Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
il tifosissimo Mino con Stefano Butti
NEWS

Gli amaranto pagano la fatica. Una prova sottotono per molti, bene solo i centrali difensivi

L'Arezzo si spenge dopo mezz'ora condotta in maniera brillante e contro il Mantova raccoglie solo un punto, buono però per accorciare sulle dirette contendenti. Molti giocatori sono apparsi poco reattivi e sono mancate le tempestive correzioni dalla panchina di mister Stellone. Nel grigiore generale spiccano le prove della coppia formata da Sbraga e Cherubin, sicuri ed attenti per tutti i novanta minuti.



Andrea Sbraga

Le pagelle di Arezzo-Mantova

 

MELGRATI 6 – Nei giorni feriali toccherà sempre a lui secondo quanto ci dice mister Stellone. Non demerita ed è incolpevole sul gol.

MAGGIONI 6 – Nel miglior momento dell’Arezzo si fa apprezzare per alcune chiusure in diagonale che spengono le iniziative del Mantova. Potrebbe e dovrebbe spingere di più. (dal 83’ LUCIANI sv)

SBRAGA 6,5 – Sta diventando una garanzia assoluta. Di testa non ammette confronti ed è lucido anche quando ha la palla fra i piedi.

CHERUBIN 6,5 – Prova senza nessuna sbavatura. Gioca tutti i 90 minuti ed è una delle migliori notizie di giornata.

PINNA 5,5 – Tocca mille palloni ma si perde la marcatura di Cheddira sul pari mantovano.

ARINI 5,5 – Nella prima mezz’ora è l’anima della squadra. Poi sparisce dalla contesa. (dal 74’ CUTOLO sv)

DI PAOLANTONIO 5,5 – Gioca con troppa sufficienza e regala troppo poco alla squadra. Deve fare di più.

ALTOBELLI 5 – L’assist a Perez è l’unica giocata da ricordare. Troppo lento in questo momento per poter essere davvero utile alla causa.

IACOPONI 5,5 – Una giornata sottotono ci sta. Andava tolto dal campo per non spremerlo oltre misura.

PEREZ 5 – L’errore sotto porta che nega il raddoppio all’Arezzo è una sliding door che segna la gara e lo condiziona fino che resta in campo. (dal 74’ CERCI sv)

PIU 5,5 – Si guadagna il rigore e sarà l’unico momento da ricordare della sua partita. Generoso ma non la vede quasi mai.

 

scritto da: Simone Trippi, 04/03/2021





Arezzo-Mantova 1-1, intervista a Di Paolantonio

Arezzo-Mantova 1-1
comments powered by Disqus