Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Stefano al Camp Nou di Barcellona
NEWS

Nei guai l'ex amaranto Ianuale. Arrestato a Napoli per spaccio di droga

La Guardia di Finanza ha rinvenuto a casa dell'ex attaccante, sospettato di spaccio, dieci chilogrammi di cocaina purissima per un valore di circa tre milioni di euro. Cresciuto nelle giovanili del Napoli, ha giocato anche con Andria e Olbia. Ad Arezzo è rimasto una sola stagione con Neri allenatore: collezionò 23 presenze con 4 gol e un rigore fallito nel derby in casa del Siena



l'Arezzo che perse a Ferrara nel '91, Ianuale è il terzo accosciato da sinistraDal tricolore alla cella. E' la triste parabola di Giovanni Ianuale, 44 anni, arrestato in mattinata dalla Guardia di Finanza di Casalnuovo, in provincia di Napoli. Faceva parte della rosa degli azzurri che vinsero lo scudetto nell'87, pur non avendo giocato neppure un minuto: adesso, a 15 anni dal ritiro dalla attività agonistica, si ritrova con la fedina penale sporca.

IL FATTO — I militari hanno sequestrato l'auto dell'ex calciatore dopo che le unità cinofile avevano segnalato la presenza di droga, che però è stata trovata in parte in un trolley custodito nel garage, in parte nella camera da letto nella villa di sua proprietà tra Marigliano e Castello di Cisterna, suo paese natale (dove sono cresciuti anche Montella e Di Natale). Si tratta di sette panetti per complessivi dieci chilogrammi di cocaina purissima, del valore di circa tre milioni di euro: secondo i finanzieri, Ianuale ha un ruolo chiave nell'ambito dello spaccio di stupefacenti del territorio.

LA CARRIERA — Dopo l'esperienza nelle giovanili del Napoli, Ianuale passò la stagione successiva all'Olbia in serie C2 e ha toccato l'apice del suo percorso tra il 1992 e il dicembre 1995 disputando tre stagioni e mezzo all'Andria in serie B e collezionando 40 presenze e 7 reti tra i cadetti. La sua carriera si è chiusa nel '97 a Benevento in serie C2.

Ad Arezzo è rimasto una sola stagione, nel 1991/92, in C1. Con Neri allenatore, Ianuale collezionò 23 presenze e segnò 4 gol: al Casale nel match d'esordio, al Palazzolo in un match finito 5-1 (doppiette per lui e Briaschi) e a Ferrara contro la Spal nel giorno dell'esodo di circa 3mila tifosi amaranto (sconfitta per 3-2). Era il 10 novembre e di lì in avanti Ianuale non trovò più la via del gol. Nella memoria dei tifosi è rimasto anche il suo errore dal dischetto nel derby di Siena, con il risultato che restò inchiodato sullo 0-0.

 

www.gazzetta.it 

 

 

scritto da: Andrea Avato, 21/06/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: manu, il 21/06/2012 alle 12:52

Foto Commenti

Nella memoria dei tifosi è rimasto anche il suo errore dal dischetto nel derby di Siena, con il risultato che restò inchiodato sullo 0-0

E chi se la scorda quella zappata ... vista dalla curva presello che sotto la pioggia era diventata una fanghiglia

Commento 2 - Inviato da: frick, il 21/06/2012 alle 13:14

Foto Commenti

Secondo me, la foto che è sull'articolo di Gazzetta.it non è riferita al periodo in Amaranto.

Che ne dici Andrea?

Commento 3 - Inviato da: Briaschi, il 21/06/2012 alle 13:57

Foto Commenti

Qualche anno dopo andò a giocare a Montevarchi.

Memorabile il giorno della presentazione della squadra quando lanciò il coro "Chi non salta Aretino è" per la gioia dei valdarnotti

Commento 4 - Inviato da: Andrea Avato, il 21/06/2012 alle 13:58

Foto Commenti

MANU (1)

Quel rigore a Siena penso sia il rigore sbagliato più ricordato della storia (dopo quello di Menchino, ma lì dopo ci scappò il gol in rovesciata)

FRICK (2)

No, non è la maglia dell'Arezzo quella.

Commento 5 - Inviato da: Andrea Avato, il 21/06/2012 alle 13:58

Foto Commenti

BRIASCHI (3)

Questa non la sapevo. Alò... 

Commento 6 - Inviato da: free2004, il 21/06/2012 alle 14:05

Foto Commenti

...a proposito della maglia: 'pora' Mabo, sta facendo 'na finuccia...

Commento 7 - Inviato da: alti60, il 22/06/2012 alle 11:49

Foto Commenti

Memorabile il giorno della presentazione della squadra quando lanciò il coro "Chi non salta Aretino è" per la gioia dei valdarnotti

 

Ma infatti i conti se fanno dopo (come la vendetta a freddo) e lui al fresco  c'è finito.......dicasi fredda galera ridicolo in tutti i sensi da giocatore e come persona

Commento 8 - Inviato da: alti60, il 22/06/2012 alle 11:51

Foto Commenti

Dimenticavo di dire che anche questo utente continua il boicottaggio del quote preistorico e richiede insistentemente anche il tasto modifica....a buon intenditor poche parole,al campo alla battaglia Yell