitabilmente la pagella degli amaranto. Una disattenzione su palla inattiva a nove minuti dalla fine condanna l'Arezzo alla quarta sconfitta interna su cinque gare disputate al Comunale in questo disgraziato avvio di stagione e vanifica quello di buono che era stato fatto fino a quel momento dalla squadra, capace per due volte di recuperare il vantaggio ospite. Ci sarebbe anche il tempo per una terza incredibile rimonta ma Pesenti fallisce da due passi la palla del pari



Pesenti si dispera dopo l'incredibile errore a sette minuti dalla fine

Le pagelle di Arezzo-Sambenedettese

 

SALA 6 – Sul primo e terzo gol poteva probabilmente fare di più. Spiazzato da un’impercettibile deviazione di Cherubin sulla seconda rete ospite, compie un vero prodigio ad inizio ripresa su Botta.

LUCIANI 6 – Si salva grazie alla consueta dose di cuore che getta dentro ad ogni gara. Si vede che la condizione non è quella dei giorni migliori. Parte bene ma poi cala vistosamente accentrando troppo la sua posizione in alcune fasi di gioco, come nell’azione che porta alla punizione da cui nasce il gol vittoria ospite.

KODR 6 – Poco appariscente ma sufficientemente preciso in marcatura. Deve prendere confidenza con i compagni, con la lingua e con il calcio italiano ma può diventare una pedina importante per il futuro.

CHERUBIN 6 – Fino al gol che decide la gara è uno dei migliori della squadra. Poi perde la posizione sulla velenosa punizione di Botta e la Samb porta a casa i tre punti.

BENUCCI 6 – L’inizio non è dei migliori ma poi prende fiducia a poco a poco e si guadagna la sufficienza. Si applica in un ruolo per lui nuovo e dimostra di poter essere una soluzione per quella corsia di sinistra.

BORTOLETTI 6.5 Terzo gol stagionale e consueta dose massiccia di chilometri regalati alla causa. E’ uno dei pochi che non lesina strappi ed inserimenti facendo vedere di meritare la fiducia che Camplone gli sta dando. (dal 66’ FOGLIA 5.5 – Ancora lontano anni luce dal vero Foglia)

DI PAOLANTONIO 6.5 – E’ il fulcro principale della manovra amaranto. A lui Camplone ha dato le chiavi della squadra e fino alla sostituzione avvalora la scelta del mister. Molte delle fortune future dell’Arezzo passeranno dai suoi piedi. (dal 86’ DI NARDO ng)

ARINI 5.5 – Paga l’incerta condizione fisica e gli impegni ravvicinati. Più confusionario del solito sbaglia cose semplici e perde qualche duello di troppo. Si rifarà.

CUTOLO 6 – Maschera con l’esperienza l’inevitabile mancanza di brillantezza post Covid. Non si risparmia mai, peccato per quel contropiede naufragato nell’egoismo con Belloni tutto solo al suo fianco.

ZUPPEL 6.5 – E’ certamente la nota più lieta di questa prima parte di campionato. Coraggio, sfrontatezza e doti tecniche gli permettono di brillare anche in mezzo ad avversari assai più navigati. Gol fortunato, ma si sa che la fortuna va cercata e lui lo fa. (dal 46’ PESENTI 5 – Niente da dire su impegno e voglia di fare. Ma quella palla al minuto 83 che gli capita sui piedi non può essere calciata fuori)

BELLONI 6 – Alla vigilia era uno dei papabili ad un turno di riposo. Col senno di poi forse sarebbe stata una mossa giusta farlo rifiatare, visto che oltre al Covid è reduce anche dalla pubalgia. Poco incisivo davanti si salva con il sacrificio che mette nella gara in aiuto dei compagni.  (dal 66’ SUSSI 6 – Entra benino in partita. Si sta ritagliando spazi importanti che fa vedere di meritare)

 

scritto da: Simone Trippi, 03/12/2020





Arezzo-Samb 2-3, intervista a mister Camplone

Arezzo-Sambenedettese 2-3
comments powered by Disqus