Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Como, Perugia, Ternana
PLAY OFF
Triestina01V. Verona
Cesena21Mantova
Matelica31Samb
PLAY OUT
Ravenna01Legnago
FanorinvImolese
IN SERIE D
Pistoiese, Lucchese, Livorno, Arezzo, Cavese
MONDO AMARANTO
Luca in luna di miele alle Seychelles
NEWS

Amaranto al lavoro in vista di Legnago. Tutti abili e arruolabili, la settimana comincia bene

Dopo la convincente vittoria contro la Vis Pesaro, Arezzo sul prato del ''Lebole'' per la prima seduta della settimana. L'ottima prestazione di domenica non ha portato nessuno strascico fisico alla rosa a disposizione di mister Stellone che ha fatto svolgere alla squadra lavoro atletico e partitelle finali a ritmi elevati. Domenica mancherà Luciani, appiedato dal giudice sportivo per cumulo di ammonizioni, ma tornerà nei ranghi dopo la squalifica Cherubin



Ripresa del lavoro per l’Arezzo dopo la convincente vittoria contro la Vis Pesaro. Il primo scalino di questo delicato rush finale è stato superato alla grande, ma non c’è assolutamente tempo per rifiatare. Già da domenica la trasferta di Legnago riveste le caratteristiche di un vero e proprio spareggio quindi già da oggi mister Stellone ha torchiato la squadra nel primo giorno di una settimana per l’ennesima volta decisiva. La buona notizia è che il match contro i marchigiani non ha lasciato alcun strascico fisico nella truppa. Visti i tempi che corrono è già un buon viatico per una gara che andrà giocata con lo stesso identico spirito di quello messo in campo domenica scorsa. Nessuno degli infortunati recupererà per la gara in Veneto con Maggioni che si è limitato ad un lavoro in palestra e Perez che ha svolto solo lavoro aerobico: i due potrebbero tornare fra i disponibili nella prossima gara interna contro il Ravenna, ma intanto l’obiettivo del gruppo è solo Legnago. Mancherà per squalifica Luciani, autore di un’ottima prova contro la Vis, ma rientrerà Cherubin dopo i due turni di squalifica rimediati nella scellerata espulsione di Bolzano. E’ probabile che torni fra i convocati anche Zuppel, dopo i 90 minuti giocati con la Primavera a Livorno, buona alternativa ad un attacco che finalmente ha trovato nell’inedita coppia Cutolo-Carletti una soluzione che lascia ben sperare per il futuro. Domani seduta mattutina come da prassi divisa fra video e campo.

 

scritto da: La Redazione, 13/04/2021





L'Arezzo riprende il lavoro in vista di Legnago
comments powered by Disqus