Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugia32Feralpi Salò
Samb01Padova
Sud Tirol10Vis Pesaro
Carpi42Ravenna
Modena01V. Verona
MONDO AMARANTO
Alessandro e Riccardo a Parigi
NEWS

Buon rientro di Borghini nella difesa a tre. In crescita Arini, male il reparto offensivo

Dopo due sconfitte interne consecutive l'Arezzo porta via da Fermo l'obiettivo minimo di un punto al termine di una gara dove la paura di perdere l'ha fatta da padrone. Gli amaranto hanno registrato il reparto difensivo con un nuovo assetto e per la seconda volta in stagione hanno mantenuto la propria porta inviolata. Ora serve che la squadra cominci a diventare più intraprendente in fase offensiva e prenda coraggio e convinzione in vista di un doppio turno casalingo contro Modena e Fano fondamentale per il futuro



Diego Borghini, a Fermo un rientro positivo

Le pagelle di Fermana-Arezzo

 

SALA 6 – Inoperoso per gran parte della gara si fa trovare pronto sull’unica palla gol della Fermana a due minuti dalla fine.

BORGHINI 6,5 – Torna in campo dopo più di quaranta giorni di assenza. Tiene bene la posizione e dimostra di poter essere un buon titolare di questa squadra

KODR 6 – Quello della Fermana è il peggior attacco del girone quindi non ha grosso lavoro da sbrigare. Camplone gli affida il ruolo di centrale nella linea a tre e lui svolge il compito con diligenza  senza mai strafare

CHERUBIN 6 – Nel silenzio dello stadio di Fermo le sue urla riecheggiano in più di una circostanza. Mette la sua esperienza al servizio dei compagni ed è una delle guide della squadra

LUCIANI 6 – Impegno ed abnegazione non mancano mai. Nella ripresa prova a spingere di più ma i cross oggi non gli escono in maniera giusta.

BORTOLETTI 6 Avrebbe il compito di fare da incursore e poche volte riesce ad infilarsi fra le maglie della difesa marchigiana. La generosità è sicuramente una delle sue doti migliori ed anche a Fermo non la lesina. (dal 76’ FOGLIA sv)

DI PAOLANTONIO 6 – Da lui passa tutta la manovra amaranto. Camplone lo tira qualche metro più indietro e lui preferisce giocare semplice prendendosi poche iniziative.

ARINI 6,5 – In netto miglioramento rispetto alle due ultime opache prestazioni, difetta ancora di quella condizione necessaria per essere più incisivo in fase offensiva. Un paio di ottimi recuperi gli regalano mezzo voto in più.

BELLONI 6 – Molto meglio nel primo tempo quando a volte viene ignorato su inserimenti che potevano essere interessanti. Nella ripresa cala vistosamente e si limita a presidiare la sua zona.

PESENTI 5,5 – Quelle poche palle che gli arrivano le riceve sempre spalle alla porta. Ci mette lotta e fisico ma con risultati poco visibili. Ha bisogno di trovare condizione e fiducia. (dal 66’ ZUPPEL sv – Sta bene e lo si vede da come fa ammonire il suo marcatore appena entra in campo. Forse meriterebbe più spazio)

CERCI 5,5 – Titolare a sorpresa viaggia ancora a marce troppo basse per poter essere determinante. Sua comunque l’unica conclusione amaranto nello specchio della porta nell’arco di tutti i novanta minuti. (dal 66’ CUTOLO sv – Camplone gli concede un’ora di riposo. Quando entra la partita è ormai incartata nella paura di perdere)

 

scritto da: Simone Trippi, 10/12/2020





Fermana-Arezzo 0-0, intervista a Borghini

Fermana-Arezzo 0-0
comments powered by Disqus