Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravenna03Perugia
Gubbio00Mantova
Legnago11Arezzo
Matelica00Fano
V. Verona01Samb
Feralpi Salò61Carpi
Modena30Padova
Cesena02Imolese
Vis Pesaro11Fermana
Triestina32Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Cristina e il London Bridge
NEWS

Tutto come previsto: 4-3-0-2, niente biscotto e super Balotelli. L'Italia va avanti

Gli azzurri battono 2-0 l'Irlanda, mentre la Spagna supera di misura la Croazia e la elimina dall'Europeo. Prandelli non ottiene granché da Motta trequartista ma la Nazionale regge sia dietro che in mediana, dove De Rossi dà un bel contributo. Cassano segna e fa poco altro, Di Natale a sprazzi, spezzone interessante per Diamanti. Il personaggio del match però è SuperMario: un gran gol senza esultanza e con polemica verso lo stadio che l'aveva fischiato



Balotelli censurato dai compagni dopo il gol del 2-0Come previsto, l’Italia ha battuto l’Irlanda e la Spagna ha fatto fuori la Croazia. Ci stava, nonostante i timori del biscotto che hanno fatto discutere in questi giorni. Sul tema l’ipocrisia ha dilagato, al punto che siccome da noi ci sono stati (e di sicuro ci sono ancora) giocatori che perdono apposta le partite per scommetterci su, non si poteva neanche temerla la torta. Come se nel resto del mondo non avessero le loro magagne e noi fossimo i più brutti, sporchi e cattivi di tutti. Ma chi lo dice? Comunque alla fine il campo ha partorito le scelte più logiche e avanti ci vanno le due squadre più forti. O, nel nostro caso, meno deboli forse. Perché quest’Italia, partita benino contro la Spagna, poi si è un po’ spenta, avvitata su se stessa e intorno a qualche scelta così così di Prandelli.
Ieri per esempio abbiamo giocato, anche qua come da previsioni, col 4-3-0-2, perché il povero Thiago Motta non ha né il passo, né la rapidità e nemmeno la qualità per fare il trequarti. Poteva essere utile di testa, ma non si ricordano interventi aerei decisivi. Ha vagato per il campo, fuori posizione per novanta minuti. Nonostante ciò, e nonostante un palleggio imbolsito, in mezzo abbiamo tenuto. De Rossi in mediana è tanta roba, Abate e Balzaretti sono esterni di gamba e a vederli ieri, alzi la mano chi non si è domandato perché per due gare Prandelli ha confinato Giaccherini in trincea, spremendolo come un limone in un ruolo che ne sminuisce tutti i pregi. Cose da Ct. Onore anche alla difesa, che ha rischiato pochissimo. Con i tre centrali, l’Italia aveva preso gol facendosi bucare sotto porta sia dalla Spagna che dalla Croazia. Con la linea a quattro, l’Irlanda ha tirato solo su punizione, anche perché è la più scarsa del lotto.
Ma i veri argomenti da discussione (da bar, come si fa anche adesso) sono in attacco. Cassano ha fatto gol e poco più. Ha inventiva ma non ha resistenza. Dura un’oretta, poi appassisce. Di Natale è più presente, anche se nell’Udinese è un altro giocatore. In campionato ti punta, ti salta e fa gol, in Nazionale gioca piatto, facendo il compitino come un debuttante. Poi qualche guizzo lo tira fuori, ma va a sprazzi. Giovinco, così a sensazione, potrebbe dare alla squadra qualcosa in più. E dopo lo spezzone di ieri, anche Diamanti va tenuto in considerazione: il piede non gli manca ed è sfrontato. In un Europeo quelli così fanno la differenza.
Capitolo a parte su Balotelli. Matto come pochi e con i colpi del campione. Segna e non esulta, un’abitudine che va contro tutta la storia del calcio, fatta di urla alla Tardelli e braccia levate al cielo. Sfancula lo stadio che l’aveva fischiato. Sempre incazzato col mondo e adesso anche decisivo. Se sta bene fisicamente dovrebbe essere titolare fisso, a meno che non sia uno di quelli che determinano solo quando partono dalla panchina. Il dubbio ancora c’è.
E adesso ai quarti, domenica sera, ci toccherà quasi sicuramente la Francia, armata di gente pericolosissima in attacco. Ma l’avversario più insidioso sono quelli che non tifano Italia, tifano contro non si capisce bene perché e ti sfondano i marroni perché tu raduni gli amici per vederti la partita in tivù. Abbiate pietà, bastiancontrariate in silenzio. 

 

Leggi anche:

 

Biscotti e marmellate, De Rossi più avanti, gli irlandesi fieri e basta Cecchi Paone

 

scritto da: Andrea Avato, 19/06/2012





Euro12 - Italia-Irlanda 2-0

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 19/06/2012 alle 09:59

Foto Commenti

Per me invece Balotelli, che segna un goal stratosferico e decisivo per chiudere le velleità dell'Irlanda, e si comporta in quel modo, dovrebbe essere già in aereo per Malpensa a quest'ora. Ha veramente frantumato le palle con i suoi comportamenti da bimbinella viziata. E' cresciuto cerebralmente di un mese per ogni anno di età fisica. Basta con la sopportazione di questi gesti da decerebrato. In fabbrica, a sudare, a non arrivare a fine mese. Imparerà il rispetto per la gente che sta a casa, che lo guarda in tv, che lo tifa. Che lo guarda in un televisorino nella tenda di sfollato dal terremoto. Che lo guarda dal televisorino che ha perchè più di quello, con la situazione di crisi che c'è, non può permettersi. Che impari e che capisca con lacrime e sangue che lui è uno stramaledetto privilegiato che si permette anche di comportarsi così. Come odio la gente come lui, che non si merita NIENTE di quello che ha e che non si è sudata NULLA di quello che raccatta........ Per la famosa etica di cui tanto andava fiero, Prandelli se è un UOMO vero prende Balotelli e lo accompagna a calci in culo all'aeroporto

Ma non era Balotelli che aveva detto "Esulterò quando segnerò con la nazionale!"????

Commento 2 - Inviato da: baicol, il 19/06/2012 alle 10:10

Foto Commenti

Sono sincero, ero certo del biscotto. Chi continua a pensare che questa cosa sarebbe successa solo da noi, si vada a vedere l'ultimo turno della premier league inglese quest'anno o partite dei mondiali tipo Argentina Perù del 78 o Germania Austria dell'82. Non c'è latitudine o continente che tenga al "meglio due feriti che un morto" o "prego passi tanto a me non importa più niente e ci si rifa quest'altra volta", per fortuna questa volta non è stato così.

La cosa che mi preoccupa è che reggiamo solo 60/70 minuti ad ottimi livelli, poi si va in apnea e si sbanda, propongo di far richiesta all'uefa per giocare due tempi da 30/35 minuti!

Speriamo che la regolina che ci vuole forti nelle gare ad eliminazione diretta dopo gironi eliminatori tribolati sia rispettata anche questa volta. 

Balotelli: se madre natura t'avesse dato un po' di talento in meno e un po' di cervello in più saresti perfetto. 

Commento 3 - Inviato da: Gnicchelibero, il 19/06/2012 alle 10:33

Foto Commenti

concordo con giulio su balotelli anche ieri ha perso un occasione per non fare l'idiota... non si capisce perchè (anzi sì,io ho una teoria al riguardo ma la tengo per me visto che quando la espongo mi becco del razzista) ma gli vengono perdonate sempre tutte ieri è entrato ha rifilato una gomitata ad un irlandese dopo pochissimi minuti e non si capisce perchè,dopo aver segnato (gol bellissimo) sì è messo ad insultare mezzo stadio come se chi paga il biglietto non avesse il diritto di fischiare...potenzialmente è il migliore giocatore che abbiamo e forse quando la smetterà con certi atteggiamenti lo diventerà

Commento 4 - Inviato da: ciabu, il 19/06/2012 alle 10:34

Foto Commenti

disse che avrebbe esultato quando avrebbe segnato con l'Italia nella finale di un Mondiale...mha...

Commento 5 - Inviato da: contedimontecrisco, il 19/06/2012 alle 11:12

Foto Commenti

Cassano migliore in campo un' ora a quei livelli basta e avanza (non dimentichiammo quello che ha avuto,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,) ! Di Natale c'era ? Concordo su Motta e quanto a balotelli ha gia' detto tutto Giulio !!!Con la Francia si vince vero ARITIM ?Prandelli se hai le palle non farlo piu' giocare .....il ragazzo di colore !!!

Commento 6 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/06/2012 alle 11:50

Foto Commenti

Però io sta cattivissima gomitata di Balotelli non l'ho vista. Non mi sembrava un gesto così violento, anzi a lui gli irlandesi gli han tirato alle gambe due o tre volte. E se non esulta, amen. Io con la Francia farei giocare lui e Giovinco.

Commento 7 - Inviato da: Keaton, il 19/06/2012 alle 12:19

Foto Commenti

Se non esulta amen, io non la penso così. Giochi con la Nazionale nelle finali di un campionato europeo, mica a calcetto con amici. Poi sicuramente anch'io la prossima partita lo farei giocare.

Ma questi atteggiamenti da "sacrificato", in un periodo che tanta gente i sacrifici li fa per davvero, a me avrebbero stufato.

Bisognerebbe fargli toccare con mano la vita reale di tutti giorni della gente comune a questo "signorino", poi probabilmente apprezzerebbe di più quello che ha e avrebbe comportamenti più maturi.

Commento 8 - Inviato da: Moderato, il 19/06/2012 alle 12:21

Foto Commenti

Credo che Balotelli non si discute come calciatore come ragazzo, ogni tanto parte per la tangente ma chi lo conosce veramente sà benissimo che è un bravissimo ragazzo che ha avuto alle spalle una situazione familiare non prioprio delle più semplici. Tutto quello che ha Balotelli se l'è guadagnato da solo è un fuoriclasse e come tale và gestito. Io sono orgoglioso che giochi nell'Italia e Prandelli de è un vero uomo quale è, lo farà sicuramente giocare sempre se vuole vincere!!!

Commento 9 - Inviato da: DaM, il 19/06/2012 alle 13:13

Foto Commenti

Madonna che coglioni. Ha fatto gol, siamo passati al prossimo turno, fine della storia. Di quanto sorride Ballotelli non me ne puó fregare di meno, saranno cazzi suoi o no?

Commento 10 - Inviato da: DaM, il 19/06/2012 alle 13:14

Foto Commenti

Mi sembra d'essere tornati ai tempi di Schumacher che "é antipatico". E sticazzi, se doveva essere simpatico faceva il presentatore di Domenica In.

Commento 11 - Inviato da: pipanos, il 19/06/2012 alle 14:08

Foto Commenti

Su Balotelli credo i trattati di psicologia vadano riscritti, sul tifo contro l'Italia, Firenze è senz'altro al 1° posto.Oggi con il barista del bar davanti dove lavoro abbiamo stuzzicato i clienti malati di calcio e soprattutto della Fiorentina, lui non ci credeva che sono tutti contro l'Italia e ora anche contro Prandelli che prima era un Dio,ebbene incredulo ne ha sentite di tutti i colori tipo"ma perchè gioca l'Italia?, eravamo pronti a fare i caroselli con la bandiera dell'Irlanda e tante altre amenità che vi potete immaginare.Ma se a questa gente non gli va bene l'Italia, ma perchè non se na vanno, così stiamo più larghi, ci sono più case e più posti di lavoro, invece no, tutti ne straparlano male ma poi rimangono nel bel Paese !!!!!!!E' vero che ognuno può avere la propria idea, ma questi ne parlano male proprio con cattiveria, odio e allora non va bene. FORZA AREZZO

Commento 12 - Inviato da: Libanese , il 19/06/2012 alle 14:18

Foto Commenti

Ma quanto scassate le palle con Balotelli.

o basta !!!

Anche Tassotti   con una gomitata sfracasso il naso  a Luis Enrique nel 94 ,   poi  oltre a Baloteli  nel finale di partita chi ha  tentato di  una  specie di rissa?  bonucci mi  sembra...Bambino  viziato  ma te l’ hai vista l'azione della gomitata ?' no, allora muto x favore, se mon vedi non giudicare un gesto magari  di reazione, ( Che poi  con un infanzia come la sua vorrei vedere se ha un carattere  forte e prepotente , o da timido  remissivo   che si fa mettere i piedi in testa da tutti ) anche De Rossi  doveva stare a casa  con quante ne ha fatte  durante le   sue partite .( per fare un esempio su un altro giocatore   cattivo)

Cassano  quante ne ha combinate, anche lui  è un bambino  viziato.

 

  Una settimana fa Balotelli ??? non fà na sega, meglio  Di Natale, e  ieri sera Di Natale ha fatto poco, ma nessuno l ha criticato.. 

 E  OR  GIU’ NUOVE  CRITICE  a Balotelli x che ha gridato in inglese agli irlandesi (che lhanno  insultato)  siete tutti figli di puttana.,

 

Siete PALOSIIIIIII  !!!

Forza Italia vinci  sto cazzo di coppa !!!!!



Commento 13 - Inviato da: Libanese , il 19/06/2012 alle 14:23

Foto Commenti

E adesso ai quarti, domenica sera, ci toccherà quasi sicuramente la Francia, 

Xche quasi sicuramente la Francia che è  seconda e non lInghilterra ( molto piu' abbordabile  ??  )   dato che  ancora devono  giocare e  rischiano  di perdere  entrambe ..., magari poi  a sorpresa ci tocca l'ucraina

Commento 14 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/06/2012 alle 14:42

Foto Commenti

KEATON (8)

Io, giocassi in Nazionale, ogni gol segnato farei il giro di campo. Ma lui non ha mai esultato, né all'Inter né al City. Perché fa così non lo so, però non mi sta antipatico.

LIBANESE (14)

Mi sento la Francia. Ieri sera ho azzeccato sia Cassano che Balotelli come marcatori, dunque sono in periodo bono...

Commento 15 - Inviato da: lallo, il 19/06/2012 alle 14:43

Foto Commenti

lo so che non c'entra nulla con il tema del  nazionale ma mi sembrava importante  postare quanto riportato sul Corriere.it di oggi

Addio al Piacenza Calcio, è fallito

Asta deserta, nessuno dà 500.000 euro

La società biancorossa, nata nel 1919, si scioglie ufficialmente

Il comitato «Salva Piace» cerca ora una soluzione per ripartire

 La società biancorossa, nata nel 1919, si scioglie ufficialmente

Il comitato «Salva Piace» cerca ora una soluzione per ripartire

 

 Pippo e Simone Inzaghi, Alberto Gilardino, Massimo Taibi, Gigi Maldera, Pasquale Luiso, Andrea Barzagli, Claudio Gentile e Pietro Vierchowood, Giuseppe Cella e Giampietro Piovani, tra gli altri. Tutti giocatori che per lungo o breve tempo sono entrati a far parte della storia del Piacenza Football Club, una squadra che da martedì 19 giugno non esiste più.

 

IL FALLIMENTO - La società biancorossa, quest'anno retrocessa dalla Prima alla Seconda Divisione, era sotto esercizio provvisorio e alla mezzanotte tra lunedì e martedì sono scaduti i termini. I curatori fallimentari, Franco Spezia e Germano Montanari, devono solo portare i registri in tribunale ma la società di fatto non esiste più. Il debito sportivo del club era di appena 500.000 euro e nell'ultimo tentativo di asta per il club la base era di appena 50.000 euro. Per il calcioscommesse, per il disamore del territorio, non si è presentato nessuno. Negli ultimi 21 anni la società, di proprietà della famiglia Garilli, ha disputato otto campionati di serie A e dodici di serie B. Poi è finito in crisi, economica ed evidentemente non solo, ed è retrocessa due volte ai playout.

 

 

RIPARTIRE - Il marchio ora sarà rilevato dall'associazione «Salva Piace», un comitato di volontari che intende dare il via a un «rinascimento biancorosso» e che già da martedì sera sarà al lavoro per cercare di far ripartire la squadra, con un altro nome, attraverso abbinamenti o altre soluzioni da uno dei campionati dilettanti."

 

E UNA!!!!  dico io......Smile

Commento 16 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/06/2012 alle 15:03

Foto Commenti

Prossimo turno farei giocare: Buffon; Abate (Maggio) Barzagli Bonucci Balzaretti; De Rossi Pirlo Marchisio; Diamanti (Giaccherini) Balotelli Giovinco. 4-3-3 o 4-3-1-2 a seconda delle fasi di partita. 

Commento 17 - Inviato da: giunta, il 19/06/2012 alle 15:08

Foto Commenti

 se doveva essere simpatico faceva il presentatore di Domenica In.

a me non mi rimane simpatico chi presenta domenica in...

Commento 18 - Inviato da: giunta, il 19/06/2012 alle 15:09

Foto Commenti

ps forse la prossima volta lo capisco meglio come quotare...

Commento 19 - Inviato da: DaM, il 19/06/2012 alle 15:32

Foto Commenti

a me non mi rimane simpatico chi presenta domenica in...

non avevo dubbi che qualcuno avrebbe avuto da ridire Laughing

Commento 20 - Inviato da: Libanese , il 19/06/2012 alle 17:07

Foto Commenti

ballo, ballo
senza respiro

s'inventa un   goal
da capo giro
che fa così, fa così,

 

 

cmq  Andrea  andremo in semifinal  facendo il culo  agli inglesi, poi  la germania vero  ??




Commento 21 - Inviato da: RICK57, il 19/06/2012 alle 20:57

Foto Commenti

Lega Pro: probabile il fallimento di 40 club su oltre 80, ecco le squadre che potrebbero essere ripescate 10.06.2011 19:30 di Davide La Rocca   a L'obiettivo era arrivare alla stagione 2013-2014 con 3 girone di Serie C da 20 squadre in maniera tale di avere 60 club tra i professionisti ed aumentare qualche girone della Quarta Divisione Nazionale: La Serie D. Ora si stanno bruciando le tappe: Cavese, Milazzo, Brindisi, Sangiovannese, Canavese, Cosenza, Ternana, Foligno, Gela e altri club in maniera minore rischiano di scomparire dal calcio prof. Tra le ripescate dalla D e dall'Eccellenza ci sarebbero in pole: Asti, Arezzo, Nissa, Nardò, Sambenedettese, Voghera, Rimini, Civitanovese, Bacoli Sibilla, Monterotondo, Viterbese, Pomigliano e Saint Cristophe oltre alle compagini provenienti dall'Eccellenza come Cerignola, Rossanese, Montevarchi, Rende, Fermana, Vittoria, Maceratese, Monopoli e Maglie se tutte queste società tra D ed Eccellenza faranno domanda di ripescaggio. Ecco perchè già si pensa ad una Terza Divisione Nazionale divisa tra una Serie C1 di 2 gironi da 18 squadre e una Serie C2 di 2 girone di 20 squadre.

Commento 22 - Inviato da: Secco69, il 19/06/2012 alle 21:27

Foto Commenti

hem...Rick,è un'articolo dello scorso anno...nel frattempo la Ternana invece che fallire è andata in serie B Wink

Commento 23 - Inviato da: baicol, il 19/06/2012 alle 22:13

Foto Commenti

Smettetela di gufare gli altri, di solito a noi le gufate ci tornano indietro con gli interessi. Capitolo europei: una menzione particolare la merita il commento tecnico, sforzandomi posso arrivare a capire come si gioca in 5 e mezzo dietro ma la differenza tra contrasti diretti e indiretti chi me la spiega? Accidenta a me che ancora pago il canone!

Commento 24 - Inviato da: RICK57, il 19/06/2012 alle 22:32

Foto Commenti

Ciao Secco, ho dimenticato di cancellarela parte vecchia dell'articolo . Quello che volevo mettere in luce era la riforma dei campionati che dovrebbe essere anticipata di un anno visto la crisi economica che cancellera' diverse societa'' Ma il tasto modifica no??????

Commento 25 - Inviato da: alti60, il 20/06/2012 alle 16:00

Foto Commenti

Ma basta de fare le morali su Balotelli ha fatto bene punto loro lo fischiano gli fanno buuuuuu e liu li imperetta di rovesciata e li fanculizza tutti ha fatto bene ,vedrete ora con gli inglesi che lo conoscono le provocazioni che gli faranno i giocatori stessi e lui li fanculizzerà uguale alla faccia dei commentatori tv vari e falsi moralisti

 

Commento 26 - Inviato da: Libanese , il 20/06/2012 alle 16:58

Foto Commenti

LIBANESE (14)

Mi sento la Francia. Ieri sera ho azzeccato sia Cassano che Balotelli come marcatori, dunque sono in periodo bono...



A Dotto..  cosa  gli avevo predetto ??'

mq  Andrea  andremo in semifinal  facendo il culo  agli inglesi, poi  la germania

 

E la finale  si vince  contro quel culattone  di Cristiano .R. , la si fidi del profeta isaia Sealed

Commento 27 - Inviato da: Libanese , il 20/06/2012 alle 17:03

Foto Commenti

Inviato da: alti60, il 20/06/2012 alle 16:00

 

Ma basta de fare le morali su Balotelli

Ma l hai  sentito cosa ha fatto ieri  Balotelli  ?????????

è  andato  in centro  a Cracovia  da solo...  , ma te ne rendi  conto...., che  rivoluzionario asociale !!!

Sealed

Cioè   :  o  basta ogni  giorno  di scassare le palle a sto poro citto con ogni  stronzatina  non giornalistica ...,  ci manca solo  che ai giornalai italici  (  diventati giornalisti  grazie a parentele e tessere politiche e amicizie   varie )  , non gli vada bene  nemmeno come si  pulisce il culo  !!!