Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 29a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolesedom12.30Triestina
Sambdom12.30Arezzo
Fanodom15Fermana
Matelicadom15Legnago
Cesenadom16Vis Pesaro
Feralpi Salòdom17.30V. Verona
Gubbiodom17.30Ravenna
Padovadom17.30Perugia
Carpidom20.30Modena
Mantovalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Elisa, Sara e Beatrice fuori da San Siro
NEWS

Contro la Feralpi una squadra in crescita. Bene Piu da centravanti, buona prova di Arini

Sconfitta decisamente immeritata e condizionata dagli episodi ma nella prima di mister Stellone sulla panchina amaranto c'è tanto da salvare. La squadra è apparsa più concentrata, più vogliosa e non si è mai disunita anche in inferiorità numerica. Brilla Piu, ripescato da mesi di anonimato, schierato dal nuovo allenatore come riferimento dell'attacco. In decisa crescita Arini che salterà come Sbraga e Cherubin il derby di Perugia per squalifica



Alessandro Piu segna il gol del momentaneo 1-0

Le pagelle di Arezzo-Feralpisalò

 

SALA 6,5 – Incolpevole sull’unico gol su azione degli ospiti, dopo il secondo rigore con l’Arezzo in 9 è decisivo almeno in tre circostanze per non fare dilagare gli ospiti.

LUCIANI 6 – Beneficia del nuovo assetto di Stellone ed alla fine si guadagna la pagnotta anche se in fase offensiva non trova quasi mai la misura giusta.

SBRAGA 5 – Il fallo di mano sul primo rigore è un’ingenuità colossale. Forse pensava di cavarsela con un giallo ma resta una macchia importante per un giocatore della sua esperienza

CHERUBIN 5,5 – Paradossalmente va meglio in attacco dove confeziona un pregevole assist per il gol di Arini e meriterebbe un rigore che il signor Costanza non vede. Dietro battaglia aspramente con Miracoli fino all’episodio del secondo rigore interpretato dall’arbitro come solo lui sa.

KARKALIS 5 – Alla terza partita consecutiva da titolare è ancora lontanissimo parente del terzino ammirato ai tempi di Carrara. Deve alla svelta trovare coraggio e condizione. (Dal 85’ BENUCCI sv).

BELLONI 5,5 – Poco dentro la partita. Gli manca il guizzo che gli permetterebbe di saltare l’uomo ed esce dopo il primo rigore per motivi tattici. (dal 43’ BORGHINI 6 – Prestazione tutto sommato positiva e utile rodaggio per il derby di domenica che lo vedrà sicuramente titolare)

DI PAOLANTONIO 6 – Meno appariscente del solito resta comunque uno degli elementi fondamentali della squadra. La palla passa quasi sempre dai suoi piedi e anche se oggi gli manca la giocata decisiva fa girare la squadra con acume e personalità.

ARINI 6,5 – Nella parte iniziale di gara si preoccupa di mantenere le giuste posizioni cercando di tenere la squadra corta. Prende coraggio con il passare dei minuti e segna il gol del momentaneo pari con un pregevole inserimento in area avversaria. In crescita, peccato per il giallo che lo terrà fuori a Perugia.

SERROTTI 5,5 – Torna a vestire l’amaranto dopo la semifinale play-off di Pisa ed il suo secondo debutto non è certo da ricordare. Mai incisivo e spesso fuori dal gioco. (dal 46’ ALTOBELLI 6 – Fa legna e usa il fisico in mezzo al campo con l’Arezzo in 10 contro 11. Recuperato a tempo di record da’ il suo contributo)

CUTOLO 6,5 – Stellone lo piazza punta ed il capitano ne trae beneficio. Illuminante il filtrante per Piu per il vantaggio amaranto, peccato per quella palla a metà ripresa dove manca il dribbling decisivo che lo poteva portare a tu per tu con De Lucia. (dal 85’ DI GRAZIA ng)

PIU 7 – Mesi e mesi alla ricerca di un centravanti e l’avevamo in casa. Fino a che il fiato regge tiene botta in tutte le circostanze facendo valere il fisico al cospetto di Legati, difensore esperto ed arcigno, che lo soffre terribilmente. Il gol poi è da bomber di razza anticipando l’intervento del difensore e incrociando il tiro alla perfezione. Benvenuto (dal 71’ CARLETTI 5,5 – ‘’Fuori condizione, prova a lottare ma le gambe girano a bassa velocità. Da rivedere’’. Copia e incolla del giudizio di sabato scorso)

 

scritto da: Simone Trippi, 24/01/2021





Arezzo-Feralpi Salò 2-3, il commento di Alessandro Piu

Arezzo-Feralpi Salò 2-3
comments powered by Disqus