Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Como, Perugia, Ternana, Alessandria
PLAY OFF finale andata
Padova00Alessandria
PLAY OUT andata
Ravenna01Legnago
Fano00Imolese
IN SERIE D
Pistoiese, Lucchese, Livorno, Fano, Ravenna, Arezzo, Bisceglie, Cavese
MONDO AMARANTO
Ilaria e Massimiliano a Berlino
NEWS

Primi colpi di mercato nel girone B: l'ex amaranto Corradi va a Modena, Vano verso Perugia

In attesa di riprendere nel prossimo week-end il campionato tutte le società di Lega-ro sono alla ricerca di rinforzi. L'Arezzo, come abbiamo già scritto, ha messo a segno i primi due colpi di un mercato che si annuncia scoppiettante, tesserando Karkalis e Serrotti. Le altre però non stanno a guardare: l'ex amaranto Corradi va a rinforzare il centrocampo della capolista Modena, mentre il Perugia ha praticamente preso dal Mantova l'attaccante Vano e sogna l'accoppiata con Biasci, in uscita da Carpi



Mattia Corradi passa dal Piacenza al Modena

Da poche ore è iniziato il mercato e già diverse società si sono mosse con decisione, una su tutte proprio l’Arezzo, intenzionata a risalire la china, ma anche le altre non stanno certo a guardare.

Nel terzetto di testa il Modena piazza il primo colpo ingaggiando Mattia Corradi, ex amaranto, che nelle ultime stagioni aveva vestito la maglia del Piacenza, dal quale ha rescisso il suo contratto nei giorni scorsi. Pare ben avviata anche la trattativa che porterà sotto la Ghirlandina il difensore centrale classe 2000 Paolo Cannistrà dalla Cavese. In uscita Stefanelli e Laurenti, che hanno appena risolto il loro contratto e sono entrambi prossimi a firmare per il Legnago. A Padova, appreso che la gara con il Carpi non si giocherà causa Covid, si fa largo l’idea di un ritorno in biancoscudato del difensore Rossettini, patavino di nascita, attualmente al Lecce. All’Imolese dovrebbe essere dirottato Piovanello, attualmente in prestito al Catania. Sempre in uscita Soleri. Il Südtirol invece al momento pare più sornione. Trattato senza esiti Pasquato, per rinforzare l’attacco nelle ultime ore si è fatta avanti la candidatura di Vincenzino Sarno, in uscita dalla Triestina, che interessa anche all’Avellino, oltre a quella di Luppi del Legnago, mentre per la difesa piace il profilo di Edoardo Pavan, proprietà Hellas, la scorsa stagione a Pontedera. A Cesena per ora il mercato non ha regalato grossi spunti, anche perché la società sta monitorando la situazione dell’infortunato Caturano, visitato nei giorni scorsi a Villa Stuart ed è in ansia per Koffi, in isolamento domiciliare in Francia, per sapere se ha contratto o meno il Covid. Il Perugia sistema l’attacco con l’arrivo di Vano dal Mantova, nelle prossime ore l’annuncio ufficiale, ma non rinuncia a Biasci, corteggiato da molte squadre, per cercare di ricomporre in Umbria la coppia che lo scorso anno tanto bene fece a Carpi. Il livornese Murillo comunque resta un’idea che stuzzica l’accoppiata Giannitti-Comotto, con quest’ultimo che ha commentato così il mercato dei biancorossi: "Qui solo giocatori top. Il Grifo è in serie C per caso".

A Trieste pare in arrivo il baby 2001 Alessandro Giannò, terzino sinistro del Foligno, poi Milanese si concentrerà sulle uscite di Sarno, Gatto, Cavaliere e Cernuto. Alla Samb Zironelli ha chiesto tre acquisti: un difensore centrale, il nome caldo è quello di Conson, per lui sarebbe un ritorno, e due esterni di centrocampo per sviluppare il suo 3-5-2 o passare ad un più offensivo 3-4-3. La società di patron Serafino dovrà respingere la corte serrata di alcune società di B e di qualche club straniero verso Rubèn Botta, considerato però incedibile. Mentre Agustin Occhiato, fino ad ora zero presenze con i rossoblù, è stato ceduto in prestito al Castrovillari, in serie D.

Alla Feralpi per ora nulla si muove, ma il presidente Pasini, in un’intervista al Giornale di Brescia ha tracciato, dalle colonne del giornale lombardo, un bilancio a due giornate dalla fine del girone di andata: "La Feralpisalò può stare in alto fino alla fine. Peccato per dicembre. Il primo acquisto sarà ritrovare Morosini e Tulli. Poi un difensore ed una punta".

 

Adama Sane, dovrebbe approdare al Mantova via Hellas VeronaA Mantova perso Vano, passato al Perugia, dovrebbe essere sostituito da Adama Sane, che l’Arezzo restituirà all’Hellas. Blindato almeno fino a giugno capitan Guccione, in entrata interessa Di Gaudio, sempre di proprietà della società scaligera, che piace anche al Palermo. A Matelica aspettano sempre Alberti dal Pisa, anche se l’inserimento del Monopoli ha complicato la trattativa. I pugliesi in avanti contendono anche Soleri alla Virtus Verona, che, se non dovesse arrivare l’attaccante del Padova, potrebbe togliere dal mercato Arma. A Carpi, dove il Covid ha colpito duro, come detto rinviata la gara di domenica, il dg Alfonso Morrone, ha fatto il punto della situazione: “Abbiamo un Direttore Sportivo, Andrea Mussi, al lavoro 20 ore al giorno e in costante contatto con me e la proprietà con la mission di ampliare e rafforzare la rosa in vista di un complesso ed articolato inizio di 2021. In queste prime ore di mercato abbiamo ricevuto diverse richieste d’informazione non solo per Tommaso Biasci ma anche per altri nostri giocatori.” Se parte l’attaccante ex Carrarese, potrebbe interessare Barbuti del Fano.

A Gubbio, dove Pasquato dovrebbe restare, paiono in uscita i giovani Zakaria Sdaigui, su di lui Foggia, Novara e Juve Stabia e Lovisa che rientrerà alla Fiorentina per essere poi girato al Grosseto o al Legnago, mentre in entrata sondaggi per Riccardo Burgio, 2001 dell’Inter in prestito all’Avellino, su di lui c’è forte il Renate e De Angelis del Siena, per continuare a fare minutaggio. Alla Fermana in attesa dell’attaccante, ufficiale il ritorno in gialloblù per il difensore Andrea Bonetto, mentre sono dati in partenza Labriola e Intinacelli, poco utilizzati in questa prima parte di stagione. Attivo il Legnago ingaggiati Stefanelli e Laurenti, vicino Lovisa, la società conta di poter di trattenere l’esperto Luppi.

Mercato in fermento a Pesaro. Pezzi è passato alla Pistoiese, Marcheggiani è vicinissimo alla Lucchese, mentre in entrata interessano il difensore Altobello del Bisceglie e il portiere Serraiocco, attualmente svincolato, mentre non tramonta l’idea Cacia. Il Ravenna, prossimo avversario dell’Arezzo, ha tesserato il belga Corentin Fiore, difensore mancino, in Italia già con Palermo, Imolese e Teramo. Interessano inoltre un portiere (con conseguente uscita di uno tra Albertoni e Tonti), un difensore centrale, che potrebbe arrivare prima di domenica, un play davanti alla difesa e forse un attaccante.  Ad Imola partito Stanco con destinazione Alessandria, in attacco dovrebbe arrivare Piovanello dal Catania, via Padova.

Infine il Fano deve cercare di trattenere Barbuti che oltre al Carpi piace anche a Modena, Novara e Pistoiese, Zigrossi potrebbe chiedere di cambiare aria, visto il contratto in scadenza, intanto in entrata interessano Lupoli, piace anche alla Fermana, attualmente in D al Montegiorgio ed Antezza, centrocampista in uscita dalla Viterbese.

 

scritto da: Mauro Guerri, 05/01/2021





comments powered by Disqus