Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Como, Perugia, Ternana, Alessandria
PLAY OFF finale andata
Padova00Alessandria
PLAY OUT andata
Ravenna01Legnago
Fano00Imolese
IN SERIE D
Pistoiese, Lucchese, Livorno, Fano, Ravenna, Arezzo, Bisceglie, Cavese
MONDO AMARANTO
il saluto di Riccardo
NEWS

OA: ''delusione per il mancato ripescaggio. Scorretto chi alimenta ad arte la polemica''

Il comitato prende posizione dopo che le speranze dell'Arezzo di tornare in serie C sono state infrante dal Consiglio Federale. Dito puntato contro gli errori della scorsa annata e appello alla passione e all'attaccamento dei tifosi, con attacco polemico a chi ''cavalca il malumore degli aretini diffondendo notizie prive di veridicità''. Infine il promemoria riguardo le elezioni che saranno convocate a breve per il rinnovo del consiglio direttivo



Il testo integrale del comunicato di Orgoglio Amaranto:

 

''Il comitato Orgoglio Amaranto esprime delusione per aver perduto anche l’ultima, flebile, speranza, legata al ripescaggio, di poter disputare nella prossima stagione un campionato professionistico. 

Da parte del comitato ogni sforzo è stato profuso, spesso sotto traccia senza alzare i toni, in questa direzione, percorrendo ogni strada possibile e attivando ogni canale utile al conseguimento del risultato, supportando e stimolando la società ad un investimento economico importante per salvare la categoria. Era un sentiero molto stretto e difficile, lo sapevamo, ma fino all’ultimo lo abbiamo voluto percorrere. 

Troppi errori, ad ogni livello, nell’annata calcistica che ci siamo lasciati alle spalle, sono stati commessi e questo deve essere di monito affinché non vengano ripetuti. Adesso è il momento di guardare avanti. 

Invitiamo la società, i calciatori chiamati ad indossare la maglia amaranto, ad impegnarsi a fondo, con ogni mezzo, per riconquistare sul campo quella categoria inopinatamente perduta, ai magnifici tifosi amaranto chiediamo, ancora una volta, di dimostrare, oltre ogni ostacolo, passione ed attaccamento. 

Oggi è fin troppo facile, inopportuno e scorretto cavalcare il malumore degli aretini diffondendo notizie prive di veridicità alimentando ad arte la polemica. Questo non è il bene dell’Arezzo. 

A tutti coloro che in questi mesi ci hanno stimolato a profondere ogni energia per sostenere le sorti del “cavallino” ricordiamo come da qui a breve, salvo ulteriori restrizioni Covid, si terranno le elezioni per il rinnovo democratico di un organismo che deve essere quanto più rinnovato e popolare possibile: quello del direttivo del comitato. Ai tanti che in queste ore hanno interagito con noi chiediamo quindi di tradurre in azione concreta, a sostegno dell’azionariato popolare, la loro energia per le sorti della S.S. Arezzo.''

 

scritto da: La Redazione, 28/07/2021





comments powered by Disqus