Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 29a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolesedom12.30Triestina
Sambdom12.30Arezzo
Fanodom15Fermana
Matelicadom15Legnago
Cesenadom16Vis Pesaro
Feralpi Salòdom17.30V. Verona
Gubbiodom17.30Ravenna
Padovadom17.30Perugia
Carpidom20.30Modena
Mantovalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Sara e Laura tifose sfegatate
NEWS

Contro il Gubbio un altra prestazione collettiva da dimenticare. La serie D si avvicina

Doveva essere il giorno del ritorno al successo interno dopo oltre un anno invece va in archivio la nona sconfitta casalinga in dodici gare disputate al ''Comunale'' in questa stagione in cui l'Arezzo sta battendo tutti i record negativi della propria storia. Si salvano solo Sala e la coppia centrale difensiva in una gara dove più di un giocatore ha ancora deluso profondamente. Da oggi tutti a Coverciano per un ritiro che dovrà provare a dare un'anima ad un gruppo ormai allo sbando



Le pagelle di Arezzo-Gubbio

SALA 6,5 – Bravo nel primo tempo a tenere la sua porta inviolata. Sul gol di Pasquato è incolpevole.

VENTOLA 5,5 – E’ vero che in fase di copertura pecca notevolmente ma è anche vero che è l’unico che dimostra un minimo di dinamismo e un pizzico di intraprendenza. Sua l’unica vera conclusione amaranto che Cucchietti sventa. (dal 87’ SUSSI ng)

SBRAGA 6 – L’attacco del Gubbio si basa tutto sulle invenzioni di Pasquato. Controlla Gomez e lo fa anche benino in una prova tutto sommato sufficiente.

KODR 6 – Torna in campo dopo oltre un mese e non demerita.

LUCIANI 5 – E’ in un momento no. Distratto in copertura, come nell’occasione della punizione che da’ il via all’azione del gol partita di Pasquato, e impreciso quando accompagna in avanti.

BENUCCI 5 – Troppo timido si limita al compitino senza mai provare qualcosa di diverso. (dal 57’ DI GRAZIA 5 – Avrebbe le doti per cercare l’uno contro uno ma non le mette in mostra praticamente mai. Ingresso anonimo)

ALTOBELLI 5 – Prova incolore. L’impegno ce lo mette ma i risultati sono veramente scarsi. (dal 77’ IACOPONI ng)

ARINI 5 – Stellone gli affida il compito della prima costruzione della manovra ma è lento e scolastico. Un passo indietro deciso dopo la squalifica che lo aveva tenuto fuori nel derby.

DI PAOLANTONIO 5,5 E’ l’unico che può inventare qualcosa ma predica nel deserto di una formazione che non lo supporta. Deve stare più al centro del gioco e l’impiego partendo dalla fascia non lo valorizza.

PIU 5 – Non la vede quasi mai. Servito poco e male si perde nella morsa della difesa eugubina e finisce la gara senza avere mai concluso in porta.

ZUPPEL 5 – Stellone gli da’ una chance e lui la spreca in malo modo. Poco combattivo rispetto ai suoi standard forse paga le troppe chiacchiere attorno al suo nome. (dal 57’ CUTOLO 5,5 – Ci mette un pizzico di brio in più e prova anche ad andare al tiro ma nel complesso è ancora lontano dalla forma migliore)

 

scritto da: Simone Trippi, 04/02/2021





La partenza della squadra per il ritiro di Coverciano

Arezzo-Gubbio 0-1
comments powered by Disqus