Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Emanuele sposo in Sud Africa
NEWS

Biscotti e marmellate, De Rossi più avanti, gli irlandesi fieri e basta Cecchi Paone

L'Italia era andata bene con la Spagna, un po' meno contro la Croazia, che ha pareggiato grazie all'unico errore di Chiellini. Quando si dice gli episodi. Ma troppi giocatori sono fuori ruolo (De Rossi, Motta e Giaccherini) e il 4-3-3 adesso sarebbe più efficace del 3-5-2, magari senza Cassano e con Di Natale e Giovinco. E comunque il pareggio aggiustato tra Del Bosque e Bilic non ci sarà, anche se "meglio due feriti che un morto" non l'abbiamo inventato noi: è in voga da anni a qualsiasi latitudine. Ricordarsi di tedeschi, peruviani, svedesi e danesi...



ammucchiata gigante durante Italia-Croazia (foto Reuters/Perez)La Spagna batterà la Croazia, l’Italia vincerà con l’Irlanda e quel che sarà, sarà. Ai biscotti iberico balcanici non ci credo, a meno che il Buffon pensiero non abbia fatto proseliti in giro per l’Europa. Ma non ce n’era bisogno. Siamo noi italiani che pensiamo di aver inventato il male, quando invece il “meglio due feriti che un morto” è in voga da sempre a ogni latitudine. Ho buona memoria per ricordare un Germania-Austria 1-0 ai Mondiali dell’82, coi tedeschi che dopo il gol fecero tic e toc per novanta minuti e gli austriaci che fingevano di pressare. Per non dire di quattro anni prima, quando l’Argentina ne segnò 6 (!) a un rintontito Perù e andò in finale al posto del Brasile. Quella passò alla storia come la marmellata peruviana, ma come concetto siamo lì. E poi c’è il 2-2 di Svezia-Danimarca, nazionali che si detestano ma che misero su una sceneggiata epocale. E’ il calcio. Sarà brutto, sarà ingiusto, o forse sarà solo che il fine giustifica i mezzi. Ma è il calcio. Che bisognerebbe cambiare, per carità, ma che poi alla fine non cambia nessuno. Nella Uisp, all’ultima giornata, viaggiano porchette e bocce di spumante perché se tu sei salvo e io no, mi fai vincere e bisbocciamo insieme. Tra un anno, magari, ti rendo il favore. In A, B o C non funziona diversamente, con l’eccezione che qualcuno si prepara il terreno in largo anticipo e poi ci scommette sopra. Punteggio esatto, primo marcatore, under e over: queste sono le vere schifezze che vanno punite. Il resto è un po’ come quelli che buttano le cartacce dal finestrino. O che parcheggiano in doppia fila. E’ sbagliato, ma ci saranno sempre.
Piuttosto, chissà che formazione sceglierà Prandelli. L’Italia con la Spagna non era andata male, con la Croazia è andata un po’ peggio. De Rossi è un mediano e gioca dietro, Motta è un regista e gioca mediano, Giaccherini è un esterno alto e gioca come quinto a sinistra. Troppa gente fuori ruolo, troppo tempo col 3-5-2 dopo tutte le qualificazioni giocate col 4-3-3. Con la Spagna poteva starci, con i croati no, specie dopo il gol del pari, figlio di un errore individuale di Chiellini. Quando si dice gli episodi: ha fatto una partita impeccabile, ha fallato una volta sola e bum, 1-1.
L’Irlanda del Trap la cosa meglio ce l’ha fuori dal campo e sono gli irlandesi. Splendidi ieri sera, sotto di 4 gol contro la Spagna ma fieri e cantanti. Altro che birre, l’orgoglio ce l’hanno nell’anima. Per l’Italia vincere non è un’impresona, ma serve qualcosa di diverso. Difesa a quattro, De Rossi in mezzo insieme a Pirlo e Marchisio, Cassano in panca, Di Natale vicino a Balotelli e Giovinco trequarti.
Poi occorre pure un bavaglio per Cecchi Paone, l’unico più censurabile di Cassano. E dei giornalisti che prima hanno sghignazzato e mezz’ora dopo hanno scritto editoriali di censura. Con la stessa disinvoltura ovviamente, come impone l’etica professionale.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/06/2012





Euro12 - Italia-Croazia 1-1, il gol di Pirlo

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: BakaNeko87, il 15/06/2012 alle 13:59

Foto Commenti

a tanti biscotti, culini bianchi e grissini non credo nemmeno io. la spagna vuole passare nel migliore dei modi, hanno una voglia di vincere che li porta via. sulla sportività croata non ci giurerei, piuttosto di farci fuori venderebbero anche il culo. ma noi bisogna vincere. e stop. ha detto bene Buffon e condivido l'analisi di Andrea. 4-3-3 e palla a terra. bisogna segnare e non fermarsi al primo gol come ieri.

Commento 2 - Inviato da: Libanese , il 15/06/2012 alle 14:13

Foto Commenti

Il giorno  dopo  a  quella specie di  giornalista che ha fatto l domanda mirata  da  premio nobel a Cassano, ( uno che  quando si lascia trasportare  non si rende conto  di nulla di quello che dice ,  ancora  a  6  anni  mica a Di Natale,  o a Marchisio,  o  Motta o a Pirlo gente che prima di  dire una parola  conta fino a 10  e poi  parla),

  Prandelli  doveva dire  :

anche se  ci  fossero  dei  gay in nazionale  cosa te ne frega  ??Ti   vuio mettere  a  4  zampe  e   farti  bombare   davanti a tutti  ??

X che  se  ad una persona gli piace  piu'  il palo  che  la topa non puo'  giocare a pallone , che  fà   mi inchiappetta  i  citti sotto la doccia ?

Credo che  sia piu' pericoloso  uno che vende le partite  che un  culatello.

X il Biscotto sarà  felice Buffon  dato che difende il teorema  meglio due feriti che un morto !!!

Juve e spezia due razze ,un'unica  merda !!!

Commento 3 - Inviato da: Giotto, il 15/06/2012 alle 14:48

Foto Commenti

Prandelli  doveva dire  :

anche se  ci  fossero  dei  gay in nazionale  cosa te ne frega  ??Ti   vuio mettere  a  4  zampe  e   farti  bombare   davanti a tutti  ??

Juve e spezia due razze ,un'unica  merda !!!

Commento 4 - Inviato da: contedimontecrisco, il 15/06/2012 alle 15:47

Foto Commenti

Ma se fosse tutto cosi' semplice a che serve Prandelli la formazione e' bella che fatta !!!!!!!!!!!!!!Io non mi fido dei Croati ci imbiscottano un'altra volta e ci manca una prima punta(alla Raso). Forza Azzurri

Commento 5 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 15/06/2012 alle 17:09

Foto Commenti

A me della nazionale frega poco, ma di sicuro posso dire che:

siamo l'unica nazione al mondo che pensa di mandare a una competizione importante come il campionato europeo (o la coppa america, o la coppa d'africa) una squadra dove il capocannoniere se ne sta in panchina per far giocare un bambinello scemo, viziato, pericoloso, cagasotto (davanti a Casillas se l'è fatta nelle mutande, altro che chiacchiere!!!)

E siamo l'unica nazione al mondo dove la stessa cazzata la si può fare due volte di fila

E siamo l'unica nazione al mondo dove un giornalaio può permettersi di andare agli europei per fare domande sui gay senza essere gentilmente accompagnato fuori da uno della security a calci in culo

E siamo l'unica nazione al mondo dove l'allenatore che fa due anni di convocazioni etiche, appena scopre che è poco etico il capitano Buffon, si dimentica dell'etica nonostante il giorno prima sul sospetto ha mandato a casa un'altro.

E siamo l'unica nazione al mondo dove si gioca di merda due partite ma gli stronzi sono gli altri che ci fanno il biscotto, se s'era vinto potevano aprire una pasticceria di 400 metri quadri, ma si passava noi!!!

Commento 6 - Inviato da: G8, il 15/06/2012 alle 20:51

Foto Commenti

Spero in un bel 2 -2 fra Spagna e Croazia e Italia a casa, il poro Buffon se ne farà una ragione lui è abiutato ai biscotti oppure si è dimenticato juventus spezia 2 - 3 dove gli spezzini erano più motivati di loro...

Quello che mi fa più schifo in tutta questa vicenda è sentire da che pulpito ven la predica: abbiamo un calcio malato, in nazionale un indagato per scommesse (Bonucci) un altro che scommetteva su tutto (Buffon) e parliamo di correttezza da parte degli altri... ma fatevi un esamino di coscienza e tornate a casa...  che schifo..

 

juve per sempre MERDA

Commento 7 - Inviato da: andrea_amaranto, il 15/06/2012 alle 21:30

Foto Commenti

G8 mi hai tolto le parole di bocca... stavo appunto per dire che noi siamo gli ultimi a poter parlare di morale, oltre alla porcheria del calcioscommesse dove mi pare che un po tutti ci siano dentro,basta vedere cosa succede tutti gli anni,dalla serie A fino alla terza categoria, le ultime giornate di campionato... altro che biscotto da noi sono vere e proprie merende. Aggiungo anche bisogna essere noi i padroni del nostro destino e non come troppo spesso accade aspettare che gli altri ci salvino,se ieri avessimo vinto ed era assolutamente alla nostra portata il biscotto sai dove se lo mettevano i croati?

Commento 8 - Inviato da: Andrea Avato, il 15/06/2012 alle 23:48

Foto Commenti

Al di là di chi l'ha detta la cosa sui due feriti e sul morto, a me pare ci sia tanta ipocrisia. I "biscotti" ci son sempre stati: l'ha fatti la Juve, il Milan, l'Inter, la Lazio, la Germania, l'Argentina, l'Italia, il Chimera che gioca nella Uisp e l'Arezzo. Ma quando si fece 1-1 a Pisa e a Menchino riuscì di buttarla dentro a cinque minuti dalla fine nonostante gli altri si scansassero? E quando s'è fatto 1-1 a Empoli con Somma sulla loro panchina e Kiryazis che pareggiò alla fine? E il 2-2 in casa con la Ternana, ultima di campionato di tre anni fa, con la Minghelli che esultò a presa di culo quando pareggiarono loro? E Treviso-Arezzo 1-3? Questo è il calcio, una ruota che gira e girerà all'infinito a meno che non si decida tutti di cambiare. Se Spagna e Croazia in mezzo al campo si fanno l'occhiolino e finisce 2-2, noi ci s'incazza e loro vanno avanti. E' brutto, è contrario allo sport ma è così. Al prossimo Europeo magari tocca e noi e loro s'attaccano.

Sul codice etico di Prandelli, penso tutto il male possibile. Ma che è il codice etico? C'è il buonsenso e il valore dei giocatori, stop. Il resto è fuffa, salvo casi clamorosi, particolari e acclarati. Io avrei portato anche Criscito agli Europei. Che ha fatto Criscito? E' stato giudicato colpevole di qualcosa? No. L'hanno processato? No. E' un reo confesso? No. Perché bisogna lasciarlo a casa? Tra l'altro per una vicenda con parecchi punti oscuri. 

E così quando dimostreranno che Buffon ha scommesso su partite per le quali era vietato scommettere, allora dovranno squalificarlo e mazzolarlo ben bene. Fino a quel giorno, può aver puntato un milione e mezzo sulle corse dei cavalli. E quindi?

Dal 2006 in avanti, dopo che una telefonata fra due tizi che con noi c'entravano zero, ci è costata la bellezza di 6 punti in meno, io sono scettico su tutto. Non mi convincono le condanne della giustizia sportiva (quasi tutte), figuriamoci i processi ancora da celebrare. 

Comunque lunedì Balotelli segna una doppietta.

Commento 9 - Inviato da: chiana, il 16/06/2012 alle 09:15

Foto Commenti

L'unica cosa sensata da dire è che se l'Italia avesse vinto come doveva e poteva non saremmo stati qui (noi e tutti in Italia) a discutere di biscotti, pareggi etc... pensando al 2-2 di comodo fra spagna e croazia perdiamo di vista la questione principale, che l'Italia ha giocato male (il secondo tempo), ha convocato alcuni giocatori alla frutta etc... non diamo le colpe ad altri quando sono nostre.

Commento 10 - Inviato da: G8, il 16/06/2012 alle 09:19

Foto Commenti

Giuste le parole di Andrea il calcio è questo allora inutile parlare di biscotti, se Spagna e Croazia faranno 2 - 2 noi a casa senza tante chiacchiere invece apriamo giornali siti internet e tutti parlano del biscotto.... inutile parlarne se poi sappiamo che il calcio è questo e lo accettiamo così...

Sul codice etico possiamo pensare tutto il male possibile ma se Criscito sta a casa lo stesso vale per Bonucci e Buffon altrimenti anche di questo è inutile parlare...

 

 

Commento 11 - Inviato da: Andrea Avato, il 16/06/2012 alle 09:36

Foto Commenti

G8 (13)

Oh, su questo la penso come te. Tutte ste chiacchiere sul biscotto sono insopportabili: se faranno 2-2, usciremo con giramento di palle ma ci sarà poco da fare. Sulle convocazioni, invece, ho già detto: io avrei portato pure Criscito. Che tra l'altro avrebbe anche fatto comodo. 

Commento 12 - Inviato da: el lagarto, il 16/06/2012 alle 20:04

Foto Commenti

TUTTI SI SONO SCANDALIZZATI PERCHE' CASSANO HA USATO LA PAROLA FROCIO  AL POSTO DELLA PAROLA GHEY, IO ANCORA DEVO CAPIRE PERCHE' SI SONO SCANDALIZZATI E QUALE E' LA DIFFERENZA TRA LE DUE PAROLE. FORSE NON LA CAPISCO PERCHE' GHEY NON E' UNA PAROLA ITALIANA, ANCORA ASPETTO CHE QUALCUNO ME LA SPIEGHI, VORREI CHIEDERLO A CECCHI PAONE MA NON HO  L'ONORE DI CONOSCERLO. FORZA ITALIA ! ! !LA SPAGNA VINCERA' E NOI PASSEREMO IL TURNO-.

Commento 13 - Inviato da: Libanese , il 17/06/2012 alle 11:58

Foto Commenti

Per quanto riguarda Bonucci, lui non ha ricevuto nessun avviso di garanzia al contrario di Criscito, quindi informatevi prima di dire le cose informatevi

Mi  sa  l'unico che si deve informare  x bene  sei  te  Simo, il'avviso di garanzia è  prono, ma  ancora  il pm  lo deve  firmare per non sovrapporsi con l'inchiesta  di Bari , e non creare un conflitto  di  procure, finito l'iter  investigativo  a Bari  , ossia  dopo  l europeo,  l'avviso sarà recapitato  al soggetto interessato, è  gia   da settimane  che si  sà..,

i maligni  dicono x che Bonucci gioca nella Juve, e Criscito no..

Commento 14 - Inviato da: Libanese , il 18/06/2012 alle 15:46

Foto Commenti

A Simo  ma in che mondo  vivi ??

Guarda che un avviso  di garanzia non è  una prova certa di colpevolezza, anzi è  un arma a favore  di  tot persona  x  difendersi finalmente e  far cessare  qualsiasi illazione , se poi la procura  in mano  a  prove forti ,  và a processo, e  al processo con unavvocato  con i cotrocoglioni viene scagionato  in uno  dei tre gradi di giudizio, ti faccio gli esempi  di garlasco e perugia.

Poi se te sei Juventino  marcio  e  chiunque è gobbo juventino  è immacolato al millexmille,  bè questo è un altro discorso.

X me sono  tutti o  quasi tutti  colpevoli, x che nel calcio  i  favori  durante le partite si fanno, da che mondo e mondo   le partite aggiustate  ci sono sempre state  ,  e  l'essere umano  è  debole ,  basta  poco x cadee in tentazione

Commento 15 - Inviato da: Libanese , il 19/06/2012 alle 07:49

Foto Commenti

a che mondo è mondo quello che ha detto Buffon è una cosa che si sa, tutto questo scandalo non lo vedo, quindi è meglio due feriti che un morto.

Allora   chiudiamo il calcio...  che  tanto  è un inutile  porcata