Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Roberto, Jacopo, Chiara e Giulia alla Valle dei Templi - Agrigento
NEWS

Per Altobelli e Sbraga manca solo l'ufficialità. Ventola e Di Grazia ad un passo, poi le punte

Nel giorno della presentazione alla stampa di Enzo De Vito, nuovo direttore sportivo amaranto, prendono corpo alcune trattative emerse nelle ultime ore giunte ormai ad un passo dal concretizzarsi. Andrea Sbraga e Daniele Altobelli vestiranno a breve la maglia del Cavallino e già domani, salvo colpi di scena, si uniranno ai nuovi compagni per preparare la trasferta di Ravenna di domenica prossima. Per Camplone, dopo Karkalis e Serrotti, altri due innesti di sostanza e qualità nella corsa alla salvezza



Il DS Enzo De Vito

‘’Il primo obiettivo che abbiamo di fronte è Ravenna’’. Pochi proclami e idee chiare per Enzo De Vito, nuovo direttore sportivo amaranto, che questo pomeriggio è stato presentato alla stampa. A fare gli onori di casa c’erano il presidente Fabio Gentile assieme al direttore dell’area tecnica Roberto Muzzi, con cui De Vito collaborerà a stretto contatto. La salvezza è l’obiettivo da raggiungere in questa prima parte dell’anno e il nuovo DS ha subito fatto vedere di calarsi nella parte non spostando lo sguardo più in là della gara di domenica prossima. L’intenzione è quella di dare a Camplone quanti più rinforzi possibili già da questa prima partita dell’anno, primo di una serie di scontri salvezza che l’Arezzo non può assolutamente fallire. Per questo De Vito ha dichiarato che c’è un mese di tempo per sfoltire l’organico di tutti quei giocatori ritenuti ‘’non funzionali’’ al progetto ma che la rincorsa alla salvezza deve invece partire da subito e passa per forza da alcuni innesti necessari fin da Ravenna. La società ha messo a disposizione, come più volte affermato dal DS in conferenza stampa, quelle forze necessarie per non lasciare niente al caso e già da domani si dovrebbero vedere i frutti di certi investimenti. Contrattualizzati Karkalis e Serrotti a breve saranno ufficializzati almeno altri quattro colpi che alzeranno notevolmente il tasso tecnico della rosa a disposizione di mister Camplone. Avviato e in fase di perfezionamento l’affare con il Pescara che porterà ad Arezzo con la formula del prestito il terzino destro Christian Ventola, classe 1997, e l’esterno d’attacco classe 1996 Andrea Di Grazia, siamo invece ai dettagli per gli ingaggi di Andrea Sbraga, centrale difensivo del Novara, e Daniele Altobelli, centrocampista del Catanzaro. Sbraga e Altobelli andranno ad alzare notevolmente il tasso tecnico, agonistico e di esperienza della squadra andando a colmare, soprattutto Sbraga, lacune sempre mostrate dall’Arezzo in questi primi quattro mesi di campionato. Ufficializzati questi ingaggi resterà aperto il nodo attacco, con l’Arezzo che ad oggi può contare solo sul giovane Zuppel. De Vito e Muzzi hanno dichiarato di cercare due attaccanti e il primo nome che sta emergendo in queste ore è quello di Cristian Carletti, 24enne punta del Carpi. Carletti, 13 presenze e 4 reti in questa stagione, potrebbe vestire l’amaranto già prima di Ravenna ed essere così disponibile per la gara in terra romagnola. Per l’altro attaccante da prendere, quello che dovrebbe essere il titolare della maglia di centravanti dell’Arezzo 2021, Muzzi e De Vito si riservano di prendersi ancora alcuni giorni di riflessione. La scelta non può essere sbagliata e anche alla luce di un investimento che sarà inevitabilmente importante è giusto concedersi qualche ora di attesa in più.

 

scritto da: La Redazione, 05/01/2021





Enzo De Vito è il nuovo DS dell'Arezzo

Enzo De Vito è il nuovo DS amaranto. La conferenza di presentazione
comments powered by Disqus