Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Sara e Laura tifose sfegatate
NEWS

Se sarà ancora serie D, trasferta inedita a Fiesole. E (forse) a Casacastalda...

Va delineandosi il lotto di squadre che formeranno il girone E della prossima stagione. Sono 13 le formazioni già note, cui vanno aggiunti i fiorentini (contro i quali l'Arezzo non ha mai giocato) e il Bastia. In lizza anche la società della piccola frazione di Valfabbrica, in provincia di Perugia, impegnata nei play-off nazionali di Eccellenza. Club papabili per completare il raggruppamento: Città di Marino, Palestrina, Scandicci, Lanciotto Campi, Pistoiese



lo stadio ''Poggioloni'' di FiesoleSe sarà ancora serie D, come l’Arezzo non si augura, forse bisognerà prepararsi a un’altra visita fuori porta del tutto inedita per la novantennale storia amaranto. Dopo Piancastagnaio e Castel Rigone, dopo Trestina e Pierantonio, ecco stagliarsi all’orizzonte la skyline di Casacastalda, piccola frazione del Comune di Valfabbrica, in provincia di Perugia. Secondo wikipedia, si trova proprio al confine fra la zona dell’eugubino-gualdese e dell’assisano. 659 gli abitanti del borgo, meno di Pierantonio (che ne fa 880) ma più di Castel Rigone, che arriva solo a 406. Il Casacastalda è arrivato terzo nell’Eccellenza umbra, poi ai play-off del girone ha fatto fuori il Gualdo e il San Sisto, conquistando le fasi nazionali che ancora sono in corso. L’altro ieri ha espugnato Sulmona per 2-1, domenica c’è il ritorno al campo “Fatabbi”. Ma non è finita, perché questi spareggi promozione sono interminabili e solo a fine giugno arriverà il verdetto.
Ad oggi le squadre dell’ipotetico girone E, quello solito, sono 13: Arezzo, Pianese, Castel Rigone, Sporting Terni, Pierantonio, Trestina, Deruta, Viterbese, Spoleto, Flaminia, Todi, Sansepolcro e Pontevecchio. Ne mancano 5 per completare il quadro e rimpiazzare il Pontedera, promosso in C2, oltre a Castello, Sansovino, Zagarolo e Orvietana, scese di categoria.
Dal girone A di Eccellenza toscana è salito il Lucca, che finirà nel raggruppamento tirrenico. Nel girone B invece ha vinto il Fiesolecaldine, destinato a giocare contro gli amaranto. Anche in questo caso, si tratta di una primizia: non esistono precedenti nella storia, con l’Arezzo che negli anni ’50 ha giocato contro Galluzzo e Antella, Lastrense e Fucecchio, ma mai contro il Fiesole. A rimpolpare il lotto delle umbre ci sarà il Bastia, primo davanti alla Narnese nell’Eccellenza regionale.
Dunque, siamo a 15 squadre. Un posto potrebbe occuparlo il già citato Casacastalda, gli altri due (o tre) li deciderà la Lega, con criteri assolutamente imprevedibili (il caso del Pontedera di quest’anno è eclatante). Dalla C2 sono retrocesse tutte squadre che geograficamente non c’entrano niente con l’Arezzo: Lecco, Valenzana, Sambonifacese e Montichiari finiranno al nord, Vibonese, Neapolis, Isola Liri, Ebolitana e Celano al sud.
A Flaminia e Viterbese potrebbe aggiungersi un’altra laziale, probabilmente Città di Marino o Palestrina (non a caso hanno affrontato la Juniores amaranto nel gironcino finale di maggio). Mentre insieme al Fiesole dovrebbe esserci un’altra toscana: lo Scandicci, come due anni fa, oppure il Lanciotto, oppure la Pistoiese. In quest’ultimo caso, tornerebbe se non altro un confronto che evoca antiche rivalità. Ma considerando quel che ha fatto il Pontedera quest'anno, forse sarebbe meglio evitare e non correre rischi. Anche se l'Arezzo, per tagliare la testa al tiro, preferirebbe stare un gradino più su della serie D.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/06/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Giotto, il 15/06/2012 alle 12:02

Foto Commenti

Altra annata, altre gite fuori porta (speriamo di no).

Commento 2 - Inviato da: Paul, il 15/06/2012 alle 13:14

Foto Commenti

Ma speriamo di no...nel cosro della trasferta a Pierantonio, un'inserviente della squadra locale  all'uscita dal campo per ritornare a casa mi ha detto "Arrivederci" io gli ho risposto speriamo di no... appunto spero di non ritornare in certi campetti di periferia...

Commento 3 - Inviato da: BakaNeko87, il 15/06/2012 alle 14:00

Foto Commenti

tornare a Pistoia a infamarli non sarebbe male, ma preferisco altri lidi alla sudicia Pistoia...

Commento 4 - Inviato da: Briaschi, il 15/06/2012 alle 14:20

Foto Commenti

Secondo me è ancora prematuro fare ipotesi sul nostro possibile girone di serie D. Anche perchè non c'è poi tutta questa logica nella loro definizione: guardando le distanze chilometriche nel nostro girone ci starebbe meglio il Civitavecchia piuttosto che Marino e Palestrina. E poi l'altro girone delle toscane è Tirrenico per modo di dire: lo scorso anno il Rosignano e le varie Pisane erano inserite in un girone  con le "Adriatiche" Ravenna e Forlì e le venete Este, San Paolo Padova, Villafranca etc..

Commento 5 - Inviato da: Andrea Avato, il 15/06/2012 alle 14:44

Foto Commenti

BRIASCHI (4)

Hai ragione. Era solo per dare un'idea di quello che ci potrebbe capitare. Magari le umbre quest'anno le dividono in due tronconi (sono 9 adesso, 10 se sale il Casacastalda), chi lo sa...

Commento 6 - Inviato da: contedimontecrisco, il 15/06/2012 alle 15:49

Foto Commenti

Arezzo in Lega pro e Basta!!Pistoiese meglio di no.

Commento 7 - Inviato da: cocciolone, il 15/06/2012 alle 15:53

Foto Commenti

4 anni ho lavorato là; Casacastalda dovrebbe avere un bel campo, se non ricordo male.

Confido però nel ripescaggio vista la stretta creditizia in merito alle fideiussioni.

Ps. In città si sentono voci strane sul conto del Villaggio Amaranto, la fusione e tutto quello che ruota intorno a questa realtà. Sono solo le solite bubate di compagni invidiosi e bugiardi?

Commento 8 - Inviato da: BakaNeko87, il 15/06/2012 alle 17:06

Foto Commenti

io quelli che bubano costantemente su gnicosa (buberebbero anche circondati da sciami di fiche) li manderei oltre che con un ormai famoso decoder skypremium con tessera (infrachiappe a secco sulla strada per merdugia) a fare le seghe ai curiosi oppure a scaccolare i leoni.

Commento 9 - Inviato da: Toni, il 15/06/2012 alle 17:08

Foto Commenti

Cocciolone purtroppo si... è tutto vero...

Cry

Commento 10 - Inviato da: chiana, il 15/06/2012 alle 17:36

Foto Commenti

Probabilmente al Villaggio Amaranto ci faranno un supermercato o peggio un palazzo...

 

Commento 11 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 15/06/2012 alle 18:09

Foto Commenti

un palazzI volevi dire....

Commento 12 - Inviato da: Amaranta, il 15/06/2012 alle 18:25

Foto Commenti

Cocciolone e toni, metteteci al corrente delle cazzete che avete sentito...cosi' ci si fa due risate insieme....

Commento 13 - Inviato da: Antony, il 15/06/2012 alle 18:45

Foto Commenti

Si, è proprio vero, al Villaggio metteranno un allevamento di lombrichi, li faranno mangiare ai nostri bambini aretini e poi faranno giocare nell'arezzo solo quelli che sputeranno fuoco dal culo, gli insegneranno solo a tifare perugia e a non amare il calcio, senza dimenticare di fargli imparare che basta parlare di uno strano sentire dire per dubitare delle cose buone . AMEN  

Commento 14 - Inviato da: RICK57, il 15/06/2012 alle 19:51

Foto Commenti

So per certo (al contrario di molti quaqquaraqua che dicono e non dicono) , che al villaggio amaranto saranno accorpate le zone del torrino, san zeno, zona mazzi..... Un centro unico per evitare inutili viaggi a vuoto o ricerche estenuanti.... il commento di Mino ..."""EVVIVA ERA L'ORA!!!!!! RISPARMIO SULLA BENZINA E LI INVESTO SU MAGGIORI PRESTAZIONI""

Commento 15 - Inviato da: Andrea Avato, il 15/06/2012 alle 23:54

Foto Commenti

COCCIOLONE (8)

L'operazione "villaggio amaranto", economicamente parlando, è una robetta da un milione e 200mila euro d'investimento, tanto per partire. Poi ci saranno i lavori d'ampliamento da finanziare tramite credito sportivo. Poi ci saranno i proventi delle attività commerciali come bar e ristorante (poi della piscina fra un anno) e delle attività sportive del settore giovanile. Sentirai quante bubate di qui a dodici mesi. Verrà fuori di tutto. Sarà giusto pretendere chiarezza, ovviamente. La caccia alle streghe invece sarebbe meglio lasciarla da parte. Smile

Commento 16 - Inviato da: Andrea Avato, il 15/06/2012 alle 23:55

Foto Commenti

Cocciolone, ho risposto a te ma non ce l'ho con te eh... Wink

Commento 17 - Inviato da: el lagarto, il 17/06/2012 alle 12:40

Foto Commenti

Quando parte un progetto cosi ambizioso e ben organizzato, qualcuno ci rimane sempre male, sono quelli che avrebbero voluto farlo loro...(?) E non avevano le palle di investire rischiando. Senza contare poi, che un progetto come questo è un sicuro investimento, le entrate serviranno a mantenere in piedi U S Arezzo. Quando i gufi si accorgeranno che le cose andranno a gonfie vele, si renderanno conto di aver gufato inutilmente, manderanno giù il rospo e continueranno a gufare...al vento. Poi attenzione, le gufate quando non trovano appiglio , ritornano indietro. VUOI VEDERE CHE ADESSO COMINCIANO A SPUNTARE NUOVI FINANZIATORI CHE VOGLIONO INVESTERE NELL'AREZZO ?

Commento 18 - Inviato da: RICK57, il 17/06/2012 alle 13:24

Foto Commenti

a beh el legarto questo è poco ma sicuro. Ci saranno richieste per la gestione del ristorante, del bar, della piscina, chi vorrà vendere lavatrici per il magazzino, chi vorrà prendersi cura dei campi, chi vorrà costruire i cessi, lavandini bidet, docce, sapone shampo bagnoschiuma, e magari ci sarà un interessamento a colpi di offerte per le varie pompe funebri di arezzo e provincia perchè chissà mai che qualcuno prima o poi ........

Commento 19 - Inviato da: cocciolone, il 18/06/2012 alle 10:00

Foto Commenti

Scusate il ritardo, ma io lavoro e non posso essere sempre connesso...... qualcuno che incrementa il PIL ci vuole!!!!!

E' la stessa risposta che ho dato anch' io a chi mi faceva notare che ci volevano tanti soldi ed erano solo chiacchiere. Queste bubate vengono da tecnici e dirigenti di altre società evidentemente impauriti da questo modo rivoluzionario di fare calcio ad Arezzo.

PG PO' PO'

 

Commento 20 - Inviato da: chiana, il 18/06/2012 alle 10:20

Foto Commenti

Quali altre società? Via siamo seri...